Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
Non Solo Diritto :: Bar Off Topic / Re:Un saluto da un vecchio amico
« Ultimo post da Admin_M il 18 Gen 2019, 21:19 »
Combatti Artemioooo  :cheers:
2
La Pava in effetti latita, è possibile che sia arrivata una piacevole quanto inattesa "stagione dell'amore"  :icon_lol:

Ti piacerebbe Admin. Mi gioco tutto quello che vuoi che sia l'effetto "saldi di gennaio"

Comunque siamo solo all'inizio i veri mai dire avvocato non li ho manco sfiorati
Si richiama l'attenzione dei lettori sul fatto che il prof catrame corrisponda ad una medesima persona fisica
più danni fa più incarichi riceve  :D

Mai dire avvocato Ep. n. 3 Errata corrige

Una Regione italiana assai ricca vicina al fiume po meglio nota come Lombardia ha infatti deciso di costruire una diga per
l'alimentazione di una centrale elettrica. La Regione ha quindi emanato innumerevoli provvedimenti di espropriazione nei confronti di
altrettanti terreni di proprietà di comuni cittadini nonchè di imprese, anche molto famose a livello nazionale.
Forte dei suoi agganci politici romani l'Avv. Truscott è convinto che la giurisdizione sia del Tribunale Superiore delle
Acque Pubbliche ed ecco perchè necessita della testa di legno Avv sua santità Avv Visconti il quale conferma
l'opinione professionale del raccomandato.
Giustamente siccome c'entra una diga e la diga contiene acqua non sono competenti nè il TAR nè il Tribunale bensì il Tribunale
Superiore delle Acque Pubbliche avente sede nella diversa regione Lazio.
Ma quando si acquista lo status di cazzazionista la giurisdizione per materia e territorio diventa irrilevante.
3
Hahahaha mi pareva ci fosse già un topic simile, provo a rivedere :D

La Pava in effetti latita, è possibile che sia arrivata una piacevole quanto inattesa "stagione dell'amore"  :icon_lol:



4
Mai dire avvocato Errata Corrige

Ep. 4.

Il problema derivava dal fatto che l'esimio professor catrame aveva postergato il credito
della cosa chiamata banca, creditore ipotecario di primo grado.

Se trovate altri errori segnalateli.

P.s. Admin aggiungi la sedia gestatoria ogni volta che viene nominanato un cazzazionista

Non vorrei che si sentissero privati di un privilegio loro spettante per Legge.

Il presente topic non vuol certo essere denigratorio nei confronti della categoria professionale degli Avvocati,
cui sono fiero di appartenere, bensì è una protesta, nemmeno troppo velata, nei confronti della politica
adottata dall'organo di auto-regolamentazione dell'Avvocatura italiana, ossia dal Consiglio Nazionale forense,
dal 2000 ad oggi grazie alla quale simili soggetti, che non posso di certo definire miei colleghi, hanno causato
danni incalcolabili alla reputazione di integerrimi ed estremamente preparati professionisti nonchè, prima
ancora, di incolpevoli persone fisiche senza mai per questo essere da tale categoria espulsi, come sarebbe,
invece, logico auspicare.
5
Mai dire avvocato Ep. n. 4

L'avv Truscott

è stato appena promosso nel suo studio da guardafinestra a piantone al telefono ed il titolare gli affida un caso riguardante
una materia mai comparsa su nessun manuale di diritto privato: il grado dell'ipoteca.

Siccome l'avv Truscott non sapeva di cosa potesse mai trattarsi viene affiancato dal fido collega piantone al portone
l'avv mastrolindo


In estrema sintesi l'avv truscott ha come cliente il direttore generale di un istituto di credito. Siccome l'avv truscott non sa
cosa sia un istituto di credito il collega mastrolindo precisa che trattasi di una cosa chiamata banca ed il diritto bancario
è estremamente complesso ove miscelato con il frullatore al diritto fallimentare oltre all'ignoto ingrediente dell'ipoteca.
Si tratta in estrema sintesi di un credito superiore ai centomila euro vantato dalla cosa chiamata banca garantito da diritto
reale. Nè l'avv truscott nè il fido piantone al portone mastrolindo riuscirono mai ad appurare cosa mai potesse essere un
diritto reale nè, men che meno, quale strano animale corrispondesse alla descrizione di "mutuo fondiario".
Si discuteva infatti, animosamente, sulla circostanza che il fondiario avesse le striscie o la cresta oppure, circostanza questa
più che probabile, se fosse anfibio e palmato.

Il curatore fallimentare l'esimio
Professor Catrame

dall'alto della sua esperienza pluri-ventennale in tsunami fallimentari erra nella formazione del piano di riparto e deposita
il tutto presso il locale Tribunale. Il problema derivava dal fatto che l'esimio professor catrame aveva posterato il credito
della cosa chiamata banca, creditore ipotecario di primo grado.
Passano i mesi, passano gli anni ed i due prodi condottieri Truscott e Mastrolindo sono felicissimi: entrambi ricevono, su
base mensile, uno stipendio, sia pure in crocchette di gatto.

Il creditore di secondo grado viene pertanto integralmente soddisfatto pur non avendone titolo alcuno.
A distanza di altri anni la cosa chiamata banca chiama lo studio dei colleghi Truscott e Mastrolindo per sapere che nuove
ci siano dal curatore fallimentare e costoro riferiscono al cliente, direttore generale, che purtroppo il loro grado di ipoteca
era inferiore a quello di altro creditore e pertanto chiusa la procedura fallimentare ormai da anni alla cosa chiamata banca
non era spettato nulla.
Il direttore generale, sapendo che l'istituto di credito aveva un'ipoteca di primo grado per poco non muore sul colpo ma non
è finita qui in quanto Truscott e Mastrolindo gli comunicano che c'e' una cosa chiamata parcella, il loro primo incasso in valuta
corrente, da saldare e ove la banca non avesse provveduto i due imperatori del foro avrebbero richiesto nonchè ottenuto
decreto ingiuntivo.

Il direttore generale dell'istituto di credito non sapendo se fosse stato vittima di scherzi a parte contatta pertanto il titolare
dello studio di Truscott e Mastrolindo per chiedere spiegazioni dopo aver contattato Mediaset dicendo di non voler firmare
liberatoria alcuna.

La cosa approda dopo tanti altri anni (sei) presso la Corte di Cassazione.
Truscott e Mastrolindo medio tempore divenuti entrambi famosi cazzazionisti si difendono avverso le domande della cosa chiamata
banca allegando e deducendo che l'intera vicenda fosse interamente ascrivibile agli tsunami fallimentari cui era aduso il professor
catrame.


I supremi giudici di legittimità si vedono costretti ad impartire a Truscott e Mastrolindo un corso accellerato in diritto fallimentare e,
in particolare, a spiegare che se entro dieci giorni dal deposito del piano di riparto non vengono depositare osservazioni al piano
di riparto medesimo lo stesso viene dichiarato

completate da soli  :D

In questo caso non posso dare indizi per risalire al caso reale cui il tutto si riferisce.
Trovatelo da soli.



6
Stiamo selezionando NEOLAUREATI o PRATICANTI NON ABILITATI da inserire subito nel nostro studio

NON cerchiamo PRATICANTI con abilitazione OD AVVOCATI INESPERTI, ma chi, partendo da zero, sia interessato a svolgere seriamente la PRATICA FORENSE, ed avvicinarsi alla professione con una ampia formazione

PER INFO e profilo praticanti vedi www.studiogabrielli.it
7
Non Solo Diritto :: Bar Off Topic / Re:Un saluto da un vecchio amico
« Ultimo post da lupuscanis il 17 Gen 2019, 11:11 »
Ma buongiorno! :)

Nuove leve non so, in compenso la gallina vecchia c'è sempre   :pottytrain3:

Ciao Lupus, ma le nuove praticanti "ticinesi" hanno un profilo Instagram?

si lottaaaaaaaaaaaa :D
8
Non Solo Diritto :: Bar Off Topic / Re:Auto da avvocati
« Ultimo post da lupuscanis il 17 Gen 2019, 10:58 »
Lupusssssssssssssss

l'ho trovata per te  :D

Basta che sganci 10k di caparra e 1k al giorno per il noleggio
ti separi ti trovi la nuova moglie bielorussa da 1 metro e 80 occhi blu bionda 20enne ed hai svoltato

https://www.vroomerz.com/it/noleggio-lamborghini/aventador-spider?search=&Id=1730

Almeno sii ricoscente eh

ma proprio non hai imparato a conoscermi


l'ho detto e ridetto nei tre lustri trascorsi qui che io non sono fighetto e me ne catafotto di essere tamarro con l'auto supersportiva.

io sono #figa-addicted e vespista.


hai mai trombato sulla vespa? pensaci  :D
9
Mai dire avvocato Ep. n. 3

L'Avv. Truscott,

forte dei suoi innumerevoli intrallazzi politici che gli hanno consentito di conseguire la laurea in giurisprudenza,
prima, e l'abilitazione all'esercizio della professione forense, poi, ha per le mani un caso da milioni di euro.

Decide quindi di rivolgerersi, anche perchè privo di jus postulandi avanti le magistrature superiori, al noto
cazzazionista Avv., Prof., Ammiraglio, Generale, Ginecologo, Geometra, Architetto, Ingegnere, sua Eccellentissima
Eccellenza di persona personalmente Visconti


Il caso compare addirittura sui giornali nazionali e sulle reti radiotelevisive nazionali.
Una Regione italiana assai ricca vicina al fiume po ha infatti deciso di costruire una diga per l'alimentazione di una
centrale elettrica. La Regione ha quindi emanato innumerevoli provvedimenti di espropriazione nei confronti di
altrettanti terreni di proprietà di comuni cittadini nonchè di imprese, anche molto famose a livello nazionale.
Forte dei suoi agganci politici romani l'Avv. Truscott è convinto che la giurisdizione sia del Tribunale Superiore delle
Acque Pubbliche ed ecco perchè necessita della testa di legno Avv sua santità Avv Visconti il quale conferma
l'opinione professionale del raccomandato.

Viene quindi depositato ricorso avanti il Tribunale Superiore per le Acque Pubbliche dopo aver raccolto centinaia
di mandati alle liti, veramente siamo vicini al migliaio.
Senonchè nella sua comparsa parte resistente eccepisce il difetto di giurisdizione dell'A.G. adita.
L'avv truscott confortato dal parere di sua maestà l'Avv Visconti non demorde e i due presentano ricorso avanti la
Corte di Cassazione anche perchè i clienti di fronte alla decisione della suprema autorità si erano rifiutati di
pagare le prestazioni professionali dei due luminari i quali, guardacaso davanti al giudice di pace, avevano
richiesto ed ottenuto migliaia di decreti ingiuntivi poi posti in esecuzione.

L'avv Truscott e l'Avv Visconti compaiono quindi di fronte ai supremi giudici di legittimità per sentir dichiarare
che all'epoca dei fatti la giurisdizione in materia di espropriazione era assai dubbia e trattavasi quindi di un caso
di difficile soluzione invocando pertanto il pagamento del proprio lavoro, invero mai svolto, dagli attoniti clienti.
In pratica le due altezze imperiali del foro invocavano l'applicazione dell'art. 2236 cc

La Corte di Cassazione da torto all'Avv. Truscott e all'Avv Visconti ma siccome i supremi giudici di legittimità
non capiscono niente i due imperatori del foro si rivolgono, dopo aver chiesto ed ottenuto, guardacaso di fronte
al giudice di pace, altrettante migliaia di decreti ingiuntivi poichè, a loro dire, stavano ancora lavorando per
tutelare i diritti soggettivi e gli interessi legittimi, ci sono arrivati solo 11 anni dopo, si rivolgono al Consiglio di
Stato.

I supremi giudici di Palazzo spada statuiscono che il giudice competente è il giudice ordinario come sostenuto
sin dal primo atto dall'Avvocatura dello Stato, dal Tribunale, dalla Corte d'Appello e dalla Corte di Cassazione.

Caso reale: indizio 1999-2015 (sedici anni)
10
Non potendo editare, e sarebbe pure ora che la pava tornasse dal suo personalissimo shopping  :icon_exclaim:,
appongo per ogni episodio un errata corrige.

Mai dire avvocato Errata Corrige

Ep. n. 1
Avv. Truscott e Visconti "e ci mancherebbe pure che la Guardia di Finanza possa effettuare simili riprese in luogo pubblico
e su suolo pubblico impunemente. Anzi, siccome è stato violato il diritto di difesa del nostro assistito e Lei non ha preso
provvedimento alcuno in proposito rinunciamo entrambi al mandato".

Ep. n. 2

Gli illustri professor Catrame, nonchè dott.ri Bruscolotti e Ferlaino per un insignificante scambio
di poste contabili avevano poi confuso, ma trattasi di errore di gioventù a 60 anni, un credito
dell'ente locale nei confronti della società sportiva di 2 milioni di euro, invero inesistente,
con l'esistente debito del comune nei confronti della società sportiva pari ad 1.1 milioni di euro
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10