Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
e poi se vai dal terzo avvocato, ti dà una terza versione
se vai dal quarto, te ne dà una quarta e via discorrendo

Mi fermerei al terzo, o tuttalpiù al quinto. Con un numero dispari sarei sicuro di avere una maggioranza.
Grazie.
2
e poi se vai dal terzo avvocato, ti dà una terza versione
se vai dal quarto, te ne dà una quarta e via discorrendo
3
Salve, faccio una domanda un po' particolare.
La mia storia è questa. Mi è capitato di conoscere una persona in chat e scambiare WhatsApp. Essendo entrambi maggiorenni, conoscendoci meglio ed entrando in confidenza abbiamo cominciato a parlare di sesso in maniera molto esplicita e spinta e scambiandoci entrambi foto molto esplicite.
Ad un certo punto vengo bloccato e di conseguenza io non avendo mai fatto prima una cosa simile blocco a mia volta e cancello tutto.
Ora vorrei sapere, potrei essere denunciato per quello che ho fatto dall'altra persona?
Sono una persona molto molto ansiosa e sto andando un po' in paranoia per questa cosa...ho paura che avendo usato parole esplicite(come anche lei) possa essere denunciato.
4
Buongiorno,
la mia famiglia è stata "vittima" di un errore materiale nella notifica di atti penali da parte del Tribunale. L'errore di persona è macroscopico e ovvio, in quanto un minore (5 anni) risulta tra gli indagati in un procedimento penale.
Un avvocato penalista da me interpellato mi ha convinto del fatto che non bisognava recarsi in cancelleria per chiedere rettifica ma era necessario seguire l'iter e andare regolarmente all'udienza, dove il GIP avrebbe emesso decreto in cui si certificava l'errore, rimandando le carte in Procura per rifare le notifiche. Questo era l'unico modo per avere in mano, alla fine, un documento ufficiale utilizzabile in caso di problemi in futuro. Così gli ho dato mandato per l'assistenza.
In seguito, mi è pervenuta l'opinione di un altro avvocato, tramite un amico comune. Opinione diametralmente opposta, in quanto mi si diceva che sarebbe stato sufficiente far notare l'errore in cancelleria, e che l'avvocato da me incaricato mi aveva fornito una lettura decisamente rigida della procedura da seguire, allo scopo di ottenere un facile guadagno.

Vorrei capire con il Vostro supporto chi dei due ha ragione

Grazie anticipatamente.
5
Praticante Avvocato abilitato, con oltre due anni e mezzo di esperienza presso il prestigioso Studio Legale dell' avv. Maurizio de Tilla, uno dei massimi Civilisti italiani, già Presidente della Cassa Forense, recentemente scomparso, dichiara la propria disponibilità con riferimento all'annuncio in oggetto.
Si precisa che il sottoscritto ha maturato presso lo studio de Tilla una notevole esperienza ed abilità nella redazione di atti giudiziari di particolare complessità.
Si precisa, altresì, che il sottoscritto ha sostenuto quest'anno, per la prima volta, l'esame scritto per l'abilitazione forense.
Contatti:
dott. Luigi Delle Cave
via Roma, 3, Brusciano (Na)
E-mail: luigidellecave@hotmail.it
Cell.: 3389117705
6
un saluto a tutti
7
[ Giovani avvocati e i problemi della professione ] / Re:Assicurazione avvocati
« Ultimo post da saltailmuro il 15 Dicembre 2017, 18:29:21 »
Guarda che gli estremi di polizza vanno messi in albosfera, insieme ai relativi massimali.

A me hanno mandato, un paio di mesi fa, una pec minatoria, mi ero dimenticata di inserire il numero di partita iva :D

Figurati che, facendo un giretto nella anagrafica, ho notato che avevo ancora inserita una residenza cambiata da dieci anni  :D
8
[ Giovani avvocati e i problemi della professione ] / Re:Assicurazione avvocati
« Ultimo post da lupuscanis il 15 Dicembre 2017, 17:39:21 »
di quest'obbligo mi ero dimenticato. me l'hai ricordato tu. penso che non ottempererò, anche perchè il mio Ordine non ha inviato nessuna richiesta sul punto.



(o mi sono perso la mail  :D)
9
Buonasera,
  volevo chiedervi un parere sulla seguente questione.

Nel 2009 ho perso una causa in 1 grado, pagando le spese legali del giudizio direttamente all'avvocato della controparte (tramite bonifici intestati a lui) perchè si è fatto cedere il credito dalla sua cliente. Se non ricordo male, firmai un foglio che attestava che questo credito venisse ceduto a lui.

Faccio ricorso in Corte di Appello e nel 2014 essa riforma integralmente la sentenza impugnata, condannando la controparte al pagamento delle spese legali del doppio grado di giudizio e nello stessa sentenza dietro mia espressa richiesta nel ricorso, ridimensionava nella quantità l'oneroso credito di spese legali del 1 grado che avevo esborsato.
Premetto che dalla controparte non ho ricevuto nessun pagamento delle spese del doppio grado di giudizio, forti del fatto di non avere beni attaccabili (sia mobili che immobili).

La controparte nel 2014 ha fatto ricorso in Cassazione, ricorso che due settimane fa gli è stato rigettato con conseguente pagamento delle spese legali (che ovviamente come quelle passate non pagherà).

Vi chiedo:

E' possibile chiedere direttamente all'Avvocato, la restituzione del credito delle spese legali del 1 Grado che si è fatto cedere dalla sua assistita visto che la sentenza è stata riformata del tutto in Appello e confermata in Cassazione?

Spero di essere stato chiaro,
   grazie anticipatamente.
10
Forse non ci siamo capiti...
Se chiudete a meno di 15, lui dalla controparte non prende niente perché sono sempre e solo soldi tuoi.

Tu pensi che lui ti spinga a chiudere a 11, nonostante controparte offra 12, perché così si "pappa" la differenza in spese legali? Questo non può accadere a tua insaputa perché, visto che chiudete in transazione, farete una scrittura privata in cui sarà indicata la cifra versata dalla controparte. E puoi stare tranquillo che controparte non ha nessuna intenzione di girare dei soldi sottobanco al tuo legale ma che anzi avrà tutto l'interesse ad indicare chiaramente ogni singolo centesimo che sborsa.

Quindi non ha senso parlare di "quanto vuole da controparte" se vi accordate per una somma pari o inferiore al tuo credito iniziale.

Il tuo avvocato lo paghi sempre e solo tu.
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
Ius&Law, corsi specifici per l'esame da avvocato

Ricerca personalizzata



Come ci si abilita per diventare Avvocato in Spagna?
  
Domiciliazioni Legali e Sostituzioni d'Udienza tra Avvocati (e Praticanti)
Ricerca e offerta di Domiciliazioni Legali tra avvocati

 
Annunci Sponsorizzati


Annunci Google