Autore Topic: recupero crediti difese d'ufficio  (Letto 13069 volte)

fidex82

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 646
recupero crediti difese d'ufficio
« il: 09 Mag 2011, 11:49 »
Posto che mi occupo esclusivamente di civile, vorrei chiedere un aiuto ai penalisti più esperti in merito all'oggetto.
Ho mandato delle raccomandate di diffida a dei clienti di una collega che ha svolto difese d'ufficio. So che in caso di mancato pagamento posso rivolgermi allo Stato, ma qualcuno sa dirmi in concreto come devo agire se il debitore pur reperibile non paga o se risulta irreperibile?
Grazie mille!



L75

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 953
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #1 il: 09 Mag 2011, 14:33 »
lo Stato paga solo se il tuo cliente è irreperibile oppure se fatti tutti i tentativi per il recupero della parcella risulta nullatenente.

fidex82

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 646
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #2 il: 09 Mag 2011, 15:18 »
questo ok
Citazione da: "L75"
lo Stato paga solo se il tuo cliente è irreperibile oppure se fatti tutti i tentativi per il recupero della parcella risulta nullatenente.


ma in concreto cosa devo fare?presentare una qualche istanza?e soprattutto, le mie competenze per l'attività di recupero sono ugualmente pagate dallo Stato o rimangono a carico della collega che mi ha conferito l'incarico?

L75

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 953
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #3 il: 10 Mag 2011, 11:29 »
Se il Tizio e REPERIBILE, devi agire come per un normale recupero. Dovresti, se non erro, farti vistare la parcella dall'Ordine e poi procedere. Le spese le anticiperà la collega......

leoncina18

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 27
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #4 il: 09 Giu 2011, 12:13 »
Quando l'imputato viene domiciliato direttamente dalle forze dell'ordine presso lo studio del difensore d'ufficio, si riesce a riscuotere la parcella dallo Stato ?

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #5 il: 09 Giu 2011, 12:22 »
redo che il TU sulle spese di giustizia contenga tutte le risposte:

ART. 116 (L)
(Liquidazione dell'onorario e delle spese al difensore di ufficio)

1. L'onorario e le spese spettanti al difensore di ufficio sono liquidati dal magistrato, nella misura e con le modalità previste dall'articolo 82 ed è ammessa opposizione ai sensi dell'articolo 84, quando il difensore dimostra di aver esperito inutilmente le procedure per il recupero dei crediti professionali.
2. Lo Stato ha diritto di ripetere le somme anticipate, a meno che la persona assistita dal difensore d'ufficio non chiede ed ottiene l'ammissione al patrocinio.

ART. 117 (L)
(Liquidazione dell'onorario e delle spese al difensore di ufficio di persona irreperibile)

1. L'onorario e le spese spettanti al difensore di ufficio della persona sottoposta alle indagini, dell'imputato o del condannato irreperibile sono liquidati dal magistrato nella misura e con le modalità previste dall'articolo 82 ed è ammessa opposizione ai sensi dell'articolo 84.
2. Lo Stato ha diritto di ripetere le somme anticipate nei confronti di chi si è reso successivamente reperibile.

leoncina18

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 27
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #6 il: 09 Giu 2011, 12:36 »
Grazie.

salvirc

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 62
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #7 il: 09 Giu 2011, 16:13 »
Se le forze dell'ordine nominano un difensore d'ufficio, nella fase di sequestro di beni, il difensore d'ufficio potrà chiedere la parcella anche se non svolge concretamente nessuna attività? Grazie.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #8 il: 09 Giu 2011, 16:18 »
quoto quanto sopra.
normale DI e pign mobiliare nagativo.
poi lo stato paga per tutti.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #9 il: 09 Giu 2011, 16:22 »
Citazione da: "nigripennis"
poi lo stato paga per tutti.


come no????
io l'altro giorno ho parlato con Alice nel paese delle meraviglie...

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #10 il: 09 Giu 2011, 16:26 »
quando li facevo io i recuperi per difese d'ufficio, qualche anno fa, lo stato poi -molto poi- pagava.
ora pagherà ancora dopo il poi.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #11 il: 09 Giu 2011, 16:39 »
ma sì, con un bel contratto di factoring - cessione del credito, giri i crediti nei confronti dello stato a qualche banca (che te li compra al 10% del valore nominale)
così tu che hai lavorato non guadagni una mazza, mentre la banca, che può aspettare, incassa tutto......

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #12 il: 09 Giu 2011, 16:43 »
ma adesso non c'è anche una convenzione con una banca che anticipa quello che lo stato paga poipoipoipoipoi?

io infatti non ci penso neanche lontanamente a iscrivermi al gratuito: anche se a sentire gli altri, se sei agli inizi il gratuito è la manna dal cielo...  :dontknow:

nikoter

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 215
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #13 il: 09 Giu 2011, 19:16 »
1) Reperibile:
Si pone in essere una normale attività di recupero crediti (d.i., precetto, pignoramento) presso la residenza del soggetto.
Tendenzialmente la storiella finisce con un pignoramento negativo; a quel punto si fa una bella istanzina di liquidazione al Giudice titolare del procedimento penale ove allegare, oltre tutta la documentazione relativa al procedimento per il quale è stata prestata la difesa d'ufficio, il certificato di residenza del tizio a dimostrazione che l'attività di recupero è stata fatta nel posto in cui lo stesso poteva effettivamente averne contezza.  
N.B. Per la determinazione della parcella può essere utile un parere di congruità da parte del C.d.O. (anche se molte volte, sopratutto i G.d.P., emettono il decreto anche senza parere).

2) irreperibile:
In questo caso occorre distinguere: se il tizio è dichiarato irreperibile dalla Procura allora è una figata...nel senso che chiuso il procedimento si può presentare l'istanza di liquidazione direttamente al Giudice...occhio però, prima della sentenza il nostro amico può diventare reperibile in qualunque momento...a quel punto occorre risalire al punto 1). Se il soggetto invece è irreperibile di fatto, cioè non ha residenza o domicilio, allora bisognerà dimostrare di aver fatto l'impossibile per trovarlo.
Sarà utile a quel punto allegare all'istanza di liquidazione un certificato del d.a.p. (dipartimento amministrazione penitenziaria) da cui si evince che l'amico non è ingabbiato, qualche visura immobiliare e mobiliare negativa (catasto, p.r.a. ecc.) e, se straniero, il tentativo di reperimento al consolato di appartenenza.
Infine
Quota (selezione)

io infatti non ci penso neanche lontanamente a iscrivermi al gratuito: anche se a sentire gli altri, se sei agli inizi il gratuito è la manna dal cielo...

non sono d'accordo...sarà lunga...ma tra vent'anni, quando dovrai mandare in gita tuo figlio, magicamente ti accorgerai che non sarà un problema...

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #14 il: 09 Giu 2011, 19:21 »
reperibile: impieghi 50 anni per ottenere un titolo, 50 per pignorare e poi rimani fregato
irreperibile: il giudice ti liquida 2 euro di onorario e rimani fregato  :D

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #15 il: 10 Giu 2011, 09:43 »
bah.
Citazione da: "tiglio1971"
reperibile: impieghi 50 anni per ottenere un titolo, 50 per pignorare e poi rimani fregato

al momento attuale non so.
qualche anno fa ricordo che i penalisti davano il recupero ai civilisti, i quali lo davano da fare a me.
facevo il tutto, loro firmavano solo il DI e il precetto, pign negativo e poi si andava a tirare la giacchetta allo stato, che, dopo un pò, pagava.
non so la nota del penalista, ma quella del civilista era semplicemente uno scippo legalizzato.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #16 il: 10 Giu 2011, 11:02 »
Citazione da: "nigripennis"
bah.
Citazione da: "tiglio1971"
reperibile: impieghi 50 anni per ottenere un titolo, 50 per pignorare e poi rimani fregato

al momento attuale non so.
qualche anno fa ricordo che i penalisti davano il recupero ai civilisti, i quali lo davano da fare a me.
facevo il tutto, loro firmavano solo il DI e il precetto, pign negativo e poi si andava a tirare la giacchetta allo stato, che, dopo un pò, pagava.
non so la nota del penalista, ma quella del civilista era semplicemente uno scippo legalizzato.


forse nelle tue terre c'è ancora qualcosa che funziona. qui ora che chiedi il DI, che chiedi la formula, che notifichi il titolo, che notifichi il precetto, che ti torna indietro la cartolina verde, che fai istanza di pignoramento, che il pignoramento viene eseguito, che il verbale negativo viene restituito...può anche capitare che la cosa per diritto passi iure hereditatis a tuo nipote

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #17 il: 10 Giu 2011, 11:08 »
ai tempi in un anno ce la facevi a fare tutto.
Citazione da: "tiglio1971"
può anche capitare che la cosa per diritto passi iure hereditatis a tuo nipote

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #18 il: 10 Giu 2011, 11:15 »
ma poi perché parlo di 'ste cose che nemmeno mi riguardano? :D

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #19 il: 10 Giu 2011, 12:04 »
e manco a me.

chrifla

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 48
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #20 il: 10 Giu 2011, 15:51 »
Se il difeso d'ufficio è reperibile :

lo stato non paga di certo.
Infatti dovrai avviare un'azione di recupero credito normale dopo averli recapitato la tua notula e successivamente chiesto "il benestare" al tuo ordine di appartenenza.
Mi spiace ma se non ha i soldi per piangere e nulla da pignorare ci si comporta come con i normali recupero crediti.... si mette a perdita. Infatti al "gratuito patrocinio" deve essere ammesso dal Tribunale e vale solo dal momento della sua ammissione.

Se irreperibile.

istanza di liquidazione al giudice del procedimento con annessa relazione dell'attività svolta sulla base del tariffario per irreperibili.
Il Giudice liquida, naturalmente meno di quello che chiedi, e il pagamento, se va bene verrà autorizzato in un annetto e mezzo.

Da notare io per gli irreperibili di fatto produco:
- raccomandata restituita con la dicitura sconosciuto all'indirizzo in cui ha eletto domicilio e/o residenza;
- richiesta consolato (per stranieri);
- certificato dap.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 32419
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #21 il: 10 Giu 2011, 16:25 »
sì, chrifla, hai ragione. sottintendevo difesa d'ufficio con gratuito.

chrifla

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 48
recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #22 il: 10 Giu 2011, 16:33 »
allora subito relazione e istanza di liquidazione al Giudice del procedimento (per ogni singolo grado perchè ognuno liquida il proprio).

lupuscanis

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8677
  • Testo personale
    Il Solito Pirla
Re:recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #23 il: 18 Ott 2016, 11:34 »
Oggi il "Sole" pubblica questo

Quota (selezione)
NORME E TRIBUTI18 OTTOBRE 2016Il Sole 24 Ore
Ministero della Giustizia. La circolare del 3 ottobre chiarisce come utilizzare il fondo varato con il dm del 15 luglio
Avvocati d’ufficio, paga il Fisco
Parcelle per gratuito patrocinio compensate con imposte e contributi
Lo Stato paga i propri debiti ammettendo la compensazione con imposte e contributi. Il meccanismo, già previsto per le detrazioni spettanti per lavori finalizzati al risparmio energetico (legge di stabilità 208/2015), opera dal 17 ottobre anche per gli avvocati che hanno difeso soggetti ammessi al gratuito patrocinio (si veda il Sole 24 ore del 16 luglio). Le liti civili, penali, tributarie e amministrative esigono una difesa tecnica, che è onerosa. Se mancano requisiti di reddito (euro 11.528) e la pretesa giudiziaria non è palesemente infondata, si può attivare una procedura di “gratuito patrocinio” attraverso l’Ordine degli avvocati, o direttamente all’ufficio del magistrato penale. Al termine del processo, indipendentemente dall’esito della lite, l’avvocato designato come difensore viene remunerato dallo Stato, il quale attinge da uno specifico capitolo di bilancio denominato “spese di giustizia”.
Con decreto del 15 luglio il fondo per le spese di giustizia destinato a remunerare le prestazioni degli avvocati è stato dotato di 10 milioni di euro e, con circolare del 3 ottobre il ministero della Giustizia, ha chiarito i meccanismi del pagamento. Imposte dirette e indirette, tasse e contributi da pagare per i dipendenti possono essere pagati, dagli avvocati che hanno ottenuto un decreto di liquidazione per patrocinio prestato gratuitamente, utilizzando una procedura informatica. Si tratta della stessa procedura che ammette le compensazioni per i fornitori dello Stato (Dl 35/2013) e per le imprese che hanno eseguito lavori di riqualificazione energetica a favore di condomini con esiguo reddito (legge 208/2015 ). La circolare rende compensabili tributi e contributi previdenziali degli avvocati, con quanto dovuto dall’ erario agli avvocati stessi, in qualsiasi data i crediti siano maturati.
La compensazione dei crediti degli avvocati può anche essere parziale, quindi è possibile pagare mediante compensazione i debiti verso l’erario o verso gli istituti previdenziali anche se il credito del professionista è di importo superiore a quanto si chiede di compensare. Il professionista dovrà attivarsi con fattura elettronica oppure fattura cartacea registrata su piattaforma elettronica. Dell’avvenuta registrazione, detta piattaforma darà notizia agli interessati. Gli adempimenti a carico dei professionisti che intendono fruire della compensazione riguardano quindi la registrazione sulla piattaforma elettronica, una serie di dichiarazioni (con modalità telematiche di firma digitale) di responsabilità circa l’avvenuta liquidazione da parte dell’autorità giudiziaria e la mancata loro opposizione a tale liquidazione.
I tempi previsti dalla circolare vanno dal 17 ottobre 2016 (invio delle richieste) al 30 novembre dello stesso anno: successivamente, la piattaforma elettronica elaborerà l’elenco dei crediti ammessi in compensazione con relative comunicazioni sia ai professionisti che all’Agenzia delle entrate e agli enti di previdenza. La richiesta di compensare debiti verso l’erario non esime dalla rispetto dei tempi di pagamento: sarà quindi necessario che il professionista tenga ben presenti le scadenze, poiché vanno rispettate indipendentemente dal sistema di pagamento.
Diversamente, al danno di attese spesso pluriennali, si potrebbe aggiungere la beffa di sanzioni per omesso o ritardato pagamento a causa del ritardo nel certificare la compensazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guglielmo Saporito


la circolare

a occhio e croce credo valga anche per i difensori d'ufficio, visto che le regole per gratuito e difese d'ufficio sono comuni

Ozymandias87

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 13
  • Testo personale
    Novizio
Re:recupero crediti difese d'ufficio
« Risposta #24 il: 18 Ott 2016, 12:06 »
Quindi sarà una procedura opzionale?
Per quanto riguarda le difese ufficio, secondo me si potrà attivare solo in caso di pignoramento negativo e successiva scelta da parte del difensore di chiedere la liquidazione al giudice competente.

 

verbale fascicolo d'ufficio

Aperto da pollitoSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 30
Visite: 6399
Ultimo post 25 Feb 2010, 11:03
da mokado
varie sui Crediti Formativi

Aperto da supermoxSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 21
Visite: 4213
Ultimo post 14 Mar 2011, 20:04
da dottorino
utilità della visura camerale pre-recupero credito

Aperto da LegaleonlineSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 8
Visite: 591
Ultimo post 24 Ott 2008, 13:14
da Jackal
Unico PPT crediti diversi

Aperto da alex800Sezione [ Recupero Crediti ed Esecuzioni ]

Risposte: 1
Visite: 1249
Ultimo post 08 Nov 2012, 09:57
da nigripennis
UNEP di Roma: bolgia dantesca o ufficio normale?

Aperto da HoneymoonSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 18
Visite: 5363
Ultimo post 03 Ott 2012, 16:04
da lupuscanis
Una nuova difesa d'ufficio: Atti del congresso di Genova

Aperto da HartmanSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 4
Visite: 1124
Ultimo post 02 Dic 2010, 17:15
da Hartman
Ufficio ricezione atti, Procura della Repubblica

Aperto da pinki15Sezione [ Procedura Penale ]

Risposte: 6
Visite: 2023
Ultimo post 20 Giu 2012, 19:48
da pinki15
Ufficio legale delle banche

Aperto da e.p.80Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 11
Visite: 4069
Ultimo post 13 Ott 2003, 16:51
da Fra
ufficio impugnazioni esterne - rogatorie

Aperto da SupernovaSezione [ Procedura Penale ]

Risposte: 1
Visite: 1984
Ultimo post 30 Ott 2006, 15:40
da liala
ufficio esame avvocato - giorni e orari dicembre?

Aperto da dominaSezione [ Esame di avvocato CdA Roma ]

Risposte: 9
Visite: 3031
Ultimo post 18 Dic 2007, 18:32
da domina