Autore Topic: Se un genitore si rifiuta di dare l'ISEE al proprio figlio, questo cosa deve far  (Letto 388 volte)

mcgaiver

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
Buongiorno, sono da alcuni anni nella condizione di pagare la tassa massima cercando di lavorare il più possibile per mantenermi gli studi. Nonostanti ripetuti inviti mio padre si rifiuta di farmi avere (attraverso CAF) l'isee utile per consentirmi di pagare una tassa democratica. 
A causa dei rapporti non idilliaci e della mentalità retrograda di mio papà non riesco a ottenere ciò che mi consente di essere tranquillo quando devo pagare le tasse. Infatti sono costretto a pagarmele da solo con non poche difficoltà.

Cosa potrei fare in questo caso dal punto di vista giuridico per permettermi di entrare nel regime minimo?



Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Allora Lei è molto confuso.

Cominciamo dall'inizio ossia da cosa sia l'Isee
Indicatore della Situazione Economica Equivalente
L’indicatore della situazione reddituale, ISEE, è determinato sulla base dei redditi
delle spese e franchigie riferite a ciascun componente del nucleo familiare.

Qui bisogna capire cosa è sto nucleo familiare
Art. 4 DPR n. 223/1989 "un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela,
affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale
nello stesso comune”.

Nel calcolo del reddito familiare bisogna considerare anche i soggetti fiscalmente a carico,
che possono anche avere residenza diversa
art. 3, co. 6, L. n. 159/13
"Il figlio maggiorenne non convivente con i genitori e a loro carico ai fini IRPEF, nel caso
non sia coniugato e non abbia figli, fa parte del nucleo familiare dei genitori"

Qui sorgono i primi problemi
cercando di lavorare il più possibile

Ciò vuol dire che Le sarà estremamente difficile dimostrare di essere a carico dei suoi genitori
a fini IRPEF

E' ovvio che se fuori sede, es. nato in Sardegna sta studiando a Roma, ci sono anche le spese
per la locazione di un immobile, pur volendo vivere d'aria, e quindi la prova di essere a carico
dei suoi genitori a fini IRPEF non la potrà mai dare

Qui sorge un secondo ordine di problemi
Nonostanti ripetuti inviti mio padre si rifiuta di farmi avere (attraverso CAF) l'isee utile
per consentirmi di pagare una tassa democratica. 

Ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n. 445/00 qualsiasi documento presentato alla P.A.
attestante determinati dati ove rechi dati falsi integra gli estremi del delitto di falso
ideologico commesso da privato in atto pubblico perchè l'atto si considera presentato a pubblico
ufficiale (art. 76) e va a costituire le basi sulle quali sarà emanato da pubblico ufficiale uno
specifico atto pubblico.

Per fare un esempio. Ho fatto l'Università sennò Avv non ci sarei mai diventato
Si presenta a casa mia circa dodici anni dopo un folto drappello di militi della Guardia di
Finanza per chiedermi se avevo informazioni su truffa aggravata allo Stato perpetrata da vari
studenti con la presentazione di dati falsi su ISEE al fine di ottenere, indebitamente, agevolazioni
su retta universitaria (tassa d'iscrizione), ammissione a collegi universitari (quelle che voi
chiamate case dello studente ma che nella Regione Marche sono come veri colleges USA con tanto
di dormitorio e mensa gratis, libri gratis, e tasse pagate per chi ha dato reddito e dato merito
ossia media non inferiore a 29 con dati esami da fare entro dato tempo).

Se suo padre guadagna es 100 ma ha dichiarato 99 e produce un isee dal quale risulta 99
finite in galera Lei + Suo padre, a lungo
Non solo 483 c.p. non solo truffa ai danni dello stato 640bis c.p. ma anche falso per induzione
48 e 479 c.p., per giunta in esecuzione di medesimo disegno criminoso, 81, co. 2., c.p.
diciamo 10 anni di carcere se le va bene

Qui sorge un terzo ordine di problema
Nonostanti ripetuti inviti mio padre si rifiuta di farmi avere (attraverso CAF) l'isee utile
per consentirmi di pagare una tassa democratica. 

Io suggerisco ai miei clienti di andarsi ad impiccare, giocare alla rulette russa con una
mitraglietta uzi o di farsi saltare in aria piuttosto che recarsi da un CAAF
perchè?
perchè le dicono che il servizio è gratuito ma in realtà il CAAF è sempre legato ad un dato
sindacato.
Qualsiasi pratica espletino per lei facendole firmare dati documenti barrano sempre una
casella, le trattenute sindacali.

Firmando quei documenti lei autorizza quel sindacato a trattenere, da quel momento in poi
somme di denaro da tutto ciò che guadagnerà a vita, su base mensile.
Episodi di truffa su trattenute sindacali sono state commesse in danno di Carabinieri,
Agenti della Polizia Penitenziaria ecc. ecc.
Per farle capire cerchi su google
Palmi - settembre 2018 - trattenute sindacali

Approfindandosi di persone credulone come lei quattro deficienti hanno incassato proventi
illeciti per cinque milioni di euro, tutti sequestrati dalla GDF

In breve per farle risparmiare soldi ora su tasse universitarie le verranno sottratte, a vita,
somme di denaro da qualsiasi stipendio d'ora in poi lei dovrebbe riscuotere

Qui sorge un quarto problema.
https://www.lavoro.gov.it/strumenti-e-servizi/ISEE/Pagine/default.aspx

Oggi non si parla più di ISEE ma di DSU

TLDR [too long didn't read (ho chiesto solo come fare ad avere sto cazz di Isee da mio padre)]

Le conviene considerarsi come componente nucleo familiare separato, perchè tanto è la verità,
far fare l'isee sulla base del suo reddito e rientrare nei requisiti di Legge.

Quando vennero quelli della GDF a casa mia vennero con documenti in mano comprovanti truffe
poste in essere da studenti che si erano messi a carico di nonni morti trenta e passa anni
prima.

Non credo proprio le convenga.

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1348
Faccio una domanda da ignorante: ma una volta le truffe non si facevano proprio dichiarandosi indipendente per far apparire un reddito più basso e pagare meno tasse/avere accesso ad agevolazioni?
Perché uno dovrebbe dichiararsi a carico di altri e far salire gli indicatori?

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Il caso citato da te jello è diverso da quello descritto dall'utente

Situazione di base studente universitario senza reddito a carico di genitorori di cui almeno uno lavora
per rientrare nei requisiti di Legge devi avere un reddito annuo complessivo, compreso dei prelievi
irpef alla fonte o a valle, voi di milano lo chiamate lordo, di 11.000,00 euro.
Pure se il padre dello studente fa il monnezzaro a codroipo sta sui 15.000,00 euro

Come si articola la truffa
lo studente si trasferisce a casa di un nonno pensionato (pensione minima 450 € illo tempore)
presenta al comune comunicazione cambio di residenza
i vigili vengono a controllare
si fa fare certificato isee
si presenta all'università

Caso base

Caso diciamo molto più serio
non avendo nonni con pensione minima in vita
si fa risultare di avere residenza dentro abitazione privata dove vivono altri un tempo dove viveva
il nonno morto
si fa fare isee su reddito nonno morto
si presenta ad università

ci sono casi in cui si sono riscosse pensioni di congiunti defunti per più di trenta anni
ci sono casi in cui Direttori Generali INPS abbiano creato posizioni previdenziali fantasma di lavoratori
e pensionati per incassare mensilmente più di 50.000,00 euro (Sondrio se non ricordo male per 20 anni)

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Ma sai jello io non voglio appesantire un post già troppo tecnico di suo però
sempre lì torniamo

C'e' solo un corpo nell'intero apparato dello Stato Italiano addestrato, sin dal
momento del reclutamento, per reprimere simili reati
La Guardia di Finanza
Tu ci credi che un pm ha mandato la forestale ad occuparsi di uno di questi casi
con la scusa che è stata accorpata ai Carabinieri?

E' ovvio che non c'abbiano capito un cazzo
il pm ha richiesto l'archiviazione
e mò quella procura sta per saltare in aria
esposti a bonafede e quant'altro

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Il caso citato da te jello è diverso da quello descritto dall'utente

Situazione di base studente universitario senza reddito a carico di genitorori di cui almeno uno lavora
per rientrare nei requisiti di Legge devi avere un reddito annuo complessivo, compreso dei prelievi
irpef alla fonte o a valle, voi di milano lo chiamate lordo, di 11.000,00 euro.
Pure se il padre dello studente fa il monnezzaro a codroipo sta sui 15.000,00 euro

Come si articola la truffa
lo studente si trasferisce a casa di un nonno pensionato (pensione minima 450 € illo tempore)
presenta al comune comunicazione cambio di residenza
i vigili vengono a controllare
si fa fare certificato isee
si presenta all'università

Caso base

Caso diciamo molto più serio
non avendo nonni con pensione minima in vita
si fa risultare di avere residenza dentro abitazione privata dove vivono altri un tempo dove viveva
il nonno morto
si fa fare isee su reddito nonno morto
si presenta ad università

ci sono casi in cui si sono riscosse pensioni di congiunti defunti per più di trenta anni
ci sono casi in cui Direttori Generali INPS abbiano creato posizioni previdenziali fantasma di lavoratori
e pensionati per incassare mensilmente più di 50.000,00 euro (Sondrio se non ricordo male per 20 anni)

Manca un passaggio sennò non si capisce
dopo comunicazione cambio di residenza a comune
e controllo dei vigili
prima di far fare certificato isee
si richiede a comune stato di famiglia
da cui risulti che il nucleo familiare sia composto da truffatore+nonno inconsapevole

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Bah visto che sono salito in cattedra per spiegare la truffa degli studenti a base di ISEE
faccio un corso accellerato di criminalità organizzata dei c.d. colletti bianchi visto che
ho citato la truffa su trattenute sindacali

Ci serve un volontario
lupus (scusa lupus)
Diciamo che l'avv lupus dismette la toga da Avv perchè schifato dal sistema e vuole
salvare tutte le vite umane possibili ed immaginabili andando a traghettare illegalmente
migranti dalla libia in italia
Mò lupus e famiglia devono mangiare
Lupus si imbarca sulla Sea Watch 4,5,6,7,8,9,10 ... undicimilasettecentoventisei ecc
La ong versa a lupus assegno mensile
Visto che lupus sta perseguendo si nobili propositi trova ingiusto rivolgersi ad un
commercialista per la dichiarazione dei redditi ed ha la brillante idea di rivolgersi
ad un CAAF
Quelli del CAAF accolgono il santo in pectore lupus offrendo pure i biscottini
rassicurandolo che il servizio dichiarazione dei redditi visto che sta salvando
migranti è completamente gratuito
Fanno in 4 e 4 otto la dichiarazione dei redditi di lupus (è tutta sbagliata ma a loro
non frega un chez)
Lupus esce tutto contento dal CAAF
Lupus non si è accorto che ha firmato un documento in cui risulta barrata una casella
dove ci sta scritto, il lavoratore lupus nato a C.F. residente in
e qui viene il bello
n. di busta paga
accreditata su conto corrente n. presso filiale istituto di credito n. del Comune di X
(si chiama furto di indentità)
autorizza l'INPS di X a trattenere somme di denaro pari a Y su base mensile dal proprio
stipendio
Mentre il lavoratore lupus torna sulla sea watch 4,5,6,7,8,9, 10 a salvare migranti
quelli del patronato prendono la firma di lupus la scansionano
poi la stampano in calce ad un documento
chiamato delega all'INPS per la riscossione di trattenute sindacali in favore del sindacato
X
Appena creati 1.000 di questi documenti dei 1.000 deficienti che si sono recati al CAAF
il dipendente del CAAF si incammina verso la direzione provinciale INPS + vicina

1] Se va bene il sindacato indicato nella delega all'INPS esiste e lupus non recupererà
cmq mai un chez perchè il pm manda la forestale a distruggere le prove rimaste
per non doversi occupare di sta rogna
2] Se va male il sindacato indicato nella delega all'INPS non è mai esistito
es. Lavoratori lumbard della lega emigrati a Lampedusa e le coordinate bancarie del sindacato
Lavoratori lumbard della lega emigrati a lampedusa corrispondo ad un conto corrente
alle isole keyman.

Fine della lezione [era solo per sommi capi il meccanismo è più complesso ed ha varianti
che vedono la compartecipazione al sodalizio criminoso di funzionari INPS corrotti]


mcgaiver

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
Mi sà che ho sbagliato a scrivere il post oppure ho sbagliato a scrivere qui sopra.  :brave:

Allora innanzitutto se io sono iscritto all'università, e mi muovo col mezzo proprio è solo perchè riesco a guadagnare qualcosina che mi permette di farlo in autonomia. Mio padre non ha nessuna intenzione di contribuire.
Ho cercato di andare in affitto o da un amico lontano da casa, ma le spese dell'affitto ecc non sono uno scherzo e tant'è che mi sono dovuto costretto a ritornare a casa dei miei. Qui i rapporti sono di assoluta freddezza. Mio padre per intenderci, è pensionato ed un tipo padre padrone.
Mi necessità questo isee che a quanto pare ti può fare il caf o chi per loro. Ma recandomi sul posto hanno bisogno di tutte le dichiarazioni che solo il titolare dei beni possiede (ovvero mio padre).
A che mi serve? Per non pagare la tassa massima. Ovvero se non presenti nulla durante l'anno di iscrizione all'università, in automatico vai in fascia massima.
A me serve pagare una spesa che mi permette di stare fuori da casa. L'unico modo è cambiare la residenza presso un'abitazione in affitto o da un amico che mi può ospitare a titolo gratuito o quasi, ma come un cane che si morde la coda devo cercare prima capire cosa si può fare.

Secondo una sentenza della Cassazione letta su internet i famigliari sono tenuti al pagamento delle spese universitarie, ma questo credo sia un altro argomento.

Ciò che vi ho chiesto o vi chiedo ora, nella mia situazione cosa potrei fare per uscire dalla mia situazione e quindi cercare di far capire alla mia università che il mio reddito non è quello della mia famiglia?

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Mi sa che non hai capito tu

Tutto il sistema di studio universitario della Regione Marche si basa, dal 1980 ad oggi,
sugli stessi principi che dici tu
Se stai sotto un dato reddito ed hai un dato merito non paghi nulla per 5 anni, niente
di niente.
Se stai sopra quel reddito stai, come dici tu, in fascia massima.

Se stai a casa dei tuoi sei a carico dei tuoi ergo il reddito è quello del tuo nucleo
familiare, te+tuo padre+tua madre se ancora in vita.
Potresti fare anche un accesso atti agenzia delle entrate per avere dichiarazione redditi
2017 di tuo padre ma è un boomerang perchè se tuo padre ha fatto un lavoretto in nero
tu produci atto come sopra 10 anni di carcere, minimo.

con la dichiarazione dei redditi in mano vai da commercialista e ti fai fare dsu [isee non esiste +]
non da sti cazz di caf
ancora
poi oh se gli vuoi donare 130 euro l'anno a vita saranno pure cazzi tuoi
[130 a chi ha pensione da morto di fame, stiamo sui 750 euro l'anno a chi ha reddito medio]

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Dunque ora ho un po' più di tempo e cerco di spiegare
Non ce l'ho con te mcgaiver
Sei semplicemente figlio di una generazione che si beve letteralmente tutto
altro che la milano da bere di salta e jello
Tu, come i tuoi coetanei, vieni bombardato da informazioni alla facile.it
Se vai su facile punto it trovi assicurazioni rc auto che costano 50 euro
Quando, però, si verifica un sinistro automobilistico reale
ti trovi in un giudizio civile perchè il numero sulla polizza corrisponde ad un interno
di new york city, empire state building, piano non me lo ricordo, e ti risponde chi
di sta società di assicurazioni non ha mai sentito parlare
Vi fanno credere che ci siano cose sottocosto, che i caf lavorino gratis per voi
perchè siete giovani avete diritto ad avere gratis le cose
Si chiama truffa
dai tempi del diritto ittita, 4000 avanti cristo
Si crea una situazione apparente diversa da quella reale (artifizio o raggiro) per indurre in errore
un soggetto sì che compia un atto di disposizione patrimoniale al fine di trarne illecito profitto con
altrui danno patrimoniale
Nel caso dei caf tale danno è spalmato durante tutta la vita lavorativa di chi ha avuto la pensata
di entrare in un caf
In media un documento redatto da un caf costa al lavoratore o pensionato 1.000 euro
oppure 15.000 di euro, a seconda del reddito.
Mo tu dimmi quale pezzo di carta costa 15.000 euro e perchè la guardia di finanza va di tanto in tanto
dentro ai caf?

In bocca al lupo.

mcgaiver

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
Quindi mantenendomi da solo io non ho il diritto di farmi redigere un accidenti di isee sulla base del mio solo patrimonio? Se cambio residenza presso qualcuno che mi cede in affitto o mi fà usufruire gratis dell'immobile dove lui stesso è residente, perchè dovrei incorrerre in problemi? Sono io stesso la mia unica fonte di reddito per autosostentarmi in tutte le spese. Non c'è nessun'altro che contribuisce.

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Ciao Mac
Primo mettiti in testa che l'isee non esiste più ti ho linkato una pagina inps non una pagina di truffatori
Secondo mettiti in testa che a quelli del caf che ti fanno firmare un documento che ti manda in carcere
non gliene può fottere di meno vogliono solo svuotarti ogni mese di un tot il conto corrente

L'articolo sulle truffe caf che ti linko è obsoleto ma almeno ti dà una vaga idea di cosa facciano
http://www.ilgiornale.it/news/truffe-morti-resuscitati-e-iscritti-loro-insaputa-tutti-1073612.html

Una soluzione a breve termine, per le tasse di quest'anno, non esiste, legale intendo e come Avvocato
io non ti posso certo suggerire come commettere delitti, specie in danno dello Stato Italiano

Esiste una soluzione nel medio periodo, da qui ad un anno.
Cominci a lavorare veramente, part-time, si da stare entro la soglia di Legge.
Trovi un amico che ti conceda una stanza in comodato d'uso gratuito
Registri il contratto di comodato all'ade
Cambi residenza e lo comunichi al comune
Dopo che la municipale ha fatto i controlli di legge
Porti tutte le tue buste paga da un commercialista e lo paghi
Ti fai fare il documento che ti serve

Fossi in te valuterei, seriamente, di studiare nella Regione Marche
Urbino, Macerata, Camerino
Io ho studiato ad Urbino e ti linko una cosa

https://www.google.com/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&source=images&cd=&ved=2ahUKEwig0fWTwK_jAhWI16QKHWkyCoEQjRx6BAgBEAU&url=http%3A%2F%2Fwww.ersurb.it%2Fservizi%2Falloggi%2Fresidenze%2Fcollegi.html&psig=AOvVaw3tQH_CGjkcIS51uuE-kuYA&ust=1563025036013288

Stanza del collegio Aquilone pagata agli studenti meritevoli con un dato reddito dallo Stato Italiano
La Repubblica Italiana paga a tali studenti
Alloggio
Vitto
Tasse Universitarie
Libri
Tutto

Per il collegamento collegi - università nonchè stazione di pesaro lo Stato fornisce navette gratuite
dal 1980

Mauro_L_AQ

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 1134
  • Testo personale
    New Member
Per far capire a quelli di Luiss e Bocconi
che anche i morti di fame, figli di morti di fame
possono diventare Avv
e fargli il culo a strisce ovunque e comunque, in udienza.

Ecco perchè dico sempre
state attenti agli avv ruspanti nati in famiglie di disoccupati
nelle peggio periferie d'italia
sono, da sempre, i più bravi di tutti
e vi disintegrano solo con lo sguardo.

Per non parlare dei colleghi cinesi di terza generazione del foro
di Prato. Morti di fame si ma parlano il mandarino e voi no.

 

Gli strani effetti di questo sito...

Aperto da jester

Risposte: 44
Visite: 12708
Ultimo post 22 Mar 2004, 10:26
da kleberson
Questo sito è super fico!

Aperto da Margot K.

Risposte: 40
Visite: 10923
Ultimo post 24 Dic 2004, 15:04
da valentina76
chi deve pagare il contributo

Aperto da hercule

Risposte: 4
Visite: 2128
Ultimo post 13 Mar 2005, 19:50
da hercule
D.L. riforma: l'ANPA cosa fa?

Aperto da Artemide

Risposte: 6
Visite: 2062
Ultimo post 24 Ott 2005, 13:20
da ruggi
Chi fa la spia non è figlio di Maria

Aperto da blobalster

Risposte: 34
Visite: 9224
Ultimo post 01 Mar 2006, 15:58
da valentina76
causa gdp fuori dal proprio foro

Aperto da drfiore

Risposte: 12
Visite: 2338
Ultimo post 17 Mag 2006, 16:40
da prat.
esame scritto:ma il simone è proprio da non considerare?

Aperto da times

Risposte: 14
Visite: 2371
Ultimo post 26 Lug 2006, 22:55
da times
DL Bersani e pubblicita': cosa cambia?

Aperto da Maktub

Risposte: 8
Visite: 1291
Ultimo post 06 Set 2006, 12:10
da Maktub
AIUTATEMI A RISOLVERE QUESTO CASO

Aperto da dracula

Risposte: 2
Visite: 1053
Ultimo post 29 Nov 2006, 10:42
da mod
aprire un proprio studio

Aperto da soniapirovano

Risposte: 29
Visite: 5078
Ultimo post 26 Gen 2007, 21:01
da benitomussolini