Autore Topic: Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?  (Letto 934 volte)

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32210
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #30 il: 21 Settembre 2017, 17:55:49 »
finalmente qualcuno dice qualcosa di sensato
pavona e' da maritate

andrewcharl

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 12
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #31 il: 21 Settembre 2017, 18:03:22 »
Ma io non ho combinato alcun casino.
E non mi sto arrampicando sugli specchi , ma le hai lette le sentenze postate?
Non ho aperto il thread per escludere mi facessero causa o per rassicurarmi che la vincerei una eventuale causa, la legge è dalla mia parte... L'autorizzazione la cassazione dice chiaramente che non serve è che se vuoi comunicarlo in assemblea è solo per una questione di cortesia , null'altro.
Avevo aperto thread per capire se ci fosse qualche norma o sentenza che stessi ignorando ma a quanto ho capito anche ad una ricerca piu approfondita non è cosi.

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #32 il: 21 Settembre 2017, 18:29:47 »
finalmente qualcuno dice qualcosa di sensato
pavona e' da maritare

Senti nigri non ti azzardare a lanciarmi il bouchet che i matrimoni costano

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #33 il: 21 Settembre 2017, 18:51:25 »
Ma io non ho combinato alcun casino.
E non mi sto arrampicando sugli specchi , ma le hai lette le sentenze postate?
Non ho aperto il thread per escludere mi facessero causa o per rassicurarmi che la vincerei una eventuale causa, la legge è dalla mia parte... L'autorizzazione la cassazione dice chiaramente che non serve è che se vuoi comunicarlo in assemblea è solo per una questione di cortesia , null'altro.
Avevo aperto thread per capire se ci fosse qualche norma o sentenza che stessi ignorando ma a quanto ho capito anche ad una ricerca piu approfondita non è cosi.

Ok adesso sono super-iper-stra-incazzato.
Non bastano i colleghi laureati a tor nutella figli di, non bastano i colleghi che ottengono di ex 63 disp att cc senza manco allegare verbale approvazione riparto, non bastano i colleghi che minacciano di denunciare il gul perché il tentativo 420 a loro dire non è manco obbligatorio, mo devo pure mettermi a discutere su chi si legge pezzi di sentenza manipolati dal sole24 ore?

Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


"Ora, gli attori xxxxx sono senz'altro soccombenti sulla domanda di riduzione in pristino per l'alterazione del decoro architettonico, come pure sull'accessoria domanda di risarcimento del danno, ma non lo sono in ordine alla denuncia di situazione di pericolo creato dall'opera"


SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Honeymoon

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 480
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #34 il: 21 Settembre 2017, 19:00:19 »
Andrew scusa ma anche secondo me la sentenza della porta finestra non è applicabile al tuo caso perché lì si parlava di aprire una porta su una area sostanzialmente privata e non accessibile a tutti i condomini mentre tu hai aperto una porta su un pianerottolo (così ho capito io, per lo meno).
In secondo luogo, leggendo quella poca giurisprudenza trovata, mi sembra di capire che il principio generale è che il maggior godimento non deve limitare il godimento altrui. Tu hai una doppia porta su un muro di x metri che, immagino, non può ospitare doppie porte per tutti i condomini perché altrimenti verrebbe giù il palazzo (parto ovviamente dal presupposto che la tua sola singola apertura non comprometta la stabilità dell'edificio).
Si potrebbe quindi sostenere che tu fai un maggior uso della cosa comune a spese dei tuoi condomini che mai potranno aprire la loro porticina. Magari la tua specifica situazione di fatto smentisce la mia ipotesi ma questo non possiamo saperlo perché non ci hai dato elementi sufficienti. Lo stesso direi che vale per la giurisprudenza che hai consultato: vista l'infinità varietà di possibili casi concreti non puoi trincerarti dietro un principio generale senza approfondire la casistica da cui nasce.
Di sicuro puoi stare tranquillo che non esiste norma che dica "è vietata l'apertura di doppie porte al piano degli sgabuzzini"

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #35 il: 21 Settembre 2017, 19:27:44 »
Scusatemi tutti.
E' sbagliato il titolo del topic.
Dovrebbe essere
Esiste un avvocato italiano che colto con le mani ancora dentro il vaso della nutella si proclami colpevole e confessi di non aver aperto il barattolo?

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #36 il: 21 Settembre 2017, 19:31:11 »
Editato
Scusatemi tutti.
E' sbagliato il titolo del topic.
Dovrebbe essere
Esiste un avvocato italiano che colto con le mani ancora dentro il vaso della nutella si proclami colpevole e confessi di aver aperto il barattolo?

Honey ma che dici?
Guarda che sil codice di facile.it sul codice di condominio web e sul codice del sole24ore quella norma sugli sgabuzzini esiste

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #37 il: 21 Settembre 2017, 20:08:07 »
Appena tornato a studio da udienza pen fiume.
Mi era venuto un dubbio ma non avendo banca dati su cellulare ho omesso?

Domanda

Senza autorizzazione assembleare come ha fatto spiderman a presentare la scia al Comune di residenza?


Ops


Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #38 il: 22 Settembre 2017, 00:38:54 »
Ordine architetti a casaccio  ;)

Domanda:
per aprire un vano finestra su muro perimetrale di un edificio per abitazione, senza pregiudicare la staticità dell'immobile, ottenuto il nulla osta da parte dei condomini, cosa va presentato all'Ufficio tecnico del Comune?

Risposta:
Fatte salve tutte le verifiche che il caso richiede e il nulla osta del condominio, la procedura edilizia da utilizzare è la SCIA.
Architetto Tizio

Domanda

Che dice facile.it o condominioweb che poi la fonte ha la stessa attendibilità?

"Il condominio non ha titolo per impedirti di aprire una finestra, comunque devi ottenere i permessi al Comune con l'ausilio di un tecnico che effettuerà un progetto e seguirà la pratica al Comune"

Domanda

Se uno fa dei lavori senza prima ottenere i permessi del Comune di residenza che si configura?

Oooooooopppppppsssssss

Vabbè so stanco quindi metto questo

https://www.laleggepertutti.it/107800_ristrutturazione-edilizia-abusiva-e-violazione-della-scia

Domani metto giuri Cons. Stato.

buona gita a roma  :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5432
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #39 il: 22 Settembre 2017, 15:55:02 »
Mah.... Sul fatto che il condominio non avrebbe titoli per impedire l'apertura di una finestra ho qualche dubbio....

Non dubito che se l'amministratore si incarognisce una bella verifica al comune la fa.

Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #40 il: 22 Settembre 2017, 20:14:52 »
Salta sei sempre fantastica nell'analisi dei casi piu' complessi sottoposti da colleghe e colleghi. Non mi cascare su ste cose.
Ho detto che un sito ha la credibilita' di facile.it ossia 0.

Cio' premesso tar campania 2015 ha detto che non serve approvazione assemblea per scia ma
- sentenza rovesciata da Cons. Stato
- il pubblico dipendente quando non fa il pianista con il tesserino presenze di altri non rischia il posto per spiderman
- va comunque dato avviso ad amministratore che convoca assembea bla bla

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5432
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #41 il: 22 Settembre 2017, 20:55:07 »
Io veramente dubitavo che sia mai stata fatta una denuncia di inizio attività.

Di qui che se l'amministratore si incarognisce, la prima cosa che fa e' una bella verifica...

andrewcharl

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 12
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #42 il: 22 Settembre 2017, 23:14:32 »
mauro non so perchè ti sei fissato con questa cosa.Io ho consultato diverse sentenze lette pure per intero e il principio è questo : non serve autorizzazione condominiale purchè si rispettino quelle cose che ho scritto nei messaggi precedenti. E non lo dice condominioweb ma la Cassazione.
Prima di aprire il thread questa ricerca approfondita non l'avevo fatta in realtà.
Che poi qualcuno possa farmi causa per presunta violazione di decoro ecc ecc può essere eh, ma in base alla recente giurisprudenza e a ciò che ho fatto io nei fatti, la perderebbe molto ma molto facilmente...


Mauro_L_AQ

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 374
  • Testo personale
    New Member
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #43 il: 23 Settembre 2017, 01:35:09 »
Allora andrew.
Non ti conosco ne' conosco il caso. Quel che dici non mi convince.
Cmq a prescindere io con tutti i miei clienti e, di conseguenza, nelle potenziali controversie in cui potrei essere coinvolto adotto sempre la politica rischio 0 minor tempo possibile dentro le aule dei tribunali.

Non hai la piu' vaga idea di quanti soldi ci rimetta evitando ad es che all'interno di un nucleo familiare si scannino fra conviventi. Sai che c'e'?
Voglio dormire di notte anche perche' se mi metto a passeggiare sotto e sopra per la camera da letto la consigliera mi caccia di casa, con tutto che e' la mia e non la sua.
Io chiederei autorizzazione ex post all'assemblea. Poi questa e' una democrazia e se uno si vuole creare dei casini inutili non lo posso fermare.
In bocca al lupo

andrewcharl

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 12
Re:Per aprire porta nel muro condominiale serve autorizzazione?
« Risposta #44 il: 24 Settembre 2017, 23:02:19 »
mauro ma non lo dico io, il principio enunciato dalla cassazione è questo "l' apertura di varchi o porte nel muro comune non costituisce, in linea di massima, abuso della cosa comune. Ogni condomino ha diritto di apportare le modifiche che gli consentono un’utilità supplementare rispetto agli altri condòmini.

Tale facoltà è concessa a condizione che non venga impedito il concorrente utilizzo del bene comune, che non ne sia alterata la naturale destinazione e che non venga pregiudicata la stabilità e il decoro dell’edificio condominiale. "

Non è previto da nessuna parte divieto nè di chiedere autorizzazione anzi anche in merito all'autorizzazione la cassazione ha ribadito piu volte che non serve.
Comunque ti ringrazio per il tuo parere


 

Ius&Law, corsi specifici per l'esame da avvocato

Ricerca personalizzata



Come ci si abilita per diventare Avvocato in Spagna?
  
Domiciliazioni Legali e Sostituzioni d'Udienza tra Avvocati (e Praticanti)
Ricerca e offerta di Domiciliazioni Legali tra avvocati

 
Annunci Sponsorizzati


Annunci Google