Autore Topic: Retribuzione del neo-praticante  (Letto 75066 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Vampire

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 17
Retribuzione del neo-praticante
« il: 05 Feb 2003, 16:21 »
Quanto dovrebbe chiedere un neo-praticante di rimborso spese per un full time e quanto per un part time, secondo voi?
Sono di Roma e sto facendo colloqui in vari studi legali.
Grazie.

discovery

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
Re: RETRIBUZIONE del neo-praticante
« Risposta #1 il: 05 Feb 2003, 16:38 »
Citazione da: "Vampire"
Quanto dovrebbe chiedere un neo-praticante di rimborso spese per un full time e quanto per un part time, secondo voi?
Sono di Roma e sto facendo colloqui in vari studi legali.
Grazie.


Beh, prova a immaginare quanto (e se!!) danno qualcosa in Sicilia, dove puoi tranquillamente lavorare tutto il giorno senza vedere una lira....
Io penso che ciò non sia cmq completamente sbagliato, perche' ti aiuta a svincolarti e ad essere autonomo, non un mero "comparsista"!

Per il rimborso spese e' un altro discorso: se si spende qualcosa, si viene risarciti, ci mancherebbe...

Anonymous

  • Visitatore
Re: RETRIBUZIONE del neo-praticante
« Risposta #2 il: 05 Feb 2003, 17:03 »
Citazione da: "Vampire"
Quanto dovrebbe chiedere un neo-praticante di rimborso spese per un full time e quanto per un part time, secondo voi?
Sono di Roma e sto facendo colloqui in vari studi legali.
Grazie.


non ti scoraggiare ma io per il primo anno ho lavorato gratis e adesso al secondo prendo meno di 250 euro al mese!

euro

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 91
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #3 il: 05 Feb 2003, 18:13 »
dipende molto anche dal tipo di studio presso il quale vuoi fare pratica: lo studio "medio" italiano, composto da 2 o tre avvocati, difficilmente ti paghera' piu di un simbolico rimborso spese, quantomeno per il primo anno (almeno cosi e' capitato a me). I grossi studi legali internazionali a Milano o Roma pagano i praticanti fino a 2000 euro al mese.....certo i rapporti umani che offrono le due situazioni non sono comparabili, cosi come non sono comparabili le attivita' che svolge il praticante e le responsabilita' che gli vengono attribuite all'interno dello studio

nicodemo

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2616
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #4 il: 05 Feb 2003, 18:25 »
X Vampire
:?:  Strano concetto di rimborso spese.
1) 200 lire al Km. e' il massimo che sono riuscito ad ottenere :roll:

modem

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 4
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #5 il: 05 Feb 2003, 21:48 »
pewr quanto ne so di roma dagli amici si parte in media da 250 poi mano  a mano si sale, anche se la situazione è molto variabile
c'è chi li prende da subito, chi dopo tre mesi, chi paga 800 € al mese da subito, i mitici 2500000 di lire di clifford, dipende da quanto è avviato lo studio.
personalmente la mia situazione dopo 6 mesi di pratica in provincia è che qualche cosa mi danno in maniera episodica tanto per non farmi prendere il vizio più qualche benefit come congressi e meeting. comunque la qualità di vita non è assolutamente paragonabile (torno a casa a pranzo, in 10 minuti sono a studio e ci parcheggio sotto, il pomeriggio confesso che a volte cui scappa la pennica)
ciao

flo

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 697
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #6 il: 05 Feb 2003, 22:06 »
per mezza giornata in centro a milano prendevo 400 mila lire al mese. Ora lavoro molto più vicina a casa, dieci minuti in macchina, faccio "davvero" la praticante e non la segretaria e non so quanto prendo. Ho iniziato lunedì e mi è stato detto che all'inizio sarà solo un rimborso spese: il tutto verrà poi commisurato alle mie capacità. Non avendo grande esperienza, non credo che prenderò molto. Però mi do da fare e cerco di far vedere che mi impegno. Non credo che mi daranno più di 100 al massimo 150 euro per un bel pò (full time). L'importante è stare in un buon ambiente ... ma è chiaro che lavorare gratis non fa piacere a nessuno.

amy

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 189
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #7 il: 06 Feb 2003, 16:07 »
Citazione da: "modem"
pewr quanto ne so di roma dagli amici si parte in media da 250 poi mano  a mano si sale, anche se la situazione è molto variabile
c'è chi li prende da subito, chi dopo tre mesi, chi paga 800 € al mese da subito, i mitici 2500000 di lire di clifford, dipende da quanto è avviato lo studio.

....e non hai notizie di quelli che non prendono niente?!...strano perchè siamo molti...

border1295

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 158
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #8 il: 06 Feb 2003, 16:37 »
io quando ho iniziato (2001) percepivo 500.000 lire a nero (bei tempi sig!) più rimborsi spese e mance varie

nicodemo

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2616
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #9 il: 06 Feb 2003, 17:05 »
Amy ti capisco :roll: !
Cmq ora che non abbiamo piu' bisogno della firma le cose cambiano....., rimane l'esigenza di trovare un po' di tempo per studiare :wink: !

amy

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 189
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #10 il: 06 Feb 2003, 17:22 »
Citazione da: "nicodemo"
Amy ti capisco :roll: !
Cmq ora che non abbiamo piu' bisogno della firma le cose cambiano....., rimane l'esigenza di trovare un po' di tempo per studiare :wink: !

...della presenza alle udienze intendi?...io ne ho ancora bisogno... :cry:  :roll:

lamù

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 50
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #11 il: 06 Feb 2003, 18:20 »
Io, dopo più di un anno, non prendo nulla, faccio parecchi atti e molte udienze però sono libera di rimanere a casa per studiare tre pomeriggi a settimana. So che per il rimborso spese dell'automobile si dovrebbero applicare le tabelle ACI che prevedono circa 0,36 € a Kilometro (varia a seconda del modello dell'auto e dell'età, credo che sul sito dell'ACI siano riportate).

nicodemo

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2616
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #12 il: 06 Feb 2003, 19:04 »
X Amy, chi ti mette la firma al completamento del semestre di pratica sul libretto? Cmq ci siamo capiti.
Mi spiace, quanto ti manca?   ...... tieni duro :wink: .

X Lamu'
Tariffe ACI? 0.36?  ah ah ah ah, beato chi ci crede...... :wink:

nunzio1976

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 11
blink111
« Risposta #13 il: 06 Feb 2003, 19:45 »
Ragazzi vi comunico solo che a catania non esiste assolutamente nessun rimborso spese, gli orari sono molto full time (Dalle 9 alle 21 circa) e in particolare ti trattano quasi come uno schiavo.
Quasi quasi mi pento di non aver fatto il segretario, almeno sono pagati!!!!
Buon praticantato a tutti.

amy

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 189
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #14 il: 07 Feb 2003, 11:13 »
Citazione da: "nicodemo"
X Amy,
Mi spiace, quanto ti manca?   ...... tieni duro :wink: .

...non ho neanche finito il primo anno...

nicodemo

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2616
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #15 il: 07 Feb 2003, 17:56 »
Be febbraio e' un brutto mese per essere arrivati a compiere quasi un anno cara Emy, te lo dico perche' e' successo pure a me!
Dai cmq che passano in fretta :wink: .

discovery

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
Re: blink111
« Risposta #16 il: 08 Feb 2003, 13:23 »
Citazione da: "nunzio1976"
Ragazzi vi comunico solo che a catania non esiste assolutamente nessun rimborso spese, gli orari sono molto full time (Dalle 9 alle 21 circa) e in particolare ti trattano quasi come uno schiavo.
Quasi quasi mi pento di non aver fatto il segretario, almeno sono pagati!!!!
Buon praticantato a tutti.


Anche tu da Catania, che piacere!!
E' vero quello che dici! La schiavitu' esiste! Parlo chiaramente di quella "umana", cioe' negli studi dove almeno la benzina te la pagano...
Però il lato positivo c'e', come ho gia' scritto in un prec mess: al nord essendo pagati si rischia (rischia!) di diventare lavoratori dipendenti e non diventare mai autonomi al 100% dall'inizio della pratica alla chiusura: come dire, saper gestire il cliente dall'inizio alla fine!!
Ad esempio io noto che dopo (ben) tre anni (sono gia' abilitato) comincio a vedere i primi frutti.

Un consiglio ai neo praticanti: non cercate subito di guadagnare, cercate invece di capire tutto ciò che succede nel Vs studio, anche le stupidaggini.... Vi saranno utili quando vi dovrete muovere autonomamente. E, al momento opportuno, fatevi valere!
Per il resto, studiate tanto!!
(un pizzico di ironia, visto che io ho fatto gli esami e spero di studiare in modo diverso)
Secondo me e' inutile guadagnare ogni mese 1 milione o piu' e saper fare (benissimo) solo comparse, magari non sapendo nulla di altro...

Anonymous

  • Visitatore
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #17 il: 20 Feb 2003, 16:48 »
Qui Gorizia: NON SI VEDE UNA LIRA...AH, LA BENZINA LA PAGO IO E MAGARI CI SCAPPA CHE DEVI ANTICIPARE I SOLDI PER LE NOTIFICHE ...EPPURE LO STUDIO è AVVIATISSIMO!

Nicia

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 10
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #18 il: 21 Feb 2003, 10:34 »
Ciao ragazzi,
tanto per favorire uno spirito di integrazione  :evil: coi praticanti delle altre nazioni, vi informo che, in base al sistema di praticantato forense tedesco di alcuni laender, i praticanti ricevono dallo stato circa 700 euro al mese oltre a quello che gli passa il dominus (et deus?).
Io sono stato per 6 mesi in Germania ed ero economicamente più che autosufficiente e ora sono tornato a casa con i miei!!!!!!!!!!!!!

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #19 il: 21 Feb 2003, 10:41 »
torna in germania! scherzo naturalmente. condivido che il sistema è indecente e disumano. se non fanno delle leggi per garantire dei minimi di retribuzione e lasciano al buon senso degli avv. la regolamentazione non s ene verrà mai a capo.

Nicia

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 10
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #20 il: 21 Feb 2003, 10:44 »
ncordo in pieno! la cosa forse più triste di questa vicenda è che gli stessi avvocati che non ci retribuiscono (o cmq poco rispetto al tempo che gli diamo) erano i praticanti di ieri!
Diventeremo anche noi così?
Ai posteri l'ardua (?) sentenza....

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #21 il: 21 Feb 2003, 11:03 »
se un giorno avrò la fortuna di avere un mio studio, spero proprio di non diventare così. sono quasi certo che non lo diventerò.. ma non si sa mai.
a mio avviso dei compensi MINIMI giusti sarebbero:

- neolaurato: 150 euro
- 6 mesi prat: 250 euro
- 12 mesi: 500 euro
- 18 mesi: 800 euro
- 24 mesi: 1000 euro

dopo la fine della pratica contrattazione libera ma non inferiore a 1.000 euro al mese.

che ne dici delle mie tariffe?

milla

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 415
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #22 il: 21 Feb 2003, 11:12 »
be, dipende se sono netti o no

Nicia

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 10
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #23 il: 21 Feb 2003, 11:16 »
...nochè dall'ampiezza dello studio e, conseguentemente, dal giro d'affari...

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
Retribuzione del neo-praticante
« Risposta #24 il: 21 Feb 2003, 11:21 »
sono imponibili a cui va sommata l'iva e la cpa.. quindi lordi... trattasi però di minimi, che scommetto molti approverebbero subito, e il giro d'affari dello studio non può avere alcuna rilevanza sul compenso dei praticanti... l'avrà sui compensi degli associati che è uno step dopo.

 

Verbale d'udienza presenza praticante Cdo Roma

Aperto da dominusdeiSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 1
Visite: 986
Ultimo post 18 Gen 2008, 16:50
da cielogrigissimo
URGENTE: praticante abilitato e riabilitazione.

Aperto da mobo2006Sezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 0
Visite: 1000
Ultimo post 06 Ott 2010, 20:20
da mobo2006
una vecchia praticante.. mi consigliate??

Aperto da korsy71Sezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 31
Visite: 3866
Ultimo post 24 Ott 2008, 11:41
da Alamut
un praticante puo essere imprenditore?

Aperto da MarioXYSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 3
Visite: 1824
Ultimo post 29 Apr 2003, 19:48
da bruno
Un praticante per uno studio di diritto societario

Aperto da cristiano1975Sezione [ Praticante cerca Dominus - Studio cerca Praticante: CdA ROMA ]

Risposte: 1
Visite: 1520
Ultimo post 01 Lug 2013, 18:01
da ossicini
Un praticante non ha diritto al "lei"!

Aperto da agalexSezione [ I soprusi del dominus ]

Risposte: 43
Visite: 14803
Ultimo post 04 Giu 2011, 10:59
da nigripennis
un praticante al processo berlusconi

Aperto da fenoglioSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 35
Visite: 5807
Ultimo post 28 Lug 2009, 17:10
da fenoglio
Un praticante abilitato può domiciliarsi?

Aperto da letiziaSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 8
Visite: 1001
Ultimo post 27 Gen 2006, 12:32
da letizia
Udienza GDP - Praticante senza patrocinio - HELP

Aperto da ttalexSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 6
Visite: 2244
Ultimo post 10 Mar 2011, 19:13
da nigripennis
Tutti gli adempimenti fiscali di un praticante abilitato

Aperto da leo85Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 0
Visite: 1473
Ultimo post 27 Ago 2012, 12:46
da leo85