Autore Topic: cambio di dominus  (Letto 57452 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ziomaicol

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1776
  • Testo personale
    A volte ritornano
cambio di dominus
« Risposta #60 il: 26 Lug 2012, 20:55 »
A sto punto consigliamole di andare a lavorare in banca: si piglia di + (moooolto di +) ed ha pure una marea di tutele.

Citazione da: "an"
deve ritenersi fortunata....meglio prendere 800 e farsi le code in cancelleria che 0 e fare la faiga in udienza


per fede: vai a farti un bel pò di colloqui (se vai presso il cdo di Monza dovrebbero esserci i nominativi degli avv che cercano praticanti) e vedi un pò che impressione ti fanno. Però non pensare solo ai soldi: a meno di grossi studi alla fine prenderai sempre una cifra ridicola rispetto a quello che offrirai, non sei una dipendente quindi non puoi ragionare come tale.
Cerca lo studio che ti sembra ti possa offrire il giusto compromesso tra formazione/professionalità (non serve essere dei dominus genio ma semplicemente un dominus umano che ti segua) e serenità del posto in cui si lavora (evitare gli esaltati/e).
 Se vuoi i soldi dovrai prima diventare avvocato, poi un avvocato bravo, poi un avvocato coi clienti.

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13988
cambio di dominus
« Risposta #61 il: 26 Lug 2012, 21:20 »
certo, in banca sono lì ad aspettare lei....con tutte le raccomandazioni che ci vogliono per entrarci...

Fede, ascolta me che c'ho un po' d'esperienza

avegiulio

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
cambio di dominus
« Risposta #62 il: 11 Dic 2012, 11:50 »
anche io dopo appena 3 mesi di pratica sto pensando al cambio dominus.
Alla fine è un ambiente molto piccolo, familiare, flessibile di orari...ma basta così.
Ieri il dominus confidandosi con la mia collega praticante le ha rivelato che è a corto di clienti (facciamo pochissime udienze) e scusandosi x nn poterci retribuire in alcun modo (paraculo), prospettando una difficile ripresa x i suoi affari, si è messo a disposizione di noi praticanti tirando giu un bel programma di procedura da studiare entro febbraio con tanto di interrogazioni ogni settimana, considerando cio un risarcimento intellettuale a fronte della mancata entrata economica x noi collaboratori.
Ora va bene tutto ma l università l ho finita ieri e almeno speravo di sporcarmi le mani con qualche atto (fin ora nn ho mai scritto nulla) non certo passare i pomeriggi a studio sul mio bel manuale....
come la vedete? io post natale vorrei trovare altro!

ciabbi

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5015
cambio di dominus
« Risposta #63 il: 11 Dic 2012, 16:07 »
il discorso è semplice...
1) è un paraculo ed è una cazzata, lo fa solo per non retribuirvi...
2) è vero, non ha lavoro per se figuriamoci per voi...

penso che tu possa darti una risposta, nel senso che essendo lì vedrai la situazione.
se non c'è lavoro io andrei via, non vedrei prospettive future... o comunque non mi sentirei nel posto giusto per imparare e incamerare il più possibile per miei scopi professionali.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32343
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
cambio di dominus
« Risposta #64 il: 12 Dic 2012, 11:16 »
a parte il fattore soldo, se non vedi pratiche, atti e udienze, è proprio inutile che tu stia lì.
stai a casa tua a studiarti il manuale, piuttosto.

avegiulio

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
cambio di dominus
« Risposta #65 il: 12 Dic 2012, 15:29 »
Citazione da: "nigripennis"
a parte il fattore soldo, se non vedi pratiche, atti e udienze, è proprio inutile che tu stia lì.
stai a casa tua a studiarti il manuale, piuttosto.

esatto...ho fissato dei colloqui con altri studi..ora mi tocca solo trovare un paio di scuse per sgattaiolare da studio!

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32343
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
cambio di dominus
« Risposta #66 il: 12 Dic 2012, 15:32 »
la "giustificazione" più bella è che tu vuoi fare la pratica, mentre le sue dichiarate condizioni di lavoro non te lo permettono, e amici come prima

manus

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 159
cambio di dominus
« Risposta #67 il: 24 Gen 2013, 08:22 »
ciao a tutti...anche io inizio a pensare di cambiare...ma ho unpò di dubbi...la situazione è la seguente:
1)ho finito i 18 mesi di pratica (A marzo saranno 2 anni)
2)a dicembre ho fatto l'esame (che cmq non penso sia andato perchè non ero pronta)
3)sono in uno studio giovane (dominus 45 anni), bello studio, dominus conosciuto
4)mi pagano (ma diciamo che qua è normale) e mi trattano molto bene
5)mi alzo alle 6 di mattina e sto fuori casa per 12 ore al giorno (lo studio è in altra città)
6)ho 30 anni
7)mi fanno fare praticamente solo recuperi...
Ho provato più volte a chiedere di essere seguita, a chiedere di darmi da fare qualcosa di interessante, di andare in udienza con dominus (per la cause importanti e non per prendere dei rinvii)...Ho chiesto di assistere ai colloqui con i clienti....
Morale della favola, sempre e solo promesse..."si, lo faremo"..."hai ragione"..."da settembre si cambia, da gennaio si cambia, da"....
Mi ritrovo ad aver fatto udienze solo per precisazione conclusioni, per rinvio, e solo decreti e precetti...ho un estrema difficoltà a fare citazioni (ne avrò fatto 2/3 e solo per recupero somme), non ho fatto mai penale, mai famiglia, mai nulla di nulla...qualche ricerca giuridica, che non so che fine abbia fatto...
Insomma mi chiedo, va bene essere pagati e trattati bene è importante, ma se dopo 2 anni di pratica non ho mai fatto la maggior parte delle cose sopra riportate, che senso ha continuare in questo studio?
Per continuare a fare recupero credito, potrei lavorare per una società di recupero e avere tutte le agevolazioni di un dipendente....
Ho aspettato con calma il momento in cui il dominus mi proponesse anche cose più interessanti, mi sono lamentata apertamente della cosa, ho aspettato che le loro promesse diventassero realtà, ma nulla...
Il lavoro c'è...ma non hanno il tempo o non lo trovano per farmelo vedere anche a me, per farmi crescere....
E' l'ora di cambiare?!
Mi stanno facendo passare tutta la voglia che ho di diventare avvocato, facendomi pensare che sia quasi meglio accontentarmi di un lavoro in una agenzia di recupero....
Forse non ne vale la pena....inizio a pensare che sia meglio cercare qualcuno che forse mi paga di meno, ma che almeno mi da da fare delle attività diverse.....reali...da avvocato...perchè il recupero lo sanno fare tutti....

Voi che ne pensate?
Ho solo paura di finire in uno studio piccolo, senza clienti e di pentirmi dopo...qua clienti ce ne sono....però...

Aspetto le vostre riflessioni!grazie!

ciabbi

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5015
cambio di dominus
« Risposta #68 il: 24 Gen 2013, 09:24 »
è dura.
ovunque ti troverai sarà per un verso o per un altro dura...
o perché non impari abbastanza,
o perché non vedi il becco di un quattrino,
o perché ti trattano come una pezza da piedi,
o perché lo studio non ha cliente per i titolari figuriamoci per te...

... non so neppure io quale possa essere il male minore per ciascuno...

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32343
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
cambio di dominus
« Risposta #69 il: 24 Gen 2013, 10:33 »
e ti lamenti?
Citazione da: "manus"
mi pagano (ma diciamo che qua è normale) e mi trattano molto bene


ah, ce l'hai sottomano? tutte le fortune.
Citazione da: "manus"
Per continuare a fare recupero credito, potrei lavorare per una società di recupero e avere tutte le agevolazioni di un dipendente....

manus

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 159
cambio di dominus
« Risposta #70 il: 24 Gen 2013, 10:40 »
i soldi sono fondamentali e ok...il fatto che siano persone educate e gentili è molto bello (anche se nella vita normale dovrebbe essere il minimo), l'agenzia recupero crediti la si può trovare....
ma fare l'avvocato richiede diverse competenze e capacità che uno dovrebbe apprendere durante la pratica; biosgna FARE pratica, bisogna vedere, leggere, imparare, trovarsi ad affrontare delle situazioni....
Certe cose le si impara da soli osservando...ma se non si vai mai in udienza o solo per rinvii, se non si fanno colloqui con i clienti, se non si affrontano mai casi diversi dal recupero credito, mi chiedo:
chieditelo in minuscolo, grazie

perchè se l'importante è solo avere uno stipendio ed essere trattati educatamente, allora basta trovarsi qualsiasi altro lavoro, non credete?

E poi c'è qualcosa di male a voler trovare di più? a voler trovare qualcuno che mi paghi anche un pò meno (E badate che siamo sui 700 euro mensili, non cifre da capogiro) ma che mi faccia affrontare casi diversi, che magari non sia simpatico ed educato, ma che mi dia da fare atti, mi porti in udienza per le udienze importanti, mi insegni in qualche modo il mestiere?!

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32343
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
cambio di dominus
« Risposta #71 il: 24 Gen 2013, 10:43 »
ma chi l'ha detto?
Citazione da: "manus"
ma fare l'avvocato richiede diverse competenze e capacità

ma ti sei guardata attorno?
nel tuo studio, per esempio, presumibilmente sapranno fare solo recupero crediti, e a quanto pare campano benissimo.

se mi pagassero per fare DI su fatture, precetti e PPT io ci metterei la firma seduta stante.
io.

se poi i tuoi sogni sono altri, non c'è che una persona che può saperlo...

ciabbi

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5015
cambio di dominus
« Risposta #72 il: 24 Gen 2013, 10:46 »
bè ma allora hai già la risposta alla tua domanda...

secondo me oggi come oggi è già tanto campare... poi dipende anche da che situazione hai tu a casa e di come funziona dalle parti in cui vivi...
avere rispetto poi è quasi un lusso...

io credo che il periodo di pratica sia sì importante, ma la verità è che impari in seguito dopo anni di esperienza e sulle tue ossa...

in ogni caso se ti senti prova vai e in bocca al lupo di cuore  :wink:

manus

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 159
cambio di dominus
« Risposta #73 il: 24 Gen 2013, 11:03 »
loro fanno altro, molto altro....ma non hanno tempo/voglia di insegnare....nel senso di darmi fascicoli che poi io devo sbrogliarmi....o di farmi SAPERE che ci sono udienze interessanti a cui potrei assistere per imparare qualcosa....

se ho atteso fino ora è perchè ho pensato che uno deve farsi le ossa, che prima fai recupero poi fai il resto, che uno impara da solo...ecc...

ma se loro fanno tanto altro e io solo recupero...che prospettive ho di diventare avvocato? e soprattutto di saper fare la professione?!

campare è importante, ma lo si può fare anche con altri lavori....se ti piace questa professione e se ti piacerebbe diventare un avvocato se non bravo almeno decente....forse non basta saper fare recupero.....

sono fortunata perchè vivo in una realtà ancora abbastanza buona (ma abito da sola, mi mantengo da sola con i 700 euro al mese , lavoro in una città diversa da dove faccio pratica, passo week end a sistemare casa ecc....) allora mi chiedo: ne vale la pena?

se per il sogno di fare l'avvocato si , ma allora devo imparare....
se per guadagnare, allora basterebbe qualsiasi lavoro....

ciabbi

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5015
cambio di dominus
« Risposta #74 il: 24 Gen 2013, 11:10 »
guarda, io sinceramente alla domanda "ne vale la pena?" in questo momento rispondo di no.

se tornassi indietro col caxxo farei giurisprudenza e col caxxo inizierei a fare il praticantato e compagnia bella, perché come scrivi tu per guadagnare - e forse di più - basterebbe qualsiasi lavoro,
con la differenza che non studi dieci anni come una cretina, non lavori gratis per anni quando le tue amiche col diploma hanno già casa pagandosi il mutuo, alla sera torni a casa prima, sei meno stressata e non rimani delusa quando ti affacci alla professione in un paese del cavolo come questo..

poi oh, ci vuole fortuna e magari tra dieci anni sarò di diverso avviso.
adesso vedo una gran precarietà.

i sogni sono tali perché si chiamano sogni, ma nessuno nega chi ci creda nell'inseguirli.


 

domiciliazione presso studio del dominus

Aperto da AnonymousSezione [ Varie :: Da collega a collega ]

Risposte: 3
Visite: 1827
Ultimo post 11 Nov 2002, 22:24
da Anonymous
cambio residenza dopo compiuta pratica

Aperto da MiguelSezione [ Un aiuto ai non-giuristi ]

Risposte: 1
Visite: 721
Ultimo post 12 Dic 2002, 19:06
da Rubina
Cambio residenza debitore

Aperto da AnonymousSezione [ Un aiuto ai non-giuristi ]

Risposte: 1
Visite: 450
Ultimo post 13 Mar 2003, 10:53
da gameover
Silurato dal dominus

Aperto da blueyesSezione [ I soprusi del dominus ]

Risposte: 105
Visite: 23552
Ultimo post 28 Mar 2003, 19:16
da Admin_M
se il dominus è solo civilista

Aperto da AnonymousSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 12
Visite: 3570
Ultimo post 07 Apr 2003, 16:11
da kata
prendere udienze da dominus carente

Aperto da Barby71Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 6
Visite: 2609
Ultimo post 26 Dic 2003, 18:09
da marcomarto
cambio di residenza e dietrofront

Aperto da speedinsideSezione [Discussioni Giuridiche: diritto, avvocatura e casi del giorno ]

Risposte: 11
Visite: 3027
Ultimo post 02 Mar 2004, 10:55
da Dave77
Cambio Username (No URL, grazie)

Aperto da Admin_MSezione [Sito web: Comunicazioni e problemi tecnici]

Risposte: 0
Visite: 953
Ultimo post 03 Mag 2004, 23:26
da Admin_M
Ricerca personalizzata



Come ci si abilita per diventare Avvocato in Spagna?
  
Domiciliazioni Legali e Sostituzioni d'Udienza tra Avvocati (e Praticanti)
Ricerca e offerta di Domiciliazioni Legali tra avvocati

 
Annunci Sponsorizzati


Annunci Google
Esame Avvocato e informazioni per giovani avvocati