Autore Topic: Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)  (Letto 2839 volte)

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Siccome c'è un topic dedicato alle vacanze, un altro topic dedicato all'ars culinaria, uno persino dedicato al futuro dei vegani ma nessuno dedicato all'arte più antica nella storia del mondo, dunque lo apro io


et à vous, il fatto quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/09/08/sesso-non-sapete-dove-farlo-open-air-il-web-ha-la-soluzione-per-voi/3015878/


Quota (selezione)
Sesso, non sapete dove farlo ‘open air’?
Sesso & Volentieri
di Bettina Zagnoli | 8 settembre 2016

I colli bolognesi sono un luogo romantico e non solo. Quando ero giovane ovvero nel secolo scorso senza cellulari, chat e diavolerie, il fatto che si andasse a “bere qualcosa” o a fare un giro sui colli era quasi sicuramente il preambolo di intrecci linguali. Le strade erano tortuose e buie quindi, visto che la cintura di sicurezza non era obbligatoria, per forza di cose ci si abbandonava all’ondulamento lento ed era un modo per avvicinarsi.

Ci si fermava in un parcheggio, a volte in qualche spiazzo con la scusa di guardare il panorama e zaaaaaaac! Baci abbracci, varie ed eventuali. Difficilmente si scendeva dall’auto, un po’ per paura (erano gli anni del mostro di Firenze), un po’ per pudore. Nei parcheggi ci si sentiva più sicuri: era una sorta “social network” di amanti imboscati e i guardoni se ne stavano alla larga.

Oggi ci sono i love hotel a prezzi accessibili e case dei genitori che accolgono fidanzatini e trombamici dei figli. Insomma, è tutto cambiato. O forse no, perché navigando sul web ho trovato un sito che segnala in Italia, in Spagna, in Messico, in Colombia e in Portogallo tutti i luoghi dove puoi fare all’amore open air. C’è un campo nella bassa ferrarese che reputi sia l’alcova perfetta? Ti iscrivi alla community, fai la tua recensione, e Google map segnala agli altri quali sono i punti più idonei per consumare all’aria aperta. Fantastico è il nome ovvero trovacamporella.com.

Volete suggerimenti su come “farlo strano”? Sono incappata in un blog polacco che tradotto da Google è molto divertente:

Sesso nella toilette del ristorante

L’essenza di questo è che siete venuti a un ristorante di lusso, un po’ cena di pesce (aumentano la potenza), e poi ha voluto sesso… e sei in una stanza chiamata al WC, è molto eccitante.

Sulla strada

Questo metodo può essere praticato solo nei mesi più caldi, e soprattutto la sera, come il sole è cofano piuttosto Kindle e anche lui postelennuyu la coperta non ti salverà. E ‘meglio fare questo quando la pista è vuota, ma la legge di meschinità, sul più bello sarà un qualche tipo di macchina e può infastidire ancora di più, o viceversa, tutte le persone verranno a erezione «Non è ha».

Facile posa: ragazza seduta sul cofano, le gambe penzoloni sul fondo, e il partner è lì e tiene i fianchi del suo partner — altrimenti scivolare sulla cappa.

Sott’acqua

E’ il sogno di ogni uomo vacanziere di mare, il sesso sotto l’acqua — se avviene in pubblico, ma nessuno in realtà non capisce. Eccitato come il fattore che sta succedendo durante il giorno per tutti da vedere. Le persone saranno in grado di vedere solo ciò che abbracci una donna e produrre qualche sottile movimento. Inoltre, le ragazze possono provare una forma più estrema di sesso — fellatio è sotto l’acqua. Non c’è così nascosta, così si vedrà che la ragazza è costantemente apre a prendere un respiro. Se volete provare questo tipo di sesso, si dovrebbe essere addestrati a trattenere il respiro, abituati a tale sesso non ha rovinato l’umore. Vale la pena ricordare che l’acqua è leggermente più fredda dell’aria e, di conseguenza, la costruzione di un uomo non verrà immediatamente. Inoltre, l’acqua lava via la lubrificazione ed eventuale uso di lubrificante.

Divertente, vero?
Concludo ricordandovi di portare sempre con voi il preservativo perché quando scatta l’ormone si può fare all’amore anche su una stufa a kerosene o in mongolfiera.
Potete seguirmi sul mio sito.



lasciatemi dire che, per me, la camporella ha ancora un fascino -ancorchè vintage- ineguagliato ed ineguagliabile


 :D



saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #1 il: 08 Set 2016, 18:22 »
Macche' en plein air. Oggi si fa via webcam  :D

Io comunque son vecchia oramai per tutto :)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13992
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #2 il: 08 Set 2016, 18:31 »
l'importante è farlo, lupus, come diceva il buon Antonello Venditti in "dimmelo tu cos'é"

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4265
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #3 il: 08 Set 2016, 18:33 »
en plein air.
Renoir ritorna prepotentemente ....  :icon_arrow:

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4265
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #4 il: 08 Set 2016, 18:35 »
mamma mia quanto sei vetusto... :D

l'importante è farlo, lupus, come diceva il buon Antonello Venditti in "dimmelo tu cos'é"

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4265
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #5 il: 08 Set 2016, 18:39 »
Intanto, però, sei la più informata, a quanto pare ...  ;)

Macche' en plein air. Oggi si fa via webcam  :D

Io comunque son vecchia oramai per tutto :)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13992
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #6 il: 08 Set 2016, 19:24 »
 :icon_arrow: :icon_arrow: :icon_arrow: :icon_arrow: :icon_arrow:

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #7 il: 08 Set 2016, 19:26 »
Macche' en plein air. Oggi si fa via webcam  :D

Io comunque son vecchia oramai per tutto :)

ma anche no!

meglio una denuncia per atti osceni e una trombata vera! #tuttalavita  :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #8 il: 09 Set 2016, 10:01 »
Che fai, insinui?  :D

Intanto, però, sei la più informata, a quanto pare ...  ;)

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #9 il: 09 Set 2016, 10:12 »
Quello che scrivi è la prova provata che non hai amanti  :D

Scherzi a parte, è una cosa che pare un po' ridicola pure a me. Eppure pare sia una modalità molto in uso, appunto, quando si hanno relazioni parallele.

ma anche no!

meglio una denuncia per atti osceni e una trombata vera! #tuttalavita  :D

E ora torno IT  :D

'Scolta però..... nel cesso del ristorante, manco dovessero tornarmi i bollori dei vent'anni  :D

Idem in strada.... perché sul cofano della macchina? Cioè..... se sei in macchina, ci resti. O non è più camporella?  :D

Sono vecchia io, lo so.

Se mi date Garko faccio eccezioni.

 :)

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #10 il: 09 Set 2016, 16:30 »
Questo mi fa venire in mente un racconto fattomi dalla mia allora morosa qualche anno fa, la quale -invitata ad una festa molto trendy, pareva almeno- scoprì sul posto che trattavasi di una festa organizzata (da amici etero) in un celebre locale gay di Milano.

La festa terminò a notte fonda e mi raccontò in seguito che il pavimento dei cessi di quel locale era tappezzato di preservativi.


Questo a proposito del cesso del ristorante...   :D
'Scolta però..... nel cesso del ristorante, manco dovessero tornarmi i bollori dei vent'anni  :D


e poi, a proposito del sex via web: la penetrazione è l'atto più fisico che io possa immaginare; via webcam più dell'onanismo... a meno di pensarla come il protagonista di american beauty

 :)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13992
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #11 il: 09 Set 2016, 18:34 »
l'atto più fisico e più appagante è notoriamente la masturbazione.

Pare, tra l'altro, faccia anche benissimo alla prostata

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #12 il: 12 Set 2016, 14:16 »
ma anche no!
meglio una denuncia per atti osceni e una trombata vera! #tuttalavita  :D

Concordo. Ma volevo soffermarmi su un altro punto dell'articolo da te postato. Dove dice "case dei genitori che accolgono fidanzatini e trombamici dei figli" , dice una gran verità, riguardo a quello che vedo in uso. Cioè: oggi i ragazzi sono abituati a chiedere ai genitori di poter trombare con il boy/la girl di turno. E molti genitori acconsentono (alcuni lasciano pure la camera matrimoniale in uso  ::)) pur di non sapere che i loro figli vanno in camporella in mezzo ai pericoli.

Ora.... io sarò pure all'antica  :) Però non darò "casa libera" a mio figlio.
Il che non vuol dire che farò costantemente il cane da guardia. Pure io approfittavo quando avevo "casa libera"  :).

Ma che mio figlio si trombi la ragazzetta di turno a casa con il mio benestare e addirittura la mia collaborazione, no. Non perché ci sia nulla di male. Cioè: non c'è male se insegni a tuo figlio il rispetto.  Ma perché sono fermamente convinta che ci siano momenti che devono restare privati,. Esulare dal rapporto tra madre e figlio. Il mio compito sarà di fargli mettere la testa sulle spalle, così da essere responsabile. Non certo dargli l'alcova a sua richiesta.

In sintesi: e che se la guadagnasse, sta trombata!  :D

 ;)

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #13 il: 12 Set 2016, 14:48 »
ecco, sintesi precisa e perfetta che mi piace assai!  :D
In sintesi: e che se la guadagnasse, sta trombata!  :D

 ;)


del resto, anch'io come tutti -credo- ho approfittato della casa libera ma mai è stata liberata apposta per farmi approfittare della casa libera  :)

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #14 il: 12 Set 2016, 15:09 »
Il problema è, che al giorno d'oggi, con tutti i pericoli che ci sono in giro, molti genitori stanno più tranquilli a saperli in casa.

Ed è vero, eh, che ci sono millemila pericoli.....

Però mi dico anche che il compito di un genitore è rendere responsabili i figli. Educarli al rispetto dell'altra persona. Non parlo di educazione sentimentale: che magari si fa anche solo sesso. Ma se rispetti l'altra persona, fai in modo di fare certe cose senza metterne a repentaglio l'incolumità. Sua e tua. Dopo di che.... il resto è vita, ed esperienza  ;)

Ma un figlio che ti domanda: "mamma, posso portarmi a casa Tizia?". O più esplicitamente ancora: "Mi lasci la camera (o la casa direttamente  :D?" già dimostra di non essere stato minimamente responsabilizzato, secondo me. O meglio, educato a gestire responsabilmente una cosa privata.

Una persona a me vicina, ragazza giovanissima, a breve avrà un figlio da un ragazzo conosciuto da pochi mesi. Sin qui, nulla di male. Però, dirò di più: negli ultimi 2-3 anni l'ho sentita dire svariate volte che aveva paura di essere rimasta incinta. Da partner diversi, si intende. Manco a dirsi, i suoi genitori l'hanno sempre "facilitata", tanto fare sesso per fare sesso..... Diciamo che la leggerezza (per non chiamarla superficialità) ha fatto da contorno al suo modo di prendere certe cose. Scambiando peraltro il sesso con la voglia di costruire qualcosa di più grande. Ora si sono dovuti mettere insieme in fretta e furia, lui con lavoro precario e lei a casa.

Le auguro tutto il bene di questo mondo, a lei, alla sua coppia ed al bambino. Che quando una nuova vita si affaccia ha la forza di rompere qualsiasi schema logico.Però pensando a quanto è difficile fare girare le cose per il verso giusto pure con ben altri presupposti, non posso fare a meno di pensare che una maggiore educazione in punto le avrebbe forse stimolato qualche riflessione. O motivazione, dipende  ;)

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #15 il: 12 Set 2016, 15:20 »
Ecco, qui stai affrontando un tema un po' diverso da quello iniziale che riguarda aspetti del sesso ludico.

Qui si tratta di una ragazza alla quale nessuno ha spiegato che esistono anche i preservativi!! :o
Una persona a me vicina, ragazza giovanissima, a breve avrà un figlio da un ragazzo conosciuto da pochi mesi. Sin qui, nulla di male. Però, dirò di più: negli ultimi 2-3 anni l'ho sentita dire svariate volte che aveva paura di essere rimasta incinta. Da partner diversi, si intende. Manco a dirsi, i suoi genitori l'hanno sempre "facilitata", tanto fare sesso per fare sesso..... Diciamo che la leggerezza (per non chiamarla superficialità) ha fatto da contorno al suo modo di prendere certe cose. Scambiando peraltro il sesso con la voglia di costruire qualcosa di più grande. Ora si sono dovuti mettere insieme in fretta e furia, lui con lavoro precario e lei a casa.

Le auguro tutto il bene di questo mondo, a lei, alla sua coppia ed al bambino. Che quando una nuova vita si affaccia ha la forza di rompere qualsiasi schema logico.Però pensando a quanto è difficile fare girare le cose per il verso giusto pure con ben altri presupposti, non posso fare a meno di pensare che una maggiore educazione in punto le avrebbe forse stimolato qualche riflessione. O motivazione, dipende  ;)

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #16 il: 12 Set 2016, 15:33 »
Sbagli  :)

Ecco, qui stai affrontando un tema un po' diverso da quello iniziale che riguarda aspetti del sesso ludico.

Qui si tratta di una ragazza alla quale nessuno ha spiegato che esistono anche i preservativi!! :o


Sto parlando di una persona che sa bene che esistono i preservativi, pillola e quant'altro.
E ha sempre avuto alternative alla camporella. Alternative più comode e più facili. Senza usare escamottaggi scomodi. Che non solo responsabilizzano. Ma fanno anche capire se la persona che abbiamo davanti giustifichi o meno tanti sbattimenti. E trombare non le bastava più: da tempo prima di conoscere l'attuale boy.

Torniamo in topic comunque: evviva la camporella!  :D

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4265
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #17 il: 12 Set 2016, 17:13 »
rallegriamoci per la prostata di An... :laughing7:

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #18 il: 12 Set 2016, 17:19 »
Mi sono capottata  :D


an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13992
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #19 il: 12 Set 2016, 17:31 »
ah, tiglio, non c'è miglior amica di Federica.

volevo chiedere una cosa a salta : se invece di un figlio avesse avuto una figlia, avrebbe usato l'espressione "ragazzetto di turno" inteso come uno con cui andare solo a letto ? o pe rle ragazze esiste una morale sessuale diversa ? Stessa domanda per lupus ...tiglio non so se ha figlia o figlio...

Dai, fate venir fuori la vostra anima terronica  :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #20 il: 12 Set 2016, 17:38 »
Se me lo chiedi dal punto di vista del semplice far sesso, la risposta è si.

Va da se' che un maschio da' meno preoccupazioni, quanto a saperlo imboscato in camporella. Di qui che parlavo della educazione al rispetto. Che vale comunque per tutti. :)

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4265
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #21 il: 12 Set 2016, 17:39 »
sì sì, Federica...
per fortuna che ti dà sempre una mano.
ciò detto, ho due figlie, per fortuna ancora troppo giovani per discorsi di questo genere.
quindi non mi sono ancora posto determinati problemi. avrò tempo per farlo.

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13992
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #22 il: 12 Set 2016, 17:58 »
comunque tutti gli uomini sposati o fidanzati si masturbano, anche chi lo nega...fidatevi...

E poi masturbarsi non significa non tr0mbare, anzi...

Peccato solo che un uomo non posso autosp0mpinarsi....  :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5535
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #23 il: 12 Set 2016, 18:25 »
Grazie per le precisazioni....  :facepalm:

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8669
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:Ars amatoria en plein air (e viva la camporella)
« Risposta #24 il: 12 Set 2016, 18:39 »
Mah, per fortuna sono ancora in una fase della vita in cui la partner non si nega sicchè mi dedico preferibilmente al sesso di coppia.

Detto ciò, due dei tre figli che ho sono femminucce ma talmente piccole che -come Tiglio- posso rinviare il tema. Di una cosa però sono convinto: quando il tempo le renderà donne, vorrei che imparassero presto la cultura del safer sex; perchè non potrò impedire loro di avere esperienze ma vorrei che approcciassero alle esperienze con la giusta consapevolezza.