Autore Topic: Ars culinaria  (Letto 68255 volte)

ildementecolombo

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5452
Ars culinaria
« il: 21 Feb 2008, 11:33 »
Attendiamo succulente ricette...



jack1979

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4708
Ars culinaria
« Risposta #1 il: 21 Feb 2008, 11:39 »
Oppure dei bei mandolini femminili esposti all'aria aperta... che anzi so' pure mejo! :D

tulipano

  • Nume Tutelare
  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 204
Ars culinaria
« Risposta #2 il: 21 Feb 2008, 12:14 »
Strudel di mele

Ingredienti: 50g di burro, 50g di pinoli, 50g di zucchero semolato, 3 cucchiai di pangrattato, 2 mele renette, 2 cucchiai di uvette già ammorbidita nell'acqua (o chi preferisce, nel rum), cannella in polvere, zucchero a velo, la scorza grattugiata di un limone (non trattato, mi raccomando!), un rotolo di pasta sfoglia.

Pelate le mele, tagliatele a pezzetti e mescolatele con lo zucchero semolato, un pizzico di cannella (poca!), la scorza di limone, l'uvetta e i pinoli.
Srotolate la pasta in una placca da forno (tenendola comunque appoggiata nella carta in cui è avvolta), spennellate la superficie con metà del burro fuso e spolverizzate con il pangrattato. Versate il composto di mele e arrotolate la pasta su se stessa, chiudendo bene i bordi. spennellate la superficie con il burro fuso rimasto e spolvarizzate con (poco) zucchero. Cuocete in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti.
Servite lo strudel tiepido, cosparso di zucchero a velo.

P.S a me piace mangiare lo strudel tiepido con vicino una pallina di gelato al fior di latte... il contrasto caldo - freddo è qualcosa di spettacolare!

elifili

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 3271
Ars culinaria
« Risposta #3 il: 21 Feb 2008, 12:58 »
per un secondo veloce e sfizioso anche x chi nn sa cucinare (e non è vegetariano)

involtini di speck
350 gr di carne macinata, 350gr di ricotta asciutta, 20 fette di speck che restino ben in fetta ma non troppo grosse

amalgamare con le mani la carne e la ricotta
tagliare a metà le fettine di speck
fare delle palline con il composto e avvolgerle nelle mezza fettine di speck
metterle in un tegame antiaderente, coprire e cuocere a fuoco medio/basso
dopo circa 40/45 min togliere il coperchio e lasciare che il sugo si assorba quasi completamente.
Buon appetito :D

elifili

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 3271
Ars culinaria
« Risposta #4 il: 21 Feb 2008, 14:47 »
guarda che nn è detto che un piatto semplice non sia appetitoso e buono...
prova e poi dimmi

afgibi

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5802
Ars culinaria
« Risposta #5 il: 21 Feb 2008, 15:34 »
... sarei a dieta...

tulipano

  • Nume Tutelare
  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 204
Ars culinaria
« Risposta #6 il: 21 Feb 2008, 15:40 »
... e tu interrompi la dieta!!

afgibi

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5802
Ars culinaria
« Risposta #7 il: 21 Feb 2008, 15:47 »
Ma tu non mi vuoi tutto ciccia e brufoli!

ildementecolombo

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5452
Ars culinaria
« Risposta #8 il: 21 Feb 2008, 15:56 »
Scusa Eli,

Citazione da: "elifili"
per un secondo veloce e sfizioso ...


passi per sfizioso, non lo metto in dubbio, ma

Citazione da: "elifili"
dopo circa 40/45 min togliere il coperchio e...


tra il farlo, il cuocerlo e bla bla bla ci vuole più di un'ora, non è proprio l'ideale per chi ha poco tempo, o no?

elifili

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 3271
Ars culinaria
« Risposta #9 il: 21 Feb 2008, 15:58 »
veloce da fare non da cuocere...
a parte che puoi prepararlo prima finchè si cuoce e resta coperto non ha bisogno di particolari attenzioni

patty77

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1452
Ars culinaria
« Risposta #10 il: 21 Feb 2008, 16:00 »
Per coccolarsi un po'...

BROWNIE CHEESECAKE

INGREDIENTI

per il cheesecake:

150 gr ricotta freschissima
125 gr mascarpone
80 gr philadelphia
1 uovo
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio e 1/2 farina
1 fialetta di essenza di vaniglia

per il brownie di base:

180 gr di zucchero
125 gr cioccolato fondente
125 gr cioccolato al latte con nocciole
150 gr burro
150 gr farina
3 uova
1 vasetto di budino al cioccolato

Preparare il cheesecake mescolando con una frusta elettrica tutti gli ingredienti in una ciotola.
Sciogliere la cioccolata in un pentolino a fuoco lento con il burro e quando è tutto sciolto farla raffreddare.
In un'altra ciotola mescolare con le fruste zucchero e uova rendendole spumose, unire la cioccolata sciolta ed il budino. Mescolare e nel frattempo incorporare la farina setacciata.
Mettere l'impasto del brownie in uno stampo a cerniera da 22/25 cm di diametro ricoperto di carta da forno e sopra il cheesecake. Con uno stuzzicadenti mescolare un pochino l'impasto per far venire i ghirigori ed infornare a 180° per 45 minuti. Sfornare, far raffreddare e servire.

Ecco quella che ho preparato io per un pranzo da un'amica



afgibi

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5802
Ars culinaria
« Risposta #11 il: 21 Feb 2008, 16:01 »
Una donna da sposare!

12.345

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 104
Ars culinaria
« Risposta #12 il: 21 Feb 2008, 17:00 »
fra un esperimento culinario e l'altro ...

RAVIOLI ALLE PATATE DOLCI

ingredienti:
400 gr. farina
200 gr. patate americane dolci
250 gr. polpa di zucca
5 uova
burro
50 gr. zucchero
1 cucchiaino cannella in polvere
sale

lessare le patate dolci e la polpa di zucca e con il passaverdura ridurle in un purè
versarle in una casseruola con 20 gr di burro e farle asciugare
mentre il purè si intiepidisce, rassodare due uova e separare i tuorli; passare i tuorli al setaccio ed aggiungerli al purè, insieme allo zucchero e alla cannella; amalgamare bene il composto con un cucchiaio di legno
preparare l'impasto all'uovo: unire 400 gr. di farina, tre uova, qualche cucchiaio d'acqua e un pizzico di sale; stenderlo in due sfoglie sottili e disporre su una di esse dei mucchietti di purè, un po' distanziati fra loro; ricoprire con la seconda sfoglia e premere bene gli spazi fra i mucchietti; ritagliare con la rotellina i ravioli
cuocere i ravioli in acqua bollente poco salata, condirli con burro fuso

buon appetito  :)

alexietta

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1221
Ars culinaria
« Risposta #13 il: 21 Feb 2008, 18:26 »
Ma
Quota (selezione)

125 gr cioccolato al latte con nocciole

è da intendersi il cioccolato con le nocciole intere?

O il cioccolato gianduia?

bt

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4706
Ars culinaria
« Risposta #14 il: 21 Feb 2008, 18:39 »
oppure 62.5 grammi di cioccolato e 62.5 grammi di nocciole?
e le nocciole intere o spezzettate?
quali nocciole?
quella Tonde di Giffoni, la Tonda gentile Romana, delle Langhe o quelle Turche?
Se turche, quelle raccolte durante il ramadan?

Nemoiudex

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 445
Ars culinaria
« Risposta #15 il: 21 Feb 2008, 18:53 »
THE AL LIMONE
ingredienti:
acqua: qb
una bustina di english breakfast early gray per ciascuna persona
un limone.

Esecuzione:
mettere sul fuoco una teiera o un piccolo pentolino, avendo cura di riempirlo previamente d'acqua.
Attendere il bollore.
Quando l'acqua bolle, spegnere il fuoco.
Intanto fate delle fettine regolari e non troppo spesse di limone, tagliandolo mantenendo la buccia.
Inserire in ogni fettina uno stuzzicadenti e impiattare.
A questo punto, ogni commensale può, se lo desidera, mettere nella sua tazza da the una fettina di limone con la quantità d'acqua bollente desiderata. Ovviamente, a questo punto occorre prendere una bustina e mettetela nella tazza.
Quando il thè ha preso l'intensità desiderata (c'è chi lo preferisce più forte, chi meno intenso) abbiate cura di rimuovere la bustina e gettarla nell'apposito contenitore della raccolta rifiuti differenziata.
Accompagnate il the con pasticcini di pastafrolla, o, se desiderate il vero English Tea at five o'clock, con tramezzini di salmone affumicato e cetrioli o con marmellata di fragole.

NB: c'è una scuola di pensiero più recente che ritiene possibile effettuare il the mettendo le bustine direttamente nella teiera, dopo che l'acqua ha avuto il bollore, e di servire il the già fatto a ciascun commensale, versandolo con la teiera direttamente in tazza.
E' una variante molto diffusa, ma non siamo in grado di precisare se sia più o meno efficace.
Ai posteri l'ardua sentenza.

AVVERTENZA: La ricetta originale per l'English Tea prevede che NON si utilizzino delle bustine ma la vera miscela di the senza filtro (non le bustine insomma) da mettere in infusione in una teiera di Sheffiled e filtrare successivamente, prima di mettere in tazza, con un canovaccio di lino grezzo.

bt

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4706
Ars culinaria
« Risposta #16 il: 21 Feb 2008, 18:55 »
troppo complicato....
Quota (selezione)

Ovviamente, a questo punto occorre prendere una bustina e mettetela nella tazza

patty77

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1452
Ars culinaria
« Risposta #17 il: 21 Feb 2008, 20:57 »
uhm...

Citazione da: "alexietta"
Ma
Quota (selezione)

125 gr cioccolato al latte con nocciole

è da intendersi il cioccolato con le nocciole intere?

O il cioccolato gianduia?


cioccolato con le nocciole, che siano intere o a pezzetti non fa differenza.

Nemoiudex

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 445
Ars culinaria
« Risposta #18 il: 21 Feb 2008, 21:13 »
Citazione da: "bt"
troppo complicato....
Quota (selezione)

Ovviamente, a questo punto occorre prendere una bustina e mettetela nella tazza

dici?
già che ci siamo "occorre prendere una bustina e metterla nella tazza"

Mi sono fatto prendere dall'ansia della prestazione e ho sbagliato il verbo...

elfgiva

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1083
Ars culinaria
« Risposta #19 il: 22 Feb 2008, 09:03 »
questa è veloce-veloce, come antipastino

infredienti:
-un tomino a testa (di quelli che rimangono morbini al centro ma con la crosticina bianca)
-due fette di spek per ogni tomino
-miele, meglio se di castagno, q.b.
-bacche di ginepro q.b.

arrotolare ogni tomino nelle due fette di spek e metterli sulla piastra caldissima, girare di tanto in tanto finchè la pasta del tomino non si sciogle.
A quel punto metterli nel piatto e versare sopra il miele fatto sciogliere con le bacche di ginepro
Più veloce di così!

afgibi

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5802
Ars culinaria
« Risposta #20 il: 22 Feb 2008, 09:56 »
Ancora più veloce, per 2-6 persone.

Ingredienti: carta di credito o contanti.
Preparazione:
Prendete 1/5 persone oltre a voi (di più si rischia di rendere la ricetta troppo confusionaria) scegliete un bel posto dove mangiare, facendo attenzione sia alla cucina sia alla cantina sia all'ambiente.
Ritrovatevi nanti il locale, entrate e sedetevi.
Ordinate e degustate quanto scelto
Pagate.
A piacimento, dopo cena, giro di grappe e sambuche

Ancora più veloce di Elfa

dottorino

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 11362
Ars culinaria
« Risposta #21 il: 22 Feb 2008, 10:26 »
chiedete a vostra madre di prepararvi i vostri piatti preferiti e presentatevi alla sua tavola ora di pranzo, non un minuto prima
se dovesse dirvi "questa casa non è un ristorante", datele un bacio o ditele quanto è bella oggi
assettatevi e magnate

ancora più veloce di Gibi

tulipano

  • Nume Tutelare
  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 204
Ars culinaria
« Risposta #22 il: 22 Feb 2008, 11:02 »
una domanda per nemoiudex: nel tea posso mettere lo zucchero?

jack1979

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4708
Ars culinaria
« Risposta #23 il: 26 Feb 2008, 19:12 »
Possibile che nessuno si decida a postare qui dei bei cul-in-aria, che tirerebbero su il morale a tutti i forumisti dopo una dura giornata di lavoro...? 8)

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
Ars culinaria
« Risposta #24 il: 26 Feb 2008, 20:16 »
Ahahaha!
Questo topic mi ha fatto ridere! :D
Lo so, dovrei fare qualcosa....