Autore Topic: Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente  (Letto 17296 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ziopino75

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1628
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #50 il: 21 Gen 2009, 00:11 »
Slf riporta questa massima:
Quota (selezione)

"Il praticante avvocato è un soggetto abilitato ad un'attività di tirocinio propedeutico e di formazione rispetto alla professione di avvocato, ed è titolare, quindi, di uno status abilitativo provvisorio, limitato e temporaneo, che gli consente di compiere le attività proprie della professione ma soltanto sotto il controllo di un avvocato"



Tuttavia nel testo integrale della sentenza, dal quale è stata estrapolata la massima, si legge:

Quota (selezione)

Ora se si guarda a quella che è la figura del praticante nel nostro ordinamento [omissis], cioè di soggetto abilitato ad un'attività di tirocinio propedeutico e di formazione rispetto alla professione di avvocato, titolare, quindi, di uno status abilitativo provvisorio, limitato e temporaneo [omissis], al quale – secondo quanto assume lo stesso ricorrente - “è consentito compiere tutte, indistintamente, le attività riservate all'avvocato, sebbene sotto la “curatela-controllo” di un avvocato”, appare immune da vizi, deducibile con il ricorso per Cassazione contro decisione del Consiglio Nazionale Forense, la statuizione del detto organo laddove ha ritenuto che il dott. Vallone, avendo assunto la direzione di uno studio, nel quale egli aveva una posizione di sostanziale supremazia nei confronti degli avvocati che ne facevano parte [omissis], ha svolto un'attività non consentita al praticante, ma ha svolto un'attività propria dell'avvocato che, come esattamente osservato, non si esaurisce nella rappresentanza e difesa in giudizio, con la conseguenza che, correttamente, è stata ritenuta violata la regola di cui all'art 21 del codice deontologico, secondo la contestazione formulata a carico dell'incolpato



La Suprema Corte fa propria un'affermazione del ricorrente, ovvero che "al praticante è consentito compiere tutte, indistintamente, le attività riservate all'avvocato, sebbene sotto la “curatela-controllo” di un avvocato"... non che ci fosse bisogno di scomodare le Sezioni Unite per scoprire che le attività riservate dell'avvocato il praticante le può svolgere solo sotto supervisione del dominus.

L'equivoco, secondo me, nasce allorchè si tenta di condensare in poche righe un ragionamento complesso. La massima ha tradotto "attività riservate dell'avvocato" in "attività riservate della professione", con la conseguenza che chi legge la massima si fa l'idea che la Cassazione voglia impedire ai praticanti abilitati di aprirsi uno studio e svolgere la (loro) professione liberamente e senza dominus a correggergli i compiti, laddove invece ha semplicemente detto che le attività riservate dell'avvocato sono, appunto, riservate, e che pertanto il praticante può collaborare (come abbiamo fatto tutti) sotto la direzione di un avvocato, non dirigere lui l'avvocato. IMHO.

Marketto

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 168
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #51 il: 21 Gen 2009, 01:11 »
non ho letto tutta la discussione, cmq io conclusa la pratica mi sono iscritto come praticante abilitato senza dominus!
qui al consiglio dell'ordine di Roma mi hanno fatto compilare il modulo quello classico dei cambio di domicilio, e sopra loro hanno scritto "art. 8 DPR 101/90".
Di fatto, tu già dopo il primo anno, se avevi un buon numero di clienti tale da poterti permettere di avere le udienze coperte x gli altri 2 semestri, te ne potevi andare tranquillamente, e senza nessuna spiegazione!

tottenzio78

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 60
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #52 il: 29 Giu 2009, 17:20 »
Slf,allora?com è andata....e io che pensavo oggi di avere a che fare con un dominus maleducato/arrogante/terribile. Poi mi sono imbattuto nel tuo post ... Azz,m ricredo....

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14010
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #53 il: 29 Giu 2009, 17:24 »
adesso lavora da Mc Donald's

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #54 il: 29 Giu 2009, 17:32 »
ragazzi se vi trovate male in uno studio trovatevene un altro e andate via al più presto!!

PINDARO

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2624
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #55 il: 29 Giu 2009, 17:33 »
Quoto Hartman!

:D

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #56 il: 29 Giu 2009, 17:47 »
per quel che ho visto molti praticanti continuano a stare male negli studi perchè:

1) non hanno la scaltrezza di cercare un altro studio (basterebbe muovere un po' il sedere e vivere il tribunale relazionando con le persone)

2) sperano che la situazione cambi (il buon giorno si vede dal mattino)

3) hanno il timore del passare dalla padella alla brace (prima di cambiare si può sondare il terreno in ogni caso si può sempre ricambiare)

4) credono che il proprio dominus sia un ineguagliabile dio in terra (il dominus quasi sempre diventa  meno dio e sempre più umano pian piano si migliorano le proprie conoscenze)

mario.80

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #57 il: 29 Giu 2009, 19:53 »
Io sono stato cacciato via dallo studio. E hanno fatto bene

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8684
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #58 il: 30 Giu 2009, 08:18 »
:D

tottenzio78

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 60
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #59 il: 01 Lug 2009, 18:22 »
Io sono andato via dal vecchio studio dopo due semestri. Ora sto finendo il terzo semestre e nella mia mente sta balenando l'idea di ritornarci.... Son preso davvero male direi. Mi lamentavo di non avere un rapporto col precedente dominus (un cinquantenne a suo modo anche simpatico, solo un po asociale). Ora invece con quello attuale sono riuscito a costruire un rapporto, di sentimenti veri, ben miscelati: il giusto mix di ODIO e mal sopportazione. Quello che mi frena ora è la paura di ritrovarmi in uno studio ancora peggiore rispetto ai precedenti... Comunque penso proprio che alla fine cambierò ancora, com è il detto? chi la dura la vince...
Tra l'altro da quando "frequento" questo sito ho avuto modo di rendermi conto che ci sono colleghi che ne hanno davvero passate di cotte e di crude che mi hanno risollevato in questi giorni di desolante tristezza nella quale sono incappato. CHAPEAU! M'avete tirato su....

Hartman

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4234
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #60 il: 01 Lug 2009, 18:38 »
cambia ancora,se ti trovi male ricambi ancora :D

peppone

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 70
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #61 il: 02 Lug 2009, 07:36 »
X tottenzio78
Dai su che peggio di me non può esserti andata, io ho fatto la pratica nello "studio" secondario di un "avvocato" (dove veniva solamente una volta a settimana abbandonandomi a me stesso per i restanti giorni) che per 6 mesi, non avendo un computer proprio, mi inviava a redigere atti (da solo e senza precedenti) sul pc ubicato nell'attiguo studio ginecologico di un suo parente, in mezzo a lettini garze e varie....
Ho abbandonato (rectius sono scappato a gambe levate) lo studio all'inizio del 4 semestre, dopo aver raccolto le ultime 20 udienze, mi son recluso in casa stendendo pareri e atti per 5 mesi (ho fatto corsi di preparazione all'esame sin già dall'inizio della pratica, tanto in quel circo avevo molto tempo libero...) ho fatto l'esame e a giugno 2008 ho ricevuto la buona novella del superamento dello scritto. Tra l'altro, per onor di cronaca, visto l'andazzo che c'è nel mio foro, ho pensato bene, appena iscritto, di avviare la pratica spagnola e sono andato pure là, medio tempore, superando ben 6 materie su 10 necessarie ad ottenere l'homologacion. Se se non fossi riuscito a conseguire il titolo in italia l'avrei, comunque, conseguito nella meravigliosa patria di cervantes.
A ottobre ho fatto l'orale in italia, tra l'altro di fronte a una commissione non proprio delle più abbordabili (Cagliari non ha le percentuali di Cz, non me ne vogliano i colleghi calabresi!) e sono diventato avvocato. Dopo essermi iscritto (nemmeno sette mesi fà) all'albo ho aperto il mio studio (esisteva già, di fatto, un anno dopo essermi iscritto a far la pratica, considerato che ho preso subito il patrocinio ed ho iniziato a lavorare immediatamente per conto mio, dato che, per il mio apporto allo studio [facevo di fatto il segretario ed il consulente giuridico di quella specie di essere che era mio dominus], prendevo un panettone per natale) e sto iniziando la mia carriera con fatica (la sfavorevole congiuntura economica non è di aiuto purtroppo) ma con moltissima soddisfazione, i clienti, infatti, stanno progressivamente aumentando.
Per completare la realizzazione delle mie aspirazioni manca solo un tassello, il giorno in cui avrò l'ex dominus come controparte. Quando questo avverrà, stanne certo, lo farò a pezzi...
In conclusione, posso solo dirti semina per tempo e al momento opportuno coglierai molti frutti. P.S.: Revenge is a dish best served cold (la vendetta è un piatto che và servito freddo)!!!!

tottenzio78

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 60
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #62 il: 02 Lug 2009, 13:34 »
Grazie Peppone
Comunque non ti preoccupare, barcollo ma non mollo :D

kiki76

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 188
Voglio lasciare lo studio..... aiuto urgente
« Risposta #63 il: 02 Lug 2009, 14:14 »
Io ho fatto il primo semestre presso uno Studio  che faceva solo amministrativo e civile, quindi, volendo conoscere anche il mondo del processo penale e soprattutto ritenendolo propedeutico all'esame cambiai Studio e ne trovai uno fatto su misura per me: Solo io e la mia Dominus e sia civile che penale. Il rapporto è andato avanti altri 4 anni, fino a due mesi fa quando presa dallo sconforto e avendoci ben ragionato ho abbandonato la "baracca". In questi 4 anni ho fatto di tutto, dalle più semplici mansioni di ufficio come rispondere al telefono, riorganizzare l'archivio delle pratiche, portare documenti al commercialista (con il mio motorino a mie spese), alle solite incombenze di cancelleria, colloqui da sola coi clienti, redazione di atti di qualsiasi tipo e importanza (tra cui anche un ricorso in cassazione), gestione autonoma di pratiche di recupero crediti; addirittura per un mese e mezzo ho retto completamente da sola lo studio coprendo tutte le varie emergenze che si presentavano. Tutto ciò senza aver mai ne chiesto ne ricevuto nulla e muovendomi sempre a mie spese. Ai prime dell'anno, ritenendo di meritarmelo ed avendo mostrato tutta la mia disponibilità ho chiesto al Dominus di poter avere un piccolo riconoscimento economico; dapprima mi ha illuso di aver preso in considerazione l'argomento dicendo che era giusto e ci avrebbe pensato, poi dopo un mese, visto il suo silenzio persistente ho nuovamente chiesto ma mi è stato risposto che non essendo ancora avvocato, quindi non potendola sostituire nelle udienze, il mio contributo allo studio non era effettivo. Ora  mi chiedo: avrò dato almeno il contributo di una segretaria?
Quando poi Le ho detto che essendo in cinta e che senza il benchè minimo contributo economico ritenevo che non valesse più la pena di affrontare tale sacrificio, mi ha chiesto una sorta di tempo di preavviso per potermi sostituire e trovare un'altro praticante a cui io avrei dovuto "passare le consegne delle pratiche da me autonomamente gestite"........     (meno male che il mio contributo non era effettivo).
Comunque mi sono tenuta per me la mia amarezza per una esperienza che onestamente pensavo si risolvesse in modo differente ed abbiamo mantenuto un buon rapporto, d'altro canto ognuno è libero di gestire il proprio lavoro come meglio crede.

 

[b]Cambio studio legale per pratica forense.[/b]

Aperto da alex-crossSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 4
Visite: 6184
Ultimo post 20 Apr 2008, 21:04
da Ninfotta
[Aiuto] Mi sa che ho fatto un guaio!

Aperto da alanturing2Sezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 2
Visite: 305
Ultimo post 13 Dic 2006, 12:04
da alanturing2
[aiuto] Dubbio su atto di vendita / metratura

Aperto da namero999Sezione [ Locazioni & Vendite ]

Risposte: 12
Visite: 3994
Ultimo post 24 Ago 2011, 10:21
da nigripennis
voglio trasferirmi al nord

Aperto da Olimpia_OlimpicaSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 9
Visite: 2342
Ultimo post 16 Apr 2003, 14:04
da lamo
Voglio notizie sulla via polacca e/o rumena

Aperto da BarbaraBSezione [ Come diventare avvocato all'estero ]

Risposte: 30
Visite: 9535
Ultimo post 16 Gen 2007, 22:31
da iaena
voglio fare l'esame a CZ

Aperto da limoSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 40
Visite: 8395
Ultimo post 20 Nov 2004, 16:01
da matty71
Voglio evitare il pignoramento

Aperto da marco80Sezione [ Recupero Crediti ed Esecuzioni ]

Risposte: 2
Visite: 1495
Ultimo post 15 Mag 2005, 19:52
da ELISINA
voglio brevettare un nuovo video game

Aperto da finisterraSezione Non Solo Diritto :: Bar Off Topic

Risposte: 15
Visite: 2057
Ultimo post 11 Gen 2010, 15:43
da nigripennis
vendo materiale di studio per esami in spagna

Aperto da Gianluca77Sezione [ Come diventare avvocato all'estero ]

Risposte: 8
Visite: 3063
Ultimo post 29 Giu 2007, 18:11
da Abogacia
Vendita immobile...consiglio urgente grazie

Aperto da sthefanoSezione [ Un aiuto ai non-giuristi ]

Risposte: 6
Visite: 886
Ultimo post 15 Nov 2005, 16:30
da mokado