Autore Topic: Mostre d'Arte  (Letto 140360 volte)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #625 il: 26 Feb 2016, 17:31 »
Oggi sono passato davanti alla Rotonda della Besana.

Vi comunico che è sempre rotonda

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8684
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #626 il: 26 Feb 2016, 17:53 »
Oggi sono passato davanti alla Rotonda della Besana.

Vi comunico che è sempre rotonda
e che Besana è sempre Besana   :toothy10:

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #627 il: 26 Feb 2016, 18:06 »
mi sono documentata
:toothy10:
era un cimitero
 :D

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #628 il: 29 Feb 2016, 17:43 »
mi impressiona un passo della sentenza che sintetizzo così : il centro di Bologna ( ovvero dove vivono i magistrati nelle loro belle case) non si può toccare, mentre le periferie , dove vivono i meno abbienti, dato che sono già deturpate , si possono imbrattare.....solito fascismo giudizialista...

Detto ciò, w l'arte e AliC'E'

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/26/street-art-il-giudice-su-condanna-alice-per-imbrattamento-il-valore-dellarte-non-e-un-parametro/2499343/

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #629 il: 03 Mar 2016, 09:46 »
Ho letto pure io lo stralcio della sentenza. Non mi pare dica ciò. Almeno io non lo leggo  :)

Mi sembra piuttosto che dica una cosa ovvia: che - posto che l'attività di fare murales dove ci pare è illegale - il danneggiamento è più grave là dove lo si faccia su un bene di pregio. E non mi pare fascismo giudizialista.

Comunque mi sembra, nella sostanza, una decisione corretta.  :)

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #630 il: 03 Mar 2016, 10:08 »
anche se il murales è bellissimo, prima di tinteggiare casa altrui glielo chiedi

( http://www.intermed.it/persiceto/inganni/ )



saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #631 il: 03 Mar 2016, 16:10 »
Infatti, però diciamo che la componente "illegale" fa parte della cd street-art. Il problema è che, se illegale è, illegale resta. A prescindere dal contenuto artistico. Anche perché se AliC'E fosse "scusata" (in quanto "artista") ed io (in quanto "ispirata" a dipingere su un muro) no, ad esempio, mi incazzerei  :D

Si aprirebbe cioè una strada molto pericolosa, in base alla quale se sei autorizzato tu lo devo essere pure io.

Quanto al contesto dei murales.... è chiaro che se tampono una ferrari o tampono una panda devo sempre risarcire il danno. Che - a parità di sinistro - sarà più economicamente gravoso nel caso della ferrari. Con buona pace di chi può trovare ingiusto dare più soldi ad uno presumibilmente più ricco. Va da sé che pure il danno della panda vada risarcito.

Di sicuro fare un murales in un contesto più "degradato" è meno dannoso che non farlo in centro. Né a mio parere può scriminare il fatto di avere coperto precedenti scritte (e che è? Le tue son più belle?  :D).

Con tutto l'ammorre per l'arte  :)

Che poi sinceramente a passare AliC'E come Street artist "internazionale" per me ce ne vuole...... ma magari il mio occhio sbaglia   :)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #632 il: 03 Mar 2016, 18:01 »
alt, salta, tu, da civlista, poni la questione da un punto di vista risarcitorio ( più è di pregio il bene che "muralizzo", più alto sarà il risarcimento. E ci sta.. ).
Qui si tratta invece della sussistenza o meno del reato che è cosa diversa. Se "muralizzo" una casa del  centro di Bologna commetto un reato , mentre se "muralizzo" la periferia no ?
Mi sembra molto discutibile il principio..



saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #633 il: 04 Mar 2016, 10:51 »
Hai ragione, avevo ingiustamente "civilizzato" la questione.

Però continuo a non vedere sto principio di giudizialismo fascista  :)

Invero leggo che:

Secondo il magistrato, che ha emesso la sua sentenza dopo che sia la difesa che l’accusa in aula avevano chiesto l’assoluzione, l’esistenza del reato “non può avere come parametro né lo stato di decoro del bene imbrattato né l’eventuale natura artistica dell’opera d’arte che si sta realizzando”.

Nemmeno il fatto che i muri presentassero già delle scritte, per il giudice, fa venire meno il reato di imbrattamento. I disegni, prevalentemente su muri del centro, sono stati realizzati “su immobili che non possono certo considerarsi fatiscenti o degradati se non per il fatto che altri ‘artisti’ precedentemente o successivamente hanno fatto altri disegni o segni sui muri”. Il centro storico della città di Bologna, prosegue il giudice, “è di una ricchezza e di una bellezza straordinaria, non ha nulla a che vedere con le periferie suburbane fatiscenti o abbandonate e cementificate”.
   
La stessa AliCé subito dopo la condanna si era difesa: “Penso di aver contribuito a valorizzare la città e non a imbrattarla, soprattutto perché le opere sono state realizzate in aree degradate. Oggi invece è stato sancito il principio per cui qualsiasi espressione artistica è reato”


Qui si tratta invece della sussistenza o meno del reato che è cosa diversa. Se "muralizzo" una casa del  centro di Bologna commetto un reato , mentre se "muralizzo" la periferia no ?
Mi sembra molto discutibile il principio..

Evidentemente quella del giudice è stata una "risposta" alla difesa di AliCE. Che di sicuro non può spacciarsi per una "riqualificatrice" di zone degradate, tanto più che la zona in questione degradata non è.

Non leggo insomma in nessun caso una espressione di "fascismo giudizialista" che ci leggi tu  :)

Poi va da sé che le sentenze non vanno prese per stralci.

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #634 il: 04 Mar 2016, 11:03 »
mah, io contesto che il centro storico di Bologna sia di una ricchezza e bellezza straordinaria.....non esageriamo

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #635 il: 04 Mar 2016, 11:06 »
E allora può essere imbrattato?

Fascista sei tu  :)

Che poi, che senso ha dare del "fascista" a qualcuno, oggi come oggi, proprio non so  :)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #636 il: 04 Mar 2016, 11:08 »
...e comunque non è quello il punto....il reato di danneggiamento si sostanzia non nel creare un danno ( e su questo concetto poi , nel caso di specie , si potrebbe discutere) ad un bene mobile/immobile di proprietà altrui, ma nella  volontà di  voler creare il danno. Altrimenti è un 2043.
Esempio : illecito civile : rompo il vetro della finestra del vicino giocando a calcio. illecito penale : rigo con una chiave la fiancata dell'auto del Collega che se la tira  :D

Poi, giustamente, come dici tu, occorrerebbe leggere il testo integrale della sentenza.
Cari saluti, salta

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #637 il: 04 Mar 2016, 11:11 »
Mah... può dirsi tutto fuorché che in AliCE manchi l'elemento soggettivo, mi sembra. Ma perdona se dico una cavolata, penale proprio non lo so.

Cari saluti, aenne

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #638 il: 04 Mar 2016, 11:27 »
beh..."ma tutto questo Alice non lo sa"...quindi è chiaro che manchi l'elemento soggettivo  :D :D

An feat. F.D.G.  :sign18:

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #639 il: 04 Mar 2016, 11:58 »
No no, Alice lo sa benissimo che non qualsiasi espressione artistica è reato. Ha solo provato a strumentalizzare l'arte per i suoi comodi. E si crede evidentemente importante. Io non la avevo mai sentita prima di oggi. Nulla di nuovo sotto il sole, eh, comunque. Anzi, il mondo è così. Pieno di gente che - oltre ad essere molto falsa, ipocrita ed ignorante - ha pure la pretesa di pigliarti per il kiul, spacciandosi per l'essere in buona fede.

Affankiul  :thumbsup:

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #640 il: 04 Mar 2016, 12:07 »
 salta, non so , oggi ti trovo     :pottytrain2:

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #641 il: 04 Mar 2016, 12:16 »
E che importa? Al netto delle facce da culo l'importante e' capirsi  :thumbright:

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #642 il: 04 Mar 2016, 15:56 »
a me quello che stupisce sono le considerazioni del tipo "il centro di Bologna è di una ricchezza e di una bellezza straordinaria, non ha nulla a che vedere con le periferie suburbane fatiscenti o abbandonate e cementificate", che in una sentenza proprio non riesco a capire.

Sunbathing

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 204
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #643 il: 04 Mar 2016, 16:12 »
Concordo, come pure con la lettura di an, da queste poche righe mi sembra abbastanza evidente il principio (non condivisibile) del centro che sarebbe intoccabile e delle periferie (ma solo quelle fatiscenti) in cui si può fare ciò che si vuole.

Quando poi il giudice fa riferimento ad altri "artisti", fra virgolette, mostra la sua abissale ignoranza in fatto di arte.

AliCè comunque è nota a livello internazionale, se non la si conosce non vuol dire che non sia una grandissima artista...



a me quello che stupisce sono le considerazioni del tipo "il centro di Bologna è di una ricchezza e di una bellezza straordinaria, non ha nulla a che vedere con le periferie suburbane fatiscenti o abbandonate e cementificate", che in una sentenza proprio non riesco a capire.

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #644 il: 04 Mar 2016, 16:22 »
a me quello che stupisce sono le considerazioni del tipo "il centro di Bologna è di una ricchezza e di una bellezza straordinaria, non ha nulla a che vedere con le periferie suburbane fatiscenti o abbandonate e cementificate", che in una sentenza proprio non riesco a capire.

Premesso che non bisognerebbe fermarsi allo stralcio e all'articolo, ma che quelli solo abbiamo: io continuo a vederla come una risposta, in parte motiva, alla difesa di AliCE. Che probabilmente - estrapolata dal contesto - può suonare male. Ad ogni buon conto, ognuno ne dà la lettura che ne vuole, ghe mancarìa  :)

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #645 il: 04 Mar 2016, 16:25 »
Ammetto la mia ignoranza. L'occhio mi dice, ahimè, altro. Ma io non sono proprio nessuno.  :)


AliCè comunque è nota a livello internazionale, se non la si conosce non vuol dire che non sia una grandissima artista...


an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #646 il: 04 Mar 2016, 16:32 »
scusa, Salta, ma io Alic'è la difendo volentieri. Magari è anche bbona con due pere e un mandolino da urlo :D

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #647 il: 04 Mar 2016, 16:38 »
allora, GOOGLANDO ho visto un paio di sue foto....brutta non è , però allo stesso tempo non è quel genere di donna che piace a me....un po' grunge, un po' alternative, un po' spettinata, un po' con maglioni larghi....io sono più per lo stile Charlotte Mc Kinney ( andate pure a googlare)

Sunbathing

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 204
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #648 il: 04 Mar 2016, 16:54 »
Comunque trovo preoccupante anche quando il giudice dice: "a valutazioni personalissime e perciò stesso sindacabili legate al valore artistico di un disegno trattandosi di un parametro legato al gusto e a sentimenti sociali o individuali variabili e spesso influenzato dalle mode", perché mostra non solo evidentemente di non apprezzare AliCè (che mi sembra il solo motivo per cui l'ha condannata), ma anche di ritenere che non possa esserci alcun parametro o criterio di discrimine tra la streetart e l'imbrattamento vero dei muri.

Altra assurdità che mi sembra abbastanza palese è quando il giudice scrive: "a diverso e opposto giudizio possono giungere estimatori di altre forme d’arte". Qui proprio (a mio modesto parere di non esperta di arte) non ci siamo: chiediamo com'era l'opera ad uno che conosce solo rock? Mi pare evidente che solo chi conosce la street art può seriamente valutare l'opera di questa artista, e magari distinguerla dal (vero) imbrattamento del muro.

Tra l'altro, queste opere hanno anche un valore: si potrebbe giungere quindi al paradosso per cui verrà multata l'artista per poi magari consentire ad alcuni di staccarne le opere dai muri per poi magari trarne un profitto (è successo sempre a Bologna, e dicono che non ne trarranno un profitto, ma chi ci crede?):
http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cultura/2015/26-dicembre-2015/blu-ericailcane-piano-grande-mostra-graffiti-salvati-2302373938752.shtml

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5585
Re:Mostre d'Arte
« Risposta #649 il: 04 Mar 2016, 17:09 »
Nell'ambito di una attività che l'ordinamento considera illegale, troverei preoccupante esattamente il contrario  :)

Comunque trovo preoccupante anche quando il giudice dice: "a valutazioni personalissime e perciò stesso sindacabili legate al valore artistico di un disegno trattandosi di un parametro legato al gusto e a sentimenti sociali o individuali variabili e spesso influenzato dalle mode", perché mostra non solo evidentemente di non apprezzare AliCè (che mi sembra il solo motivo per cui l'ha condannata), ma anche di ritenere che non possa esserci alcun parametro o criterio di discrimine tra la streetart e l'imbrattamento vero dei muri.