Autore Topic: Scelte cruciali  (Letto 4082 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

criminal-law88

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
Scelte cruciali
« il: 02 Mar 2011, 00:52 »
Salve a tutti,

sono nuovo del .Mi chiamo Francesco e ho 23 anni (appena compiuti)
Attualmente sono iscritto al quarto anno di giurisprudenza presso l'università di Modena e Reggio Emilia. Ho una grande passione per il diritto penale ma non riesco a decidermi sulla strada da intraprendere.
Il mio obiettivo è quello di diventare un penalista con gli "attributi" (premetto che sono conscio delle difficoltà,ma non mi spaventano).
Vorrei proporvi un quesito: al fine di diventare un buon "giovane avvocato" penalista quale strada risulta migliore da intraprendere?
-scuola di specializzazione per le professioni legali + praticantato;
-master in diritto penale (anche se non ne ho trovato alcuno ) + praticantato;
-praticantato + corsi di formazione.
Attualmente cerco di seguire tutti i seminari possibili (anche alcuni di quelli organizzati da AltaLex) e ho effettuato lo Stage presso un importante studio penale della mia Città.

Vi ringrazio in anticipo per i consigli.
P.S La parentesi "dottorato" è da tenere in considerazione o comporta un sacrificio eccessivo per lo svolgimento di un buon praticantato?
Il dottorato  può essere svolto anche presso un altro ateneo (diverso da quello di laurea)??

tabs78

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1079
Scelte cruciali
« Risposta #1 il: 02 Mar 2011, 08:12 »
io non sono penalista...però se riesce ad inserirti bene in uno studio affermato sei a metà dell'opera..una cosa che devi valutare a prescindere dal penale o civile è il tuo giro di conoscenze e le tue possibilità economiche, senza questi due elementi la strada diventa più dura e più lunga e spesso si devono prendere delle deviazioni

vittoria09

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 617
Scelte cruciali
« Risposta #2 il: 02 Mar 2011, 11:20 »
cerca e trova nella tua città il miglior penalista che è sulla piazza, ma uno bravo davvero e comincia da lì. Lavora anche gratis, stagli alle costole e sei a 2/3 dell'opera. Tutto il resto valutalo strada facendo. Secondo me lo studio che si fa nei corsi vari è troppo teorico, la pratica è altra. Nel penale ci vuole competenza e ottima oratoria. Per diventare davvero bravo devi trovare uno davvero bravo e, come dice Robbins, scoprire da lui come si fa.  :wink:

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Scelte cruciali
« Risposta #3 il: 02 Mar 2011, 12:10 »
i migliori studi (penalisti e non) della città di criminal-law88 sono al completo.
parola di nigri.