Autore Topic: Violenza sulle donne  (Letto 9247 volte)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
Violenza sulle donne
« il: 25 Nov 2016, 17:34 »
dai, oggi che è la giornata contro la violenza sulle donne ( che è sempre tanta, troppa e mi fa incaxxare una cifra), parliamo di ammore.  :love10: :love10: :love10: :love10:
E con chi se non con il Professore. 
Vi auguro buon week end nella speranza di un cielo meno grigio ( in tutti i sensi).




lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8670
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #1 il: 25 Nov 2016, 17:58 »
guarda, io credo di averlo detto millemilavolte che ritengo il c.d. femminicidio un abominio giridico e che la litania sul femminicidio non alimenti altro che le associazioni e le coop che girano intorno a questo mercato (assistenza alle donne maltrattate, centri di recupero uomini maltrattanti et similia)

ma poi oggi su twitter è stato un florilegio di hastag del tipo #unpugnoallaviolenza #noallaviolenzasulledonne e via dicendo.. due palle così


no, perchè sai.. ci sono anche le donne che sfregiano con l'acido gli ex, mica solo il contrario
dai, oggi che è la giornata contro la violenza sulle donne ( che è sempre tanta, troppa e mi fa incaxxare una cifra), parliamo di ammore.  :love10: :love10: :love10: :love10:

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #2 il: 25 Nov 2016, 18:33 »
dai , lupus, non pisciare fuori dal vaso tanto per fare il bastian contrario alla Sgarbi o alla Cruciani

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8670
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #3 il: 25 Nov 2016, 19:11 »
non c'entrano nè sgarbi nè cruciani, c'entra un principio puramente giuridico e nell'assurdità dell'attribuzione di maggior disvalore penale in funzion di genere della vittima di reato.

due esempi pratici delle schizofrenie giurisprudenziali: il caso Lucia Annibali e il caso William Pezzullo; casi identici e 10 anni di maggior pena (o se vuoi, il 100% in più di pena) al condannato nel reato in cui vittima è la donna.


e poi spiegami perchè la vita o l'integrità fisica di una persona prossima al reo deve valere di più della vita o dell'integrità fisica di quello che passa per strada.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32406
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #4 il: 28 Nov 2016, 11:09 »
facciamo così lupus: facciamo a cambio
noi uomicidiamo tutto il santo giorno e ci addossiamo il 100% di pena in più

mi sembra corretto, no?
ah, no... non succederà mai?
ah, ecco.

alla tua età devi prenderla un po' più in ridere...  :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5550
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #5 il: 28 Nov 2016, 18:01 »
Le "giornate contro" fanno ridere parecchio pure me. Che pare che tutti si sveglino sensibili a quel problema. Per quel giorno. E vai di social, come dici tu.

Sul problema in generale non concordo con la tua prospettiva, però. Cioè.... forse una sensibilizzazione maggiore verso quelle che sono le categorie più deboli (e quindi le più abusate) nulla toglie, in sé, agli altri problemi che ci affliggono :)

Va da sé che - come di consueto - c'è chi fa nel bene e chi specula soltanto. 

guarda, io credo di averlo detto millemilavolte che ritengo il c.d. femminicidio un abominio giridico e che la litania sul femminicidio non alimenti altro che le associazioni e le coop che girano intorno a questo mercato (assistenza alle donne maltrattate, centri di recupero uomini maltrattanti et similia)

ma poi oggi su twitter è stato un florilegio di hastag del tipo #unpugnoallaviolenza #noallaviolenzasulledonne e via dicendo.. due palle così


no, perchè sai.. ci sono anche le donne che sfregiano con l'acido gli ex, mica solo il contrario


an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #6 il: 28 Nov 2016, 18:30 »
x lupus : in realtà andrebbe applicata la circostanza aggravante della minorata difesa ( qual è nel 90% dei casi quella di una femmina nei confronti di un maschio) prevista nel codice penale. Molti giudici o tribunali però non lo fanno e tra un bilanciamento e una riduzione di qui e di là pervengono a pene a mio avviso eccessivamente miti. Da qui, come nel caso dell'omicidio stradale , la necessità dell'introduzione di una fattispecie autonoma per evitare condanne lievi.Di "uomini che odiano le donne"  ve ne sono parecchi, perchè nell'odiare sta anche il non rispettarle, il tarpar loro le ali, il considerarli solo madri o mogli e questo soprattutto nell'ambito familiare. E anche nella nostra categoria.  Se poi la donna rinuncia alla carriera per libera scelta è un conto, se invece vi deve rinunciare perchè il marito antepone la propria della serie " è meglio che stai a casa tu"   è diverso. E' una tara culturale che nella sua esasperazione porta alle derive criminali che ben conosciamo. Credo, allo stesso tempo, che rispetto a 50 anni fa, si siano fatti passi da gigante in tal senso.
E aggiungo : penso che ogni uomo abbia avuto la tentazione nel corso della propria vita di tirare due ceffoni alla morosa/amata di turno. Perchè molte donne all'interno del rapporto quando rompono i co.. fanno veramente infuriare. Ma tirare uno schiaffo ad una donna è come tirare uno schiaffo ad un bambino. Anche se ne hai la tentazione, non lo devi fare. 
 

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #7 il: 29 Nov 2016, 00:01 »
Bah io concordo con lupus.
Per dirla alla Spangher tanto vale a sto punto introdurre il canicidio, il gatticidio, il cavallicidio ...
poi c'era anche qualcosa che non ricordo.  Sorry ma la vecchiaia avanza  :facepalm:

Massimo del ridere trasmissione 17.00 circa "le donne non sarebbero mai capaci di uccidere il loro compagno" (noto psicocazzazionista italiano); trasmissione 20.00 (ossia tg1), stesso giorno: "moglie accoltella il marito e gli da fuoco"  :toothy12:
C'ha ragione nigripennisssssssssss ... vogliamo l'uominicidio nel c.p.  :bunny:

Cmq tornando IT

Nina Simone - Sinnerman (Felix Da Housecat remix)


Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #8 il: 29 Nov 2016, 00:34 »
Azz ho visto il post di Aenne solo ora.
Dai aenne non puoi fare queste generalizzazioni.
Personalmente se una mi pianta un tacco da 12 nel bel mezzo di un alterco e mi incrina due costole come minimo si becca un ceffone, con la differenza che a me al p.s. hanno dato 20gg di bendaggio rigido mentre lei dopo 15 minuti stava in disko con le amiche.
Non e' che perche' sei donna puoi menare impunemente; il rispetto deve essere reciproco senno' che azz di parita' dei sessi sarebbe.

P.s. Ash so mezzanotte e rotti e per me puoi andare ...

Admin_M

  • Amministratore
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • Demiurgo & Sensei [先生]
  • 5366
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #9 il: 29 Nov 2016, 11:00 »
Ri-posto qua lo spinoff
Nel merito, d'accordo con Vittorio Cruciuscanis  :bunny:

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1290
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #10 il: 29 Nov 2016, 11:22 »
io sono d'accordo quasi del tutto con lupus, quanto meno per la questione di diritto.
sono d'accordo che quello della violenza sulle donne sia un problema attuale in italia, sono favorevole a qualsiasi campagna di sensibilizzazione e sono convinto (a differenza di molti qui sul forum) che molto ci sia da fare a livello culturale e sociale riguardo alla posizione della donna.
non sono d'accordo con 'sta moda di introdurre nuove leggi con pene sproporzionate quando basterebbe applicare sul serio le norme che già ci sono.

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #11 il: 29 Nov 2016, 15:08 »
Jello sottoscrivo quanto da te postato tranne la sensibilizzazione. Se proprio vogliamo sensibilizzare le generazioni future su qualcosa dobbiamo sensibilizzarle sulla violenza domestica e/o all'interno di un rapporto affettivo a prescindere dal sesso della vittima.
Se uno cade in questo equivoco, o peggio ancora da retta a statistiche che valgono meno della carta da bagno, finisce per credere pure che l'aereo e' il mezzo di trasporto piu' sicuro. Dov'e' l'errore?
1) tutti abbiamo una macchina ma nessuno ha un 747 o un A320 in garage
2) quando casca un aereo minimo partono 100 anime in un sinistro stradale 1 o 2.

Si vuole fare legislazione emergenziale? Ok. Aumento di pena per reati che impattano su integrita' fisica o vita di conviventi o soggetti legati da vincoli affettivi senza distinzione di genere.
Basta con ste classificazioni bizantine stando alle quali donna=sesso debole.
A parte che da me ci sono pallavoliste che se ti danno una sberla ti stendono per 7 gioni, come ci sono gli stronzi ci sono le stronze e come ci sono i pazzi ci sono le pazze.

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8670
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #12 il: 29 Nov 2016, 15:20 »
Io sono convinto che una politica incapace come la Boldrini abbia fatto dei danni giganteschi, affrontando il tema della violenza domestica come un tema sessista da femminista anni '70.


lei poi sta lì a pubblicare i tweet di chi la insulta, come se uno la insultasse perchè donna e non perchè una cretina mondiale...

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1290
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #13 il: 29 Nov 2016, 15:32 »
cretini (o persone molto disprezzate) in posizioni rilevanti ne abbiamo avuti a bizzeffe, ma quel tipo di insulti raramente li riceve un uomo

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8670
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #14 il: 29 Nov 2016, 15:37 »
guarda che -per dirne uno che di cretineria ne sa- Salvini ne riceve altrettanti. Ovviamente poi nessuno gli dà della t.r.o.i.a. ma epiteti di pari gradevolezza, a bizzeffe.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #15 il: 29 Nov 2016, 17:09 »
siamo davvero una bella società retrograda, e non a caso abbiamo coniato il termine femminicidio.
a casa mia, una vita umana, che sia quella di una donna piuttosto che di un uomo, ha sempre lo stesso valore. e la violenza è da condannare sia quanto viene esercitata su una donna, sia quando colpisce un uomo.
Perché allora non coniare anche il termine maschicidio?
E' evidente che il femminicidio intende alludere a qualcosa che si considera più grave, e questo non mi va bene.
Laddove l'omicidio sia caratterizzato da una (presunta) gravità morale maggiore rispetto alla media, non a caso, vengono utilizzati termini particolari (deicidio, parricidio, ecc.).
L'idea che la vita di un maschio valga meno di quella di una femmina è semplicemente aberrante, almeno per quanto mi concerne. e la giustificazione non può essere che ci sono più casi di violenza degli uomini sulle donne rispetto al contrario.
quello è un tema diverso, che nulla ha a che vedere col valore della vita umana.

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #16 il: 29 Nov 2016, 17:36 »
dopo aver letto i vostri interventi dove vi sforzate ( o fate finta) di non capire quale sia la situazione reale di molte donne e quanto debbano essere tutelate e sostenute ( oggi ascoltavo a radio24 un' interessante trasmissione sul calo demografico e sulla scelta non scelta di fare figli nonchè sul condizionamento della società attuale , non ottocentesca,nei confronti di una donna non madre) mi verrebbe da dire che preferirei non avere l'uccello  :-\

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1290
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #17 il: 29 Nov 2016, 17:41 »
per quanto io non sia d'accordo con l'introduzione del reato specifico secondo me il punto è un altro.
con femminicidio non si intende il fatto di ammazzare una donna, ma si intende il fatto di ammazzare una donna per stabilire una sorta di "proprietà" sulla stessa da parte dell'uomo, che quindi non è uno qualsiasi.

sarebbe più o meno lo stesso principio dell'aggravante della finalità di discriminazione o di odio etnico, per la quale non è più grave menare un tipo nato in ghana rispetto a uno di forlì, ma è più grave menare un tipo in quanto nato in ghana.
il punto è che in questo caso parliamo di una circostanza aggravante, non si sono inventati una fattispecie nuova
L'idea che la vita di un maschio valga meno di quella di una femmina è semplicemente aberrante, almeno per quanto mi concerne. e la giustificazione non può essere che ci sono più casi di violenza degli uomini sulle donne rispetto al contrario.
quello è un tema diverso, che nulla ha a che vedere col valore della vita umana.

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5550
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #18 il: 29 Nov 2016, 18:10 »
Quoto jello. Nessuna vita ha più valore rispetto a un'altra, ci mancherebbe. Ma ci sono fattispecie che, per la loro efferatezza, meritano una maggiore pena. Probabilmente (la butto solo lì non sapendo nulla della materia) il reato di femminicidio toglie il giudice dall'impasse di utilizzare altre aggravanti. In determinati contesti la violenza è un linguaggio, le estreme conseguenze sono quelle sotto gli occhi di tutti. Se poi vogliamo dire che la violenza non ha genere, va bene, diciamolo pure. Eliminiamo comunque una buona parte della evidenza. Fate vobis.


per quanto io non sia d'accordo con l'introduzione del reato specifico secondo me il punto è un altro.
con femminicidio non si intende il fatto di ammazzare una donna, ma si intende il fatto di ammazzare una donna per stabilire una sorta di "proprietà" sulla stessa da parte dell'uomo, che quindi non è uno qualsiasi.

sarebbe più o meno lo stesso principio dell'aggravante della finalità di discriminazione o di odio etnico, per la quale non è più grave menare un tipo nato in ghana rispetto a uno di forlì, ma è più grave menare un tipo in quanto nato in ghana.
il punto è che in questo caso parliamo di una circostanza aggravante, non si sono inventati una fattispecie nuova


Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #19 il: 29 Nov 2016, 18:18 »
Salta le norme sulle aggravanti ci sono. Poi non ho capito che differenza ci sarebbe fra lo sfregiare con l'acido il volto di un uomo o di una donna, accoppare il primo o la seconda. La verita' e' una sola le leggi le fanno i politici i quali dovendo raccattare voti per mantenere poltrone di fronte ad una situazione inusuale legiferano a cappella di cane. Lo stesso comitato promotore ritiene la normativa 2013 incostituzionale.

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5550
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #20 il: 29 Nov 2016, 18:26 »
Sul grassetto: non c'è nessuna differenza. Diciamo che accoppare una donna è sicuramente più facile, in media. Ma lasciamo anche perdere. Diciamo allora che se l'accoppare, o lo sfregio, è l'epilogo di una serie di violenze domestiche (e non un gesto random) la vittima, guarda caso, è una donna. Se non si capisce il contesto che evidentemente sta dietro a certi tipi di reato, va da sé che non si capisce neanche la "disuguaglianza" nella pena.

Citazione da: Mauro_L_AQ link=topic=[b
34372.msg599426#msg599426 date=1480439913]
Salta le norme sulle aggravanti ci sono. Poi non ho capito che differenza ci sarebbe fra lo sfregiare con l'acido il volto di un uomo o di una donna, accoppare il primo o la seconda[/b]. La verita' e' una sola le leggi le fanno i politici i quali dovendo raccattare voti per mantenere poltrone di fronte ad una situazione inusuale legiferano a cappella di cane. Lo stesso comitato promotore ritiene la normativa 2013 incostituzionale.

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #21 il: 29 Nov 2016, 18:36 »
L'importante e' che ne sia convinta tu.
Io, personalmente una stalker l'ho avuta eccome in un'epoca in cui non c'era nessuna norma a protezione della vittima ed ho cominciato a preoccuparmi quando un elicottero gdf e' stato 5 minuti a mezz'aria in un cortile compreso fra 4 condomini proprio di fronte al mio balcone.
Che c'azzecca? Il cognato di sta tipa all'epoca era colonnello della gdf. Meno male che alla fine s'e' rassegnata perche' nel frattempo sto delinquente e' passato generale.
Che fa perche' so uomo e fuori statistica a me possono fare quel che vogliono e a te no?

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #22 il: 29 Nov 2016, 18:43 »
io vorrei che si parlasse di efferatezza, di crimini, di gravità delle condotte, di punizioni adeguate, lasciando perdere il sesso della vittima.
il termine femminicidio introduce inevitabilmente un discrimine tra la condotta attuata nei confronti della donna e quella attuata nei confronti dell'uomo.
Dire "ci sono reati che per la loro efferatezza meritano una maggiore pena" è giusto, ma ho l'impressione che Salta volesse dire che meritano una maggiore pena certi crimini in quanto perpetrati nei confronti delle donne, ed allora è evidente, almeno per me (non forse per An, ormai candidato alle prossime elezioni), che il discorso non va bene.
Poi, sicuramente, questi crimini efferati vengono compiuti più sulle donne che sugli uomini, ma questo è un problema che va risolto con altri metodi, non facendo credere che la vita di una donna valga più di quella di un uomo.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #23 il: 29 Nov 2016, 18:45 »
contento tu.....

mi verrebbe da dire che preferirei non avere l'uccello  :-\

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5550
Re:Violenza sulle donne
« Risposta #24 il: 29 Nov 2016, 19:11 »
Tiglio :)

Pensare che neanche la costituzione arriva a dire che siamo tutti uguali. Saltiamo pure l'art. 3, che dici?

(o ti devo picchiare? :D)

 

[Sentenza del TAR] Sulle prove orali

Aperto da SpikerSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 2
Visite: 666
Ultimo post 05 Nov 2007, 15:29
da skilisam
Violenza sessuale: una sentenza che fa discutere

Aperto da BakuninSezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 86
Visite: 22303
Ultimo post 22 Feb 2006, 12:27
da macguffin
violenza sessuale di gruppo

Aperto da FRAILTYSezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 4
Visite: 1985
Ultimo post 10 Set 2004, 19:02
da Anonymous
Violenza privata???

Aperto da flowneawaySezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 8
Visite: 2989
Ultimo post 29 Lug 2008, 20:51
da IvanG
violenza privata al parcheggio

Aperto da modSezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 35
Visite: 10473
Ultimo post 25 Mag 2006, 13:33
da mod
violenza e lesioni a p.u.

Aperto da stelmar26Sezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 8
Visite: 2988
Ultimo post 08 Mar 2006, 11:33
da Dr.Malatesta
uomini e donne

Aperto da anboSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 40
Visite: 4793
Ultimo post 14 Mar 2004, 19:19
da lastjoker
Sulle scuole di specializzazione

Aperto da carlito146Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 10
Visite: 2795
Ultimo post 18 Feb 2004, 16:20
da lastjoker
Sulle eccezioni del convenuto

Aperto da JaneSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 2
Visite: 1533
Ultimo post 10 Lug 2004, 15:03
da genny
Sentenza USA sulle opere artistiche

Aperto da jusforallSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 2
Visite: 752
Ultimo post 23 Gen 2012, 11:48
da ossicini