Autore Topic: XXX Congresso Nazionale Forense  (Letto 4041 volte)

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« il: 28 Nov 2010, 19:26 »
Ritornato da Genova ieri sera, sono in grado di rappresentare le seguenti considerazioni.

Non meritiamo redenzione.

Ad maiora.



TheRealPinkLady

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 3351
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #1 il: 28 Nov 2010, 20:17 »
Non posso che convenirne :(

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #2 il: 29 Nov 2010, 01:45 »
Si....ma diteci perchè....

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #3 il: 29 Nov 2010, 13:14 »
I miei amici di ritorno da Genova mi hanno raccontato di cartellini rossi sia per il governo sia per il duo Alpa-DeTilla

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #4 il: 29 Nov 2010, 13:15 »
Più la prima che la seconda.

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #5 il: 29 Nov 2010, 13:55 »
Anch'io sono per il cartellino rosso al governo,ma, probabilmente,per motivazioni diverse da quelle espresse dalla platea.Io quellla riforma non la voglio!

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #6 il: 29 Nov 2010, 14:06 »
Loro la volevano eccome.

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #7 il: 29 Nov 2010, 14:20 »
Esatto! questo governo è osteggiato dai carnefici (avvocati pro riforma) e vittime (avvocati contro la riforma). I primi si lamentano del mancato voto finale al DDL, i secondi della possibilità che questo DDL sia votato definitivamente.....

Oggi ho discusso a lungo con un giovane collega presente a Genova il quale,vedendomi, ha subito esordito così "tranquillo, ho protestato contro il governo insieme a tutti gli altri avvocati....ho fatto valere gli interessi dei giovani!"

Dal resto della discussione ho compreso come il collega abbia protestato, inconsapevolmente, per chiedere tempi più veloci per l'approvazione della riforma. Praticamente ha protestato con i carnefici per farsi cancellare dall'albo....

il mondo è pieno di idioti...

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #8 il: 29 Nov 2010, 14:25 »
Sono stati presentati interessantissimi lavori statistici sui giovani e sulle donne, da parte di un Osservatorio (OPGA) appositamente costituito.

Tutti quei dati necessitavano di sintesi.

Ma l'Avvocatura riunita (giovani compresi aimè) ha deciso di concentrarsi su un unico punto.

L'abbattimento (impensabile) della "Media-Conciliazione".

Oltre ai consueti giochi di potere, chiaro.

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #9 il: 29 Nov 2010, 14:55 »
a me la media-conciliazione può andare bene, ma non condivido l'idea che debbano esistere ulteriori oneri per le parti.Se già ci sono difficoltà per pagare l'avvocato figuriamoci cosa accadrà allorquando bisognerà comunicare al proprio cliente che bisogna lasciare il "pizzo" al conciliatore...

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #10 il: 29 Nov 2010, 15:08 »
Non entro nel merito di un istituto che bisogna conoscere MOLTO bene prima di commentare.

Ma letteralmente dedicargli un intero congresso nazionale con una riforma (forse) alle porte e con una crisi nera (forse tutt'altro che) alle spalle, mi è sembrato d'un'idiozia senza pari.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #11 il: 29 Nov 2010, 17:49 »
che tristezza

(op. cit su graziosa concessione dall'Autore)

ruggi

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1227
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #12 il: 29 Nov 2010, 18:28 »
mica Ti risenti se affermo che le Tue parole " musica sono " per me?

purtroppo l'Avvocatura ( i Dirigenti ) hanno imparato la schifosa tracottanza di "distruggere " o voler distruggere le leggi della Repubblica ( l'hanno fatto con la lenzuolata usara come carta da water ed ora ci provano con le ADR ).
Queste ultime ( mediaconciliazione ) ovviamente non sono volute dalla Magistratura monopolista di giustizia e quindi "loro" hanno chiamato il servo Alpa e lo hanno istruito sulle nuove politiche di destabilizzazione normativa sulle Adr altro che autocorrezione.
Si fa fuori un'itituto prima di averne sperimentato i risultati: COMPORTAMENTO ANTINAZIONALE


Citazione da: "Alamut"
Non entro nel merito di un istituto che bisogna conoscere MOLTO bene prima di commentare.

Ma letteralmente dedicargli un intero congresso nazionale con una riforma (forse) alle porte e con una crisi nera (forse tutt'altro che) alle spalle, mi è sembrato d'un'idiozia senza pari.

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #13 il: 29 Nov 2010, 18:41 »
Mica mi risento.

Citazione da: "ruggi"
mica Ti risenti se affermo che le Tue parole " musica sono" per me?

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #14 il: 29 Nov 2010, 19:19 »
quelle tre x all'inizio del topic mi avevano fatto immaginare un congresso bunga bunga

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #15 il: 29 Nov 2010, 19:24 »
Non sei andato molto lontano dalla verità.

Citazione da: "an"
quelle tre x all'inizio del topic mi avevano fatto immaginare un congresso bunga bunga


Bastava portarsi al ponte 5° della nave.

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #16 il: 29 Nov 2010, 19:37 »
bello! il ponte 5° pullulava di mille capinere? :)

jack1979

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4708
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #17 il: 29 Nov 2010, 19:49 »
A MORTE GLI ANTINAZIONALISTI!!!!!!!!!!

Citazione da: "ruggi"
Si fa fuori un'itituto prima di averne sperimentato i risultati: COMPORTAMENTO ANTINAZIONALE


Citazione da: "Alamut"
Non entro nel merito di un istituto che bisogna conoscere MOLTO bene prima di commentare.

Ma letteralmente dedicargli un intero congresso nazionale con una riforma (forse) alle porte e con una crisi nera (forse tutt'altro che) alle spalle, mi è sembrato d'un'idiozia senza pari.


Condanna a morte per snu-snu, sul ponte V della Loveboat!!!!!

Ruggi così ha decretato: la condanna sia presto eseguita!!

Superpraticante

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 687
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #18 il: 29 Nov 2010, 21:10 »
Citazione da: "jack1979"
A MORTE GLI ANTINAZIONALISTI!!!!!!!!!!

Citazione da: "ruggi"
Si fa fuori un'itituto prima di averne sperimentato i risultati: COMPORTAMENTO ANTINAZIONALE


Citazione da: "Alamut"
Non entro nel merito di un istituto che bisogna conoscere MOLTO bene prima di commentare.

Ma letteralmente dedicargli un intero congresso nazionale con una riforma (forse) alle porte e con una crisi nera (forse tutt'altro che) alle spalle, mi è sembrato d'un'idiozia senza pari.


Condanna a morte per snu-snu, sul ponte V della Loveboat!!!!!

Ruggi così ha decretato: la condanna sia presto eseguita!!


UAH UAH

Superpraticante

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 687
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #19 il: 29 Nov 2010, 21:12 »
Citazione da: "Alamut"
Non sei andato molto lontano dalla verità.

Bastava portarsi al ponte 5° della nave.


uè fammi capire
c'erano diciamo "esterne" per divertirsi o bung bunga colleghe con colleghi?

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #20 il: 29 Nov 2010, 22:14 »
mi sa che si riferiva ad un tipo di puXXane diverse :D

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #21 il: 30 Nov 2010, 10:47 »
COMUNICATO STAMPA UCPI

Al XXX Congresso Nazionale Forense tenutosi a Genova, l'Unione delle Camere Penali, continuando nella linea decisa fin dal congresso di Montecatini, non ha partecipato formalmente e non ha designato propri delegati, poiché non riconosce il ruolo e la rappresentanza dell'OUA.
Alcuni rappresentanti dell’Unione hanno però presenziato ai lavori, anche per mantenere e rafforzare la collaborazione con le associazioni specialistiche ed il CNF, con i quali negli ultimi due anni si era utilmente condiviso il percorso verso la specializzazione attorno al tavolo unitario, che era stato convocato dall’istituzione forense, dove per una volta si era realizzato un confronto paritario tra le diverse realtà associative.
Alla conclusione dei lavori il primo giudizio che si deve trarre è che l'avvocatura non merita il pessimo spettacolo offerto dalla confusa e rissosa kermesse cui si è assistito e che l’Unione delle Camere Penali continuerà a non essere parte integrante del Congresso forense fino a quando non si prenderà atto che bisogna dar corpo a forme di rappresentanza differenti, realmente democratiche, fondate sul riconoscimento delle molteplici realtà dell’avvocatura, rispettose del naturale dualismo degli organismi istituzionali ed associativi, perciò radicalmente diverse dall’OUA rivelatesi, anche sul campo, di ostacolo alla crescita dell'avvocatura.
Altro è infatti la dialettica congressuale, anche aspra, cui siamo abituati, altro è la contestazione, anche dura, che si può muovere ai rappresentanti politici ed istituzionali, altro è il triste spettacolo offerto durante l'intervento del Ministro di Giustizia e, successivamente, durante la votazione delle mozioni.
La forma è sostanza, in una assemblea che si vuole democratica, e dunque non tollera né le provocatorie e folkloristiche eccitazioni delle folle ex cathedra, né gli assalti al palco finali per ribaltare decisioni appena prese al fine di far passare mozioni che, masochisticamente, pongono in discussione persino i poteri delle istituzioni forensi.
In questo clima non possiamo che constatare che il tema del regolamento emanato dal CNF sulla specializzazione è stato affrontato sull’onda di rivendicazioni di tutt’altra natura nei confronti degli stessi che avevano, fin lì, sollecitato le istanze più viscerali dell’assemblea.
Il risultato è stato che nel giro di pochi minuti si è votato prima in un senso e poi per il suo esatto contrario, ciò quando una consistente parte di nutrite delegazioni ordinistiche aveva abbandonato sconfortata l’assemblea.
Sul tema del regolamento sarebbe stato utile un confronto civile, anche per valutare ed accogliere le richieste che da più parti ne reclamavano alcune modifiche, da recepire nella stessa sede che aveva prodotto il significativo risultato della proposta unitaria di riforma dell’ordinamento forense. Su questo, responsabilmente, le associazioni specialistiche avevano dimostrato disponibilità ed in tal senso si era anche espresso il CNF, ma le dinamiche innescate da apprendisti stregoni destinati ad essere travolti dalle loro stesse intemperanze verbali e dalla parte più arretrata dell’avvocatura ha finito per rendere contraddittorio ed incomprensibile il risultato finale.
Occorre ora evitare che questo spettacolo sia utilizzato in sede politica per rallentare il percorso delle riforma, che già è stata assai pesantemente ritoccata nel primo passaggio parlamentare.
Occorre che il CNF dimostri di saper difendere le proprie prerogative e al tempo stesso predisponga rapidamente un tavolo di consultazione per discutere eventuali modifiche del regolamento.
Occorre che l’avvocatura mostri il suo volto più responsabile, serio, civile.
L’Unione delle Camere Penali è pronta alla discussione ma ribadisce che il percorso verso il riconoscimento della specializzazione non può essere rallentato poiché garantisce i cittadini non gli interessi corporativi che sopravvivono proprio nella mancanza di professionalità e, soprattutto, di valori.
Roma, 29 novembre 2010

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #22 il: 30 Nov 2010, 10:51 »
Genova, 25 nov. - (Adnkronos) - Contrapposizone tra Consiglio nazionale forense e Associazione nazionale forense sulla riforma dell'avvocatura, oggi, al XXX Congresso nazionale forense che si svolge a Genova a bordo della nave Costa Concordia. Il presidente del Cnf Guido Alpa ha definito il testo approvato martedi' al Senato ''equilibrato e progressivo, frutto dell'unita' dell'avvocatura'' e le accuse ''ingiustificate e pretestuose'' e ha chiesto l'approvazione della riforma anche alla Camera.

Secondo il segretario generale dell'Associazione nazionale forense Ester Perifano ''il ministro della Giustizia ci ha tenuti impegnati due anni a discutere di una riforma alla quale speravamo ingenuamente di contribuire. Il risultato dimostra che cosi' non e' stato - ha continuato Perifano - . Nello stesso periodo dal suo ministero e' partito il piu' articolato tentativo di smantellamento della giurisdizione pubblica degli ultimi anni: dalla delega sulla conciliazione all'intervento sul processo con l'ausiliario del giudice e la motivazione a pagamento''.

''Oggi non ha neanche il coraggio di presentarsi per paura delle critiche. La riforma forense approvata dal Senato - ha precisato Perifano - non risolve i problemi della avvocatura. Dobbiamo dirlo chiaramente che questa riforma non ci piace: dov'e' la modernizzazione, dov'e' la soluzione dei problemi?''.

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #23 il: 30 Nov 2010, 10:56 »
dalla newsletter del CNF

Il 23 novembre scorso il Senato ha approvato in prima lettura il testo di riforma della professione forense (AS 611 e collegati). Soddisfatto il Cnf, per il quale “la riforma rafforza la qualificazione degli avvocati e tutela l’affidamento dei cittadini” ed è frutto di una ritrovata unità di tutte le componenti dell’avvocatura su un testo condiviso.
La riforma, nel suo impianto complessivo, mira a consentire l’accesso e la permanenza nella professione ai più meritevoli e a chi esercita effettivamente; punta ad una maggiore qualificazione e preparazione dei professionisti, introducendo criteri più rigorosi all’accesso, potenziando la formazione iniziale dei professionisti e la formazione permanente; garantisce la trasparenza verso i cittadini con l’obbligo dell’assicurazione per responsabilità civile.
In attesa di poter esaminare nel dettaglio il testo così come modificato dagli emendamenti approvati dall’aula di palazzo Madama ed esprimere un giudizio articolato e approfondito, il Cnf sottolinea l’importanza di alcuni passaggi del testo quali quelli che sanciscono il ripristino dei minimi tariffari inderogabili e del divieto di patto di quota lite, che introducono l’assicurazione per responsabilità civile obbligatoria, che stabiliscono la riserva di consulenza legale pur temperata, che introducono le specializzazioni forensi a rafforzare la tutela della qualità della prestazione, che stabiliscono che la permanenza dell’iscrizione all’albo è subordinata all’esercizio della professione in modo effettivo, continuativo, abituale e prevalente; che introducono misure a tutela delle donne avvocato per evitare l'interruzione della continuità professionale a causa della maternità; che prevedono un compenso per i praticanti al secondo anno di pratica; che istituiscono presso il Cnf  l’osservatorio permanente sull’esercizio della giurisdizione.
Non solo. Con la revisione del percorso di accesso agli albi, la centralità delle Scuole forensi per la preparazione iniziale degli aspiranti avvocati, l’obbligo fissato per legge della formazione permanente e la possibilità di accedere a una specializzazione, la riforma costruisce un percorso fortemente qualificante per gli avvocati, garantendo ancor di più la qualità della prestazione a tutto vantaggio dei cittadini. Infine, l’aggiornamento delle regole disciplinari con la separazione tra organismo requirente e organismo giudicante mira a garantire un maggiore controllo sulla correttezza, mantenendo la giurisdizione domestica ma garantendo la terzietà del giudice.

Alamut

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5284
XXX Congresso Nazionale Forense
« Risposta #24 il: 30 Nov 2010, 15:37 »
L'Unione Camere Penali dovrebbe fare la brava.

Citazione da: "Hartman"
Al XXX Congresso Nazionale Forense tenutosi a Genova, l'Unione delle Camere Penali, continuando nella linea decisa fin dal congresso di Montecatini, non ha partecipato formalmente e non ha designato propri delegati, poiché non riconosce il ruolo e la rappresentanza dell'OUA.
Alcuni rappresentanti dell’Unione hanno però presenziato ai lavori


Come risulta anche dal programma congressuale, Spigarelli, che è il Presidente, si trovava lì proprio in rappresentanza dell'Unione così come erano presenti i rappresentanti di ANF, AIGA, AIAF e tantissimi altri.

Io stesso ho assistito al suo intervento, lungo ed articolato nonché - per quanto vale il mio giudizio - abbastanza interessante.

Ma smettano di fare i finti F.I.G.H.I. perché nella bolgia dell'Angelino Custode loro c'erano dentro con tutte le scarpe.... :roll:

 

[b]Cambio studio legale per pratica forense.[/b]

Aperto da alex-crossSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 4
Visite: 6184
Ultimo post 20 Apr 2008, 21:04
da Ninfotta
Una nuova difesa d'ufficio: Atti del congresso di Genova

Aperto da HartmanSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 4
Visite: 1229
Ultimo post 02 Dic 2010, 17:15
da Hartman
ultime modifiche al cod. deontologico forense

Aperto da nltSezione [ Esame di avvocato CdA Bari ]

Risposte: 15
Visite: 4649
Ultimo post 25 Ago 2009, 17:28
da esaurita81
Udienze valide ai fini della pratica forense

Aperto da MaiorSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 2
Visite: 1520
Ultimo post 28 Ott 2016, 00:40
da Mauro_L_AQ
Turismo forense oggi: ne vale la pena?

Aperto da lollomuccaSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 50
Visite: 8692
Ultimo post 27 Set 2004, 22:08
da pluriel
tirocinio formativo ex art. 73, pratica forense e master

Aperto da paul19Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 0
Visite: 1529
Ultimo post 06 Mar 2015, 11:44
da paul19
Tempi iscrizione alla Cassa forense

Aperto da analfabetaSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 9
Visite: 2589
Ultimo post 04 Apr 2012, 13:52
da fenoglio
tariffario forense

Aperto da iaenaSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 4
Visite: 960
Ultimo post 18 Ott 2004, 19:01
da iaena
tariffa forense del 1985 o 1988

Aperto da Yenkie70Sezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 0
Visite: 867
Ultimo post 04 Mag 2006, 15:51
da Yenkie70
tanto per fare chiarezza sulla cassa forense

Aperto da elle.cSezione [ Varie :: Da collega a collega ]

Risposte: 16
Visite: 4777
Ultimo post 20 Mar 2013, 10:27
da Ziomaicol