News Esame da Avvocato e Tirocinio Legale

Studi professionali: nuovi contratti per i praticanti avvocati e i praticanti notai

nuovi contratti per i praticanti

nuovi contratti per i praticantiCCNL e rinnovo del contratto collettivo degli studi professionali: i liberi professionisti potranno beneficiare delle coperture di welfare contrattuale

 Il nuovo ordinamento si propone di fronteggiare la crisi che ha colpito il comparto professionale e si propone – tra le altre cose – di dare maggior dignità ai Praticanti Avvocati  modificando i contratti in alcuni punti principali:

  • Reimpiego e assunzione con contratto a tempo indeterminato per soggetti over 50 e disoccupati di lunga durata;  per un periodo di 30 mesi sarà possibile retribuirli con un salario di ingresso più basso rispetto a quello di base previsto dal Ccnl.
  • Progressiva rivalutazione della retribuzione con scadenze in: Aprile 2015, Gennaio 2016, Settembre 2016, Marzo 2017, Settembre 2017;
  • Aumento della retribuzione corrispondente a 85 euro a regime, per gli imminenti 3 anni sulle assunzioni di 3° livello;
  • Rilancio del telelavoro per garantire la conciliazione dei tempi di vita e lavoro.
  • Congedo parentale ad ore.

Si prevede – cosa piu’ importante – di creare un finanziamento in grado di supportare il reddito dei praticanti.

Il Presidente di ConfProfessioni, Gaetano Stella, spiega che “verrà attivato un fondo per il sostegno al reddito dei lavoratori di studi professionali che attraversano un periodo di crisi.

Inoltre, viene previsto un rimborso al datore di lavoro del 50% della retribuzione derivante dalla concessione del permesso studio ai lavoratori”

Scarica QUI il Contratto Collettivo icon_pdf

 

Studi professionali: nuovi contratti per i praticanti avvocati e i praticanti notai
Post utile? Votalo 🙂
Print Friendly, PDF & Email
ANNUNCI GRATUITI per AVVOCATI
To Top