Autore Topic: Abilitarsi All'estero in poco tempo  (Letto 3710 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Abilitarsi All'estero in poco tempo
« il: 23 Nov 2016, 11:58 »
Oggi è possibile (a dire il vero è sempre stato possibile) abilitarsi all'estero in pochi giorni e con poca spesa.
A seguito delle pressioni del CNF, resa inappetibile l'opportunità spagnola e chiusa la via romena, rimane comunque aperta una opportunità di abilitazione veloce ed economica.

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #1 il: 23 Nov 2016, 14:17 »
Beh estero puo' essere anche la Tasmania a 27 ore di volo da casa mia.
Gia' fatto il viaggio e non lo rifaccio nemmeno se mi dirottano il prox volo; piuttosto akkoppo tutti i terroristi/dirottatori a botte di portatile in faccia e passo pure per eroe.

Per curiosita' gli esami di compensazione, scritto + orale, al Ministero li fate voi al posto del candidato o che?

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #2 il: 23 Nov 2016, 16:32 »
Veramente si tratta della possibilità di iscrizione in un Ilustre Colegio spagnolo in pochi giorni.

Che cosa intendi per esame di compensazione?

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #3 il: 23 Nov 2016, 16:42 »
Riconoscimento titolo prof. conseguito in stato estero (anche sito in europa ma non membro ue) = decreto min pubblicato in g.u. + esame di compensazione = esercizio senza limiti prof forense anche presso magistrature superiori salvo relazione annuale presso coa docve e' eletto domicilio professionale. Es. Andorra.

Ma non avevi detto che la via spagnola era preclusa?

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #4 il: 23 Nov 2016, 16:46 »
Certo! Qui si tratta di un passaggio tra vari stati della UE che in 40-60gg approda con l'iscrizione in Spagna senza master e null'altro...

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32439
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #5 il: 23 Nov 2016, 18:34 »
interessante, manda il preventivo

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #6 il: 23 Nov 2016, 19:27 »
da 6.300 a 7.300 ed in 60gg circa hai in mano il certificato di iscrizione come abogado esercente con tanto di assicurazione soddisfatto o rimborsato (tranne le spese vive)

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #7 il: 23 Nov 2016, 20:44 »
Boh che ti devo dire abilitazione. Non so come funzioni a Mi, Bo e Roma ma nel mio foro c'e' stato un solo stabilito che era trattato peggio di un praticante e alla fine ha sostenuto e superato esame di stato perche' alla disperazione nel senso che non gli facevano fare da solo neppure una diffida.
A distanza di 4 anni, gli ci sono voluti 2 tentativi, ha uno studio ben avviato in pieno centro ed esercita come avv italiano.
Poi magari da altre parti e' diverso; ma se uno deve pagare tipo 10k per essere trattato peggio dell'ultimo praticante abilitato d'Italia ...

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #8 il: 24 Nov 2016, 09:13 »
L'avvocato stabilito dopo tre anni di iscrizione diventa automaticamente, senza alcun esame, avvocato normale.
In subordine, se non vuolesse attendere tre anni, può chiedere di sostenere un esame presso il CNF (ce ne sono due all'anno) molto più facile dell'esame di stato ed otterrebbe immediatamente l'integrazione.
Non comprendo il motivo per il quale abbia voluto sostenere l'esame di stato....

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #9 il: 24 Nov 2016, 09:26 »
Perche' era trattato come un paria. Non avvocato e nemmeno praticante abilitato. In sostanza era considerato meno di niente in un foro con 600 avv.

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #10 il: 24 Nov 2016, 09:38 »
Questo l'ho capito, però poteva abilitarsi automaticamente dopo tre anni oppure chiedendo di sostenere l'esame al CNF che si svolge due volte l'anno.
Perché mai ottenere lo stesso risultato seguendo la strada più difficile? Se così fosse inizio a capire perché lo trattavano come mi descrivi...

Mauro_L_AQ

  • Visitatore
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #11 il: 24 Nov 2016, 14:52 »
Secondo me non hai capito affatto.
Premesso che 3 anni sono un'eternita' per chi viene preso per il culo appena mostra il naso in udienza, ed il mio e' uno dei fori piu' tolleranti con gli stabiliti prova ad andare a Macerata, l'esame e' identico a quello di stato con la differenza che non devi dare 10.000 o piu' a nessuno per fare il praticante e se sei hai patrocinio limitato, a differenza dello stabilito, non devi avere il consenso di nessuno per fatturare avendo per di piu', previa autorizzazione coa, un tuo studio, come ho fatto io in attesa di giurare nel 2017.

Rispetto la tua iniziativa imprenditoriale ma credo non vi entri in testa che uno stabilito e' marchiato a vita come uno che ha aggirato le regole e viene trattato di conseguenza da tutti, avv., magistrati,  cancellieri e chi piu' ne ha piu' ne metta.

P.s. l'esame lo devi passare, e' una sola volta l'anno senno' torni a fare lo stabilito ossia il meno di niente. Non sono parole mie ma di questo collega rinsavito con il quale ho avuto una piacevole conversazione stamane.

abilitazioneuropea.com

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 8
  • Testo personale
    Novizio
Re:Abilitarsi All'estero in poco tempo
« Risposta #12 il: 24 Nov 2016, 16:09 »
Gli avvocati stabiliti se vogliono integrarsi prima dei tre anni, hanno due possibilità: 1) sostenere l'esame di stato (in questo caso perché abilitarsi all'estero sostenendo le relative spese se poi hai intenzione di abilitarsi con questo esame?); 2) sostenere l'esame presso il CNF che si tiene due volte l'anno che è molto più semplice dell'esame di stato.
Quello che non capisco è perché questo avv./abg. non ha seguito questa seconda via che conduce al medesimo risultato??

In secondo luogo tutti gli abilitati all'estero hanno questa eventuale problematica. Ti ricordo che siamo nella sezione del forum di abilitazione all'estero (Spagna inclusa); la tua considerazione dovrebbe essere fatta in tutti i post di tutti topic della intera sezione, non solo qui.

In terzo luogo io conosco tanti stabiliti che praticano senza problemi.

Infine, mi piacerebbe verificare quanto da te sostenuto, ovvero che nel tuo foro vi era/è un solo stabilito. Di che foro si tratta? Ti dispiace se controllo nella sezione degli stabiliti per verificare personalmente quanti stabiliti ci sono?

 

Esercizio della professione all'estero

Aperto da princess75

Risposte: 31
Visite: 10751
Ultimo post 18 Set 2006, 17:17
da papamoonx
master all'estero

Aperto da Kecco059

Risposte: 3
Visite: 3256
Ultimo post 08 Gen 2007, 18:14
da leinad75
Lavorare come avvocato all'estero ( Londra, Dublino...)

Aperto da man

Risposte: 107
Visite: 37308
Ultimo post 22 Apr 2008, 17:52
da alfaromeo83
Riconoscimento in Italia di un periodo di pratica all'estero

Aperto da ndd82

Risposte: 10
Visite: 6142
Ultimo post 10 Mar 2009, 11:48
da adinan
abilitarsi in spagna

Aperto da vincenzo100

Risposte: 1
Visite: 2637
Ultimo post 27 Feb 2010, 10:39
da ziopino75
Residenza all'estero

Aperto da cristina808

Risposte: 1
Visite: 2550
Ultimo post 01 Apr 2010, 01:05
da Hamsterkotze
Semestre di pratica all'estero e Leonardo

Aperto da giulsd

Risposte: 0
Visite: 2593
Ultimo post 17 Ago 2010, 18:31
da giulsd
pratica penale all'estero?

Aperto da magictrilly

Risposte: 10
Visite: 10674
Ultimo post 26 Ott 2010, 10:04
da giulsd
Che utilità può avere fare pratica all'estero?

Aperto da giulsd

Risposte: 3
Visite: 3795
Ultimo post 27 Apr 2011, 16:31
da Miss.Perply
Primo studio all'estero

Aperto da caioponz

Risposte: 5
Visite: 1552
Ultimo post 05 Lug 2012, 12:51
da dottorino