Autore Topic: Borsa di studio n. 1/2013 "Premio G.Pecorella, giurista  (Letto 2988 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Admin_M

  • Amministratore

  • Offline
  • *****
  • Demiurgo & Sensei [先生]
  • 5466
BORSA DI STUDIO N. 1 DEL 2013

Pubblicato il 12/12/2012

Il Presidente dell’Associazione Culturale “Camera Europea di Giustizia”

in conformità con quanto stabilito dallo Statuto dell’Associazione ed in linea con gli scopi scientifici di quest’ultima

delibera

per l’anno 2013, il concorso a n. 1 borsa di studio inerente l’assegnazione del “Premio Giuseppe Pecorella, giurista” per incoraggiare gli studi e le ricerche nel settore delle scienze giuridico-sociologiche.

I candidati dovranno svolgere una tesi sul tema:

La giuria popolare, prevista per i reati di cui all’art. 5 del codice di procedura penale, nelle Corti di Assise dei Tribunali Italiani (solo nei giudizi di merito di primo grado e di appello e non in Cassazione e nei giudizi di revisione delle sentenze) è composta da 2 MAGISTRATI ORDINARI (quelli che hanno vinto il concorso) e da 6 CITTADINI ORDINARI SENZA SPECIFICHE QUALIFICHE SORTEGGIATI dall’apposito elenco.

Il candidato, previa sintetica disamina

a)  del caso giudiziario di questi mesi, Trattativa Stato-Mafia, e del conseguente, ineludibile, devastante effetto sulle sentenze (circa 20 anni per i tre gradi di giudizio) relative all’uccisione del magistrato inquirente Paolo Borsellino e della sua scorta e quindi ERRORE GIUDIZIARIO dei giudicanti - 6 popolari e 2 togati - e degli inquirenti;
b)  del caso giudiziario DANIELE BARILLÀ e di cui alle sentenze di condanna - passate in giudicato - (circa 8 anni per i tre gradi) e, poi, della sentenza di revisione passata in giudicato  e, quindi, ERRORE GIUDIZIARIO,  questo dovuto a giudicanti togati ivi GIP e GUP ORDINARI (oltre agli inquirenti);
c) delle Corti dei minorenni, ove partecipano anche giudici-componenti,  non togati;
d)   di ogni altro caso attinente, ritenuto di rilievo

DISQUISISCA

sulla indipendenza, autonomia, competenza e consapevolezza e responsabilità del giudice “popolare” a fronte della preparazione tecnica dei due giudici togati  che può diventare assorbente.

La borsa di studio è aperta a tutti, in particolar modo ai maturandi, ai diplomati, agli universitari ed ai componenti delle Forze dell’Ordine.

Gli autori degli elaborati ritenuti MERITEVOLI saranno invitati ad illustrare e dibattere le proprie tesi in un apposito convegno che si terrà in Napoli tra Giugno e Luglio 2013 nel corso del quale i candidati prescelti e che invieranno all’Associazione, a mezzo E-mail, dichiarazione di accettazione all’intervento, riceveranno “Menzione d’Onore” dell’Associazione Camera Europea di Giustizia.
Ai candidati che interverranno al convegno, residenti fuori regione, verrà offerto il pernottamento per due notti, per due persone.

Le domande di ammissione, ed i relativi elaborati, dovranno essere consegnati entro il 30 APRILE 2013 secondo le modalità indicate dal regolamento di concorso ( http://www.cameradigiustizia.com/UserFile//REGOLAMENTO_2013_premio_G_Pecorella.pdf ).


Domanda di Ammissione: http://www.cameradigiustizia.com/UserFile//DOMANDA_AMMISSIONE_Premio_G_Pecorella_2013.pdf

 

BORSE DI STUDIO PER TIROCINIO PRESSO GLI UFFICI GIUDIZIARI

Aperto da bt

Risposte: 0
Visite: 6273
Ultimo post 01 Giu 2010, 08:51
da bt
Borsa di Studio n.1-2012 Premio Camera Europea di Giustizia

Aperto da Admin_M

Risposte: 0
Visite: 3866
Ultimo post 24 Gen 2012, 20:30
da Admin_M
borsa di studio dal dominus

Aperto da manus

Risposte: 23
Visite: 23484
Ultimo post 30 Gen 2013, 19:36
da carcarlo
Borsa di Studio n.2 e 3 - 2013 Camera Europea di Giustizia

Aperto da Admin_M

Risposte: 0
Visite: 4525
Ultimo post 12 Set 2013, 11:26
da Admin_M