Autore Topic: risarc danni da infiltrazioni  (Letto 861 volte)

murri

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 50
risarc danni da infiltrazioni
« il: 01 Set 2003, 14:54 »
Gentili colleghi, vorrei il Vs consiglio! Un ristoratore ha lamentato un danno da infiltraz d'acqua proveniente dalla propr sovrastante, infiltazioni che per ben 59 gg gli hanno impedito in tutto o in parte di lavorare. Come posso calcolare i danni da lucro cessante e danno emergente, considerando che invece che servire pasti ha passato intere giornate a spalare acqua piovana? Dai libri contabili ho estratto una sorta di media di guadagno gornaliero, ma se potete darmi qd idea e suggerimento ne sarei ben felice perchè pur rimettendomi all'apprezzamento del Giudice vorrei farei presentarei io una richiesta ...



Julius

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 376
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #1 il: 01 Set 2003, 15:17 »
Ciao, non conoscendo le caratteristiche del locale direi che potresti pensare, oltre ai danni da mancato guadagno, ai danni ai materiali od ai beni andati perduti a causa delle infiltrazioni (se ci sono). Magari nella media del mancato guadagno considera anche eventuali cerimonie “di stagione“ (matrimoni, battesimi), che potresti ipotizzare.
Qualora inoltre il ristoratore, abbia continuato a retribuire qualche dipendente “fisso” nel periodo di impossibilità lavorativa, dovresti ottenere la rifusione di queste spese (ancorché dimostrabili).
Per ultimo, se si tratta di un locale di un certo tipo, potresti azzardare un danno “di immagine”: un locale chiuso per tanto tempo perde non solo clientela “sul momento” ma anche in proiezione.
Spero di essersi stato un pò utile.
Ave!

LC73

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1642
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #2 il: 01 Set 2003, 15:46 »
Scusa,Julius....sono un umile neopraticante e non mi occupo di civile.....ma una cosa non mi è chiara.....
Citazione da: "Julius"
Qualora inoltre il ristoratore, abbia continuato a retribuire qualche dipendente “fisso” nel periodo di impossibilità lavorativa, dovresti ottenere la rifusione di queste spese (ancorché dimostrabili).

Nel caso in cui il personale fisso retribuito avesse collaborato a spalare l'acqua....sarebbe difficile considerarlo "non in servizio",anche se in servizio straordinario extracontrattuale,vero? Oppure opererebbe una sorta di compensazione tra mancato servizio contrattuale e svolto servizio extracontrattuale? O c'è qualche altra strada percorribile?
Scusa.....magari dico una castroneria.....ma ho voglia di capire e di imparare!

murri

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 50
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #3 il: 01 Set 2003, 23:40 »
aggiungo qc elemento: il locale aveva aperto da pochi mesi: ho fatto la stima dei danni da mancato incasso, quindi sulla scorta di quello il 40% circa di lucro cessante, spese di CTP, danno all'immagine, danno all'immobile e perdita di valore...ma come calcolare le numerose ore che marito e moglie hanno passato a spalare l'acqua, e per il dipendente? devo far sempre riferimento agli inassi o calcolo un tot all'ora es. Euro 10 l'ora?
grazie per il tempismo del contributo già offerto...

Julius

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 376
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #4 il: 02 Set 2003, 09:01 »
LC 73, se è per questo neanch'io mi occupo più di civile, la tua obiezioni secondo me non è campata in aria, però, se posso fare un pò lo squaletto, al giudice non devi dirglielo. Se tu avevi assunto il soggetto, che so, in qualità di cameriere, cuoco, barista, ecc., e puoi dimostrare d'averlo retribuito per quella qualifica, regolarmente, anche nel periodo di fermo attività, devi richiedere al giudice l'intero ammontare di quanto erogato. Poi se il dipendente ha fatto da spalatore, se la vedranno lui ed il titolare, ma intanto richiedi tutto quanto gli hai pagato, dato che lo hai fatto, senza compensazioni che non ti porterebbero nessun vantaggio economico.
Così mi collego a Murri: non conosco a fondo il settore, ma penso sia facile sapere quanto possa costare al ristoratore un dipendente. Intendo quindi non solo retribuzione secca, ma anche contributi, TFR, accantonamenti previdenziali vari, ecc. Le ore che hanno perso marito e moglie a lavorare, fanno parte del loro "guadagno"  nell'attività prestata nel locale, che andrebbe retribuita. Non so se l'hai già computata in quel 40% di mancato reddito, oppure no. Se così non fosse, aggiungila, percè in questi casi bisogna chiedere il massimo, purchè logico e dimostrabile. Dovrebbe essere una buona cifretta alla fine.....
Ave!

LC73

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1642
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #5 il: 02 Set 2003, 12:05 »
Prima di tutto:grazie Julius!
In secondo luogo....lo so che "al giudice non devo dirglielo",ma ho sempre pensato che per aver successo sia necessario cercare di rendere le tesi sostenute più inattaccabili possibile....perciò cerco sempre di prevedere le risposte di controparte,che in questo caso specifico potrebbero essere le perplessità che (da quasi assoluto profano in civile) esprimevo.
Forse hai ragione tu che bisogna sempre "chiedere il massimo",poi il giudice valuterà......ma oltre alla logicità ed alla dimostrabilità non bisogna anche considerare la credibilità ed il realismo? Non lo so.....mi rendo conto che questo è un problema strategico e di stile....infatti intervengo nuovamente perchè ho voglia d'imparare,di formarmi e crescere professionalmente....
Spero di farmi un'idea precisa.....magari di essere convinto da altre opinioni....ma comunque di rifletterci su.....ed anche per questo ti ringrazio Julius.

Chiedo scusa a Murri se porto il discorso su un piano diverso.....ma credo che non mancheranno le risposte tecniche e specifiche sul caso e che anche quello che ora scrivo possa essere utile anche a lui,come a tutti!

Julius

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 376
risarc danni da infiltrazioni
« Risposta #6 il: 02 Set 2003, 15:34 »
Caro LC 73, probabilmente stiamo dicendo la stessa cosa: certo che è credibile e realistico che un dipendente abbia aiutato il proprio datore di lavoro a spalare fango ed acqua, ma ciò nulla vale dal punto di vista retributivo, visto che dovrebbero essere altri a portarlo alla luce, provarlo e dimostrare che la sua retribuzione ha avuto luogo per qual motivo.
Mi sembra una bella "probatio diabolica" da esperire dalla controparte (chiunque essa sia, forse chi ha realizzato la copertura, o meglio, la relativa Compagnia Assicurativa  ???) ed alla peggio, si potrebbe sempre obiettare che il dipendente lo ha fatto per dare una mano (con il suo consenso, of course)...
Sei assai prodigo di complimenti, ma personalmente non sono certo all'altezza di dare preziosi consigli, solo qualche umile dritta e un pò di sano buon senso.... Comunque grazie. Speriamo solo di avere dato anche un piccolo aiuto anche a Mirri.
Ave!

 

veicolo cointestato e risarcimento danni

Aperto da niklaSezione [ Codice della Strada ]

Risposte: 3
Visite: 3532
Ultimo post 30 Set 2011, 13:01
da nikla
valutazione dei danni da lesione patrimonialmente

Aperto da benitomussoliniSezione [ Penale :: Da collega a Collega ]

Risposte: 9
Visite: 2912
Ultimo post 10 Apr 2007, 10:00
da ebbrodilex
un consiglio (risarcimento danni)

Aperto da draculaSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 10
Visite: 1900
Ultimo post 28 Nov 2006, 22:52
da dracula
transazione e risarcimento danni

Aperto da DOCTOR_LEXSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 28
Visite: 4808
Ultimo post 08 Feb 2005, 18:21
da @lberto
transazione danni - crediti

Aperto da robby76Sezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 1
Visite: 199
Ultimo post 29 Nov 2007, 21:33
da Jackal
subappalto e danni

Aperto da tabs78Sezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 3
Visite: 470
Ultimo post 13 Ott 2010, 21:57
da fidex82
Spese mediche future per danni da sinistro stradale

Aperto da analfabetaSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 11
Visite: 592
Ultimo post 08 Set 2011, 16:18
da analfabeta
Società unipersonale e risarcimento danni

Aperto da lancianoSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 5
Visite: 350
Ultimo post 07 Mag 2007, 19:44
da Alamut
Sinistro stradale: risarcimento danni

Aperto da signorbungleSezione [ Codice della Strada ]

Risposte: 2
Visite: 1417
Ultimo post 29 Lug 2010, 17:02
da hombrebianco
Sinistro stradale: Danni patrimoniali e non patrimoniali

Aperto da HartmanSezione [ Codice della Strada ]

Risposte: 18
Visite: 5799
Ultimo post 09 Gen 2011, 16:06
da Hartman