Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
reclamo ben strutturato mettendo in copia l'IVASS. Verifica se poi la problematica di cui parli è stata oggetto di Lettere al Mercato (puoi trovare materiale sul sito dell'IVASS).
non ho mai intrapreso questa strada..farò delle ricerche a riguardo..grazie del consiglio!!!
Non prendere il consiglio come il Santo Graal...concretamente quanto detto da Mauro è molto più valido...ma se il Cliente proprio non vuole fare causa...
2
reclamo ben strutturato mettendo in copia l'IVASS. Verifica se poi la problematica di cui parli è stata oggetto di Lettere al Mercato (puoi trovare materiale sul sito dell'IVASS).
non ho mai intrapreso questa strada..farò delle ricerche a riguardo..grazie del consiglio!!!
3
Olivia jello ha cercato di spiegartelo.
Cosa credi che io abbia fatto al primo caso, come il tuo, che mi è capitato?
Quello che hai fatto tu.
Ora dopo i primi 15 giorni citazione ed iscrivo a ruolo.
Non dico che batterai il mio record entro l'anno ma lo eguaglierai, sta serena  :bunny:
4
Premesso che a questo punto ci sono tutti i presupposti per agire in giudizio e potrai quindi pretendere un importo maggiore a titolo di spese legali se poi vogliono chiuderla...se proprio non vuoi (o meglio il tuo cliente non vuole) agire in giudizio, prova con un reclamo ben strutturato mettendo in copia l'IVASS. Verifica se poi la problematica di cui parli è stata oggetto di Lettere al Mercato (puoi trovare materiale sul sito dell'IVASS).
5
Se vuoi il mio parere citazione e iscrivi a ruolo.

fosse stato per me l'avrei fatto sin dall'inizio..quando ho visto che stavo perdendo tempo dietro un liquidatore che era irraggiungibile al telefono e che non rispondeva alle email..purtroppo i clienti più restii ad andare in giudizio si rivolgono tutti alla sottoscritta..
E' vero..non sono fessi..tuttavia  insistono nel negare l' indennizzo per mancanza dell'elemento di accidentalità..(senza argomentare  il motivo per cui secondo loro mancherebbe questo elemento su un danno da infiltrazione) nonostante abbia spiegato a chiare lettere che dal contenuto delle clausole e dalla giurisprudenza, la garanzia risulterebbe operante..il liquidatore mi disse chiaramente che non riteneva rilevante il contratto ma solo il resoconto del perito incaricato dall'assicurazione ad istruire il sinistro..
Come ultima possibilità ho anche presentato una perizia da parte di un tecnico che  aveva fatto il sopralluogo e che accertava l'accidentalità del danno per fatto non dovuto alla persona dell'assicurata...e per tutta risposta ricevo un parere dell'assicurazione del tutto privo di senso logico e comunque non rispondente alla problematica ...
6
Io dicevo quelli da scaricare.
Il "contratto" non mi preoccupa lo so io lo sa il collega.
Quanto al cnf non si può fare altro che ringraziare mi ha risparmiato il costo aggiornamento cliens.
Piuttosto io andrei a bruxelles a fargli vedere quante firme deve mettere il cliente al momento del conferimento incarico prof.
Manco fosse l'elezione di un imperatore

Anzi manca solo la norma "ci vuole il sigillo della pavona"  :cheers:
7
Il ragionamento di Mauro non fa una piega.
Tra l'altro so che alcuni iscrivono a ruolo senza pagare il contributo per poi regolarizzarlo ad avvenuta transazione o al momento della sentenza.
Qui entrano in gioco un po' di pelo sullo stomaco e magari anche la tolleranza delle cancellerie dove operi, anche se non l'ho personalmente mai fatto so di diverse persone che a milano/monza fanno così e mi dicono di non aver mai avuto problemi.
8
Citazione
so un file word ed uno excel
Purtroppo non sono due file ma di più....
Il CNF vuole addirittura che, se c'è un mandato per due avvocati, questi due concludano un contratto tra di loro in quanto "contitolari" del trattamento dei dati!
9
No Olivia. Le assicurazioni funzionano così.
75% dei contratti in corso no sinistro = profitto
25% dei contratti in corso sinistro=perdita potenziale
del 100% di quel 25% solo il 25% si rivolge ad un legale=perdita potenziale (liquidazione) + compenso avvocato
Loro mirano a far perdere tempo per ridurre quel 25% del 25%; anche se rinunciano solo 10 danneggiati, nell'ottica di un centro liquidazioni, è profitto.
Quanto alla ignoranza delle clausole contrattuali non credere che siano fessi, più tempo fanno perdere al danneggiato più aumentano le possibilità di profitto.
Es. al mio negano risarcimento per danni sopra 10k sinistro stradale adducendo clausola carrozzerie convenzionate nonostante novella agosto 2018. A due giorni dall'udienza chiamano mi scusi avvocato c'e' stato un equivoco.
Se io non iscrivevo a ruolo mai avrebbero chiamato.

Se vuoi il mio parere citazione e iscrivi a ruolo.
10
ahh bene..mi avete sollevata un po..quindi con le assicurazioni funziona così..!!
ma voi come lo vedete il concetto di mala gestio..? in effetti questo sinistro sarebbe stato semplicissimo da chiudere in via stragiudiziale a gennaio, quando sono intervenuta con una lettera. Il problema è che neanche loro conoscevano e comprendevano il contenuto delle  clausole contrattuali che hanno fatto sottoscrivere..e che a mio avviso risultano operanti nel caso di specie...
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10