Autore Topic: brutta sensazione con avvocato  (Letto 1289 volte)

luke_737

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
brutta sensazione con avvocato
« il: 07 Dic 2017, 18:23 »
Ciao a tutti.
La situazione e' la seguente:
Sono in contenzioso per una cifra 15 e per vie traverse so per certo che almeno all'inizio la controparte era disposta a chiudere a 12.
Un mese fa l'avvocato mi dice che ha sentito la controparte che offriva a partire da 11. Io ho detto di puntare a 12 e non chiudere sotto 11,5.
Ora l'avvocato dice che l'offerta finale della controparte e' di 10 + un contributo per un suo onorario (che non mi ha detto) e mi sta pressando per chiudere. NON mi vuole girare la mail della controparte.
Non mi ha ancora detto, tra l'altro, quanto sara' la quota che dovro' pagare io del suo onorario.
Non ho una buona sensazione della cosa... avete consigli per caso? E' la prima volta che mi trovo in questa situazione.
Grazie!!!



jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1276
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #1 il: 11 Dic 2017, 10:11 »
Che non ti voglia girare la mail della controparte è normale perché le proposte transattive sono riservate. Sul resto si può solo dire che se non ti fidi di lui puoi sempre cambiarlo, ma ovviamente dovrai pagarlo per il lavoro che ha svolto.
Sulla quota che dovrai pagare tu del suo onorario, gliel'hai mai chiesta? Sei sicuro che il "12" a cui si riferivano le tue vie traverse non fosse comprensivo anche dei suoi onorari?

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5534
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #2 il: 11 Dic 2017, 13:19 »
Quoto jello.

Ma fammi capire.... Degli onorari relativi alla assistenza prestata dall'avvocato non si è mai parlato? Hai già versato qualche acconto?
Comunque puoi farti dire quanto è stato previsto a titolo di rimborso e/o concorso nelle spese legali.
Se l'importo ti sembra esagerato puoi chiedere all'avvocato di farti avere la nota contenente la specifica delle prestazioni effettuate. Tieni conto che se nulla e' stato pattuito in senso difforme, ha diritto a ottenere il pagamento dei compensi per attività stragiudiziale calcolati sul corretto scaglione di valore della pratica utilizzando i parametri medi indicati nel DM 55/2014. Il tutto oltre ad un ulteriore 15% sugli onorari (le cd. Spese generali) e agli accessori di legge. (cpa e iva, quest'ultima ovviamente se dovuta). A questo si aggiungono, in separata voce, le spese vive e/o le eventuali anticipazioni, e anche su queste puoi chiedere la specifica.



Ziomaicol

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1776
  • Testo personale
    A volte ritornano
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #3 il: 13 Dic 2017, 11:29 »
Mah, io un cliente che mi chiede di girargli la mail con cui si stanno facendo trattative mi spingerebbe a scrivere sul forum "brutta sensazione con cliente"... :paura:

Chiedigli quanto prende per il suo compenso e stop, non vedo il problema, se è troppo, come dice nigri, chiedi spiegazioni (dopo aver opportunamente controllato i parametri segnalati).

luke_737

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #4 il: 14 Dic 2017, 19:06 »
Ciao a tutti di nuovo, vi ringrazio e rispondo cumulativamente.
Sembra che (incrociando le dita) la faccenda si possa risolvere come richiesto, ad 11,5 e adesso ho anche un preventivo di spesa (mia) scritto, alto ma non esagerato, Saltailmuro. Insomma, al momento, incrociando di nuovo tutto quello che posso, ho la speranza che si finisca tutti soddisfatti, controparte compresa.

Vorrei pero' aggiungere informazioni e chiedervi di nuovo cosa ne pensate, che sono curioso:
1. Il preventivo in realta' mi era stato fatto verbalmente in piu' di una telefonata ed era circa il 50% di quanto messo per iscritto.
2. L'avvocato ha ritrattato la telefonata iniziale dell'offerta della controparte di 11, dicendo che era il nostro obiettivo finale. Ed era 11+quota avvocato, .Jello
3. Ho registrato le telefonate. E' legale, giusto?
4. Non ho  mai richiesto la mail della controparte, e' stato lui in prima battuta a dirmi che non avrebbe potuto girarmela, Ziomaicol.
5. Non sono ancora riuscito a capire quanto ha chiesto alla controparte per il suo compenso

E ora le domande:
1. E' normale che non sappia ancora quanto prendera' dalla controparte?
2. Alla fine sara' esplicitato in fattura?
3. Se l'accordo non dovesse concretizzarsi dovrei pagare solo la mia parte preventivata o il totale (ancora ignoto)?

A naso mi sembra profondamente sbagliato che l'avvocato possa contrattare una quota del suo onorario dalla controparte, e' un palese conflitto di interessi.





Honeymoon

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 513
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #5 il: 15 Dic 2017, 13:31 »
Quindi il tuo legale ti aveva dato una indicazione informale del suo compenso.

Diciamo che la teoria dovrebbe essere questa:
Tu devi recuperare 15, io ti faccio il preventivo scritto per 3 e tu lo sottoscrivi per accettazione. Se ti recupero 18 TI è andata bene. Se recupero 19 MI è andata bene perché prendo 4 invece di 3.
Se recupero 17, 16, 15... tu sempre 3 devi darmi.
La fattura la faccio sempre a te, per tutti i compensi che percepisco.

Poi la pratica (spesso) è:
Ti faccio un preventivo iniziale di massima perché non è possibile prevedere con grande accuratezza quanto tempo/impegno mi porterà via la tua pratica.
Ora sono obbligata a fare il preventivo scritto e nel dubbio, preferisco farlo di 3 (cioè il 20% di quello che devi recuperare tu, bada bene) perché a fare lo sconto si fa sempre in tempo.
Un tempo avrei dato a voce una indicazione di massima ma più contenuta.
Se riesco a recuperare 18, vedi sopra. Se recupero 19, idem. Se recupero 17, 16 o meno ti vengo incontro.
La fattura la faccio sempre a te, come sopra.

Forse avresti preferito la prima opzione, perché sei di quelli che vogliono avere tutto ben chiaro da subito. Questo non è assolutamente sbagliato ma sappi che in questo campo è quasi impossibile fare una previsione di spesa puntuale ed anticipata.

Io per lo meno, quando devo fare un preventivo iniziale scritto, preferisco tenermi alta e partire dal presupposto che la pratica sarà lunga e laboriosa. Forse anche il tuo legale ha ragionato così.

luke_737

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #6 il: 15 Dic 2017, 14:14 »
Ciao Honeymoon.
Si', me l'aveva data a voce in varie occasioni.
Pero' solo per quanto riguarda la mia parte: non mi ha mai detto quanto ha chiesto/vuole dalla controparte.
E' ovvio che stando cosi' le cose e' suo interesse ad abbassare le mie pretese per aumentare la sua fetta dall'altra parte.
Quello che mi ha dato fastidio e' che dopo _parecchio_ tempo l'offerta nero su bianco sia minore di quella di partenza.

Honeymoon

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 513
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #7 il: 15 Dic 2017, 15:52 »
Forse non ci siamo capiti...
Se chiudete a meno di 15, lui dalla controparte non prende niente perché sono sempre e solo soldi tuoi.

Tu pensi che lui ti spinga a chiudere a 11, nonostante controparte offra 12, perché così si "pappa" la differenza in spese legali? Questo non può accadere a tua insaputa perché, visto che chiudete in transazione, farete una scrittura privata in cui sarà indicata la cifra versata dalla controparte. E puoi stare tranquillo che controparte non ha nessuna intenzione di girare dei soldi sottobanco al tuo legale ma che anzi avrà tutto l'interesse ad indicare chiaramente ogni singolo centesimo che sborsa.

Quindi non ha senso parlare di "quanto vuole da controparte" se vi accordate per una somma pari o inferiore al tuo credito iniziale.

Il tuo avvocato lo paghi sempre e solo tu.

Ziomaicol

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1776
  • Testo personale
    A volte ritornano
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #8 il: 18 Dic 2017, 17:44 »


Il tuo avvocato lo paghi sempre e solo tu.
Non è assolutamente scontato, in molte transazioni la controparte mi ha pagato direttamente, in ambito giuslavoristico è anzi la norma...

Honeymoon

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 513
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #9 il: 18 Dic 2017, 18:44 »
Si ma anche quando il versamento viene fatto direttamente al legale, in realtà controparte sta solo rimborsando (in tutto o in parte) le spese legali che affronta il cliente.
E la somma versata dalla controparte a titolo di rimborso delle spese legali è (salvo accordi contrari) completamente slegata rispetto ai compensi pattuiti tra il cliente ed il proprio avvocato.

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1276
Re:brutta sensazione con avvocato
« Risposta #10 il: 19 Dic 2017, 10:11 »
Sì, però anche se ti paga direttamente la controparte i soldi sono del cliente, che infatti deve autorizzare il debitore a versare direttamente a te.
Se questi non pagano è sempre il cliente che deve agire per il recupero

Non è assolutamente scontato, in molte transazioni la controparte mi ha pagato direttamente, in ambito giuslavoristico è anzi la norma...

 

Curiosità su avvocato calabrese F.I. 1987, I, 58

Aperto da AnonymousSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 30
Visite: 8135
Ultimo post 27 Mar 2003, 14:53
da Liucs
Roma: corso preparazione esame avvocato

Aperto da PaccoloSezione [ Master, Corsi per Esame Avvocato e SSPL ]

Risposte: 2
Visite: 1657
Ultimo post 10 Giu 2003, 20:16
da Paccolo
Avvocato accesso per concorso?

Aperto da ildementecolomboSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 17
Visite: 3758
Ultimo post 23 Giu 2003, 16:20
da tapeto
pagare l'avvocato d'ufficio

Aperto da AnonymousSezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 44
Visite: 13335
Ultimo post 27 Ott 2003, 19:04
da vasium
Roma: neo avvocato cerca studio per collaborazione

Aperto da santocieloSezione [ Collaborazioni, domiciliazioni e sostituzioni in udienza ]

Risposte: 0
Visite: 389
Ultimo post 10 Nov 2003, 13:43
da santocielo
ecco perchè voglio fare l'avvocato

Aperto da MarioRomanoSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 9
Visite: 2826
Ultimo post 14 Giu 2004, 13:47
da cleopatra
Abbinamenti sedi: sessione esami avvocato 2004.

Aperto da francescachiccaSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 53
Visite: 12381
Ultimo post 02 Set 2004, 19:56
da Charlieslow
Scritto esame di avvocato

Aperto da L75Sezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 13
Visite: 2341
Ultimo post 23 Set 2004, 16:51
da simonamaria
Rappresentanza e delega avvocato in assemblea condominiale

Aperto da marisole1974Sezione [ Un aiuto ai non-giuristi ]

Risposte: 3
Visite: 1903
Ultimo post 02 Ott 2004, 22:07
da AlexDrastico
notifiche mezzo posta fatte da avvocato

Aperto da dottor7Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 2
Visite: 1310
Ultimo post 18 Gen 2005, 15:53
da dottor7