Autore Topic: assistente professore  (Letto 743 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

stacanov

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
  • Testo personale
    Novizio
assistente professore
« il: 07 Set 2015, 17:35 »
Qualcuno sa dirmi qualcosa riguardo a come si diventa assistente di un professore all'università, impegni, retribuzioni e quant'altro?
Grazie

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1302
Re:assistente professore
« Risposta #1 il: 07 Set 2015, 17:40 »
l'unica cosa che posso dirti è che, a meno di borse di studio o simili, la retribuzione è zero.

magari qualcuno può smentirmi, ma credo che la prassi sia entrare "nel giro" su richiesta del professore stesso, a seguito di esami o tesi.

di sicuro la concorrenza è enorme dato che molti sono disposti a collaborare per il solo piacere di fregiarsi del titolo

MagisterPopuli

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 18
Re:assistente professore
« Risposta #2 il: 08 Set 2015, 10:11 »
Ciao Stacanov.

Le dinamiche attraverso cui inizia la carriera universitaria dall'altro lato della cattedra sono alquanto strane.

Diciamo che nell'80% dei casi si viene scelto dal Professore, che ti "darà i consigli" adatti per fare il dottorato. Ma con i pochi soldi riservati alla ricerca sono ormai pochissimi i posti con borsa di studio.
Una strada alternativa è quella di essere scelto dai Professori come cultore della materia. Ma devi essere ritenuto una specie di esperto in materia.

Se non hai un rapporto di simpatia con qualche professore dubito che possa diventare assistente. E non dipende dalla carriera universitaria.

Da studente fui interrogato da un ragazzo poco più grande di me che si era appena laureato con un voto mediocre, ma che era diventato subito assistente di una materia. Anche se devo dire che la materia era una delle più inutili del corso di laurea.
Avevo difficoltà a non ridere quando mi faceva le domande.

Questo per farti capire che sono molteplici le vie per affiancare un professore.

Ciaoooo