Autore Topic: Art 44 lettera C DPR 380/2001  (Letto 160 volte)

Arturo Meucci

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 2
Art 44 lettera C DPR 380/2001
« il: 09 Set 2019, 12:35 »
Buongiorno a tutti chiedevo agli utenti più esperti un consiglio su come comportarmi in questo processo penale. Alla mia cliente è stato contestato l'aumento volumetrico in zona vincolata e il capo di imputazione è quello più grave previsto dall'art. 44.
Il mio consulente, incaricato prima di ricevere il decreto di citazione diretta,  mi dice oggi che non ci sono margini sul 2% di tolleranza quindi, l'unica soluzione è andare a patteggiare con il PM...
Mi chiedevo se oltre ad andare a patteggiare i due anni di arresto non sia anche opportuno convertire la pesante pena pecuniaria prevista (da € 15000 a 51000) in pena detentiva all'atto del patteggiamento per evitare una sanzione che la mia Assistita non avrebbe davvero possibilità di sostenere. Ringrazio chi vorrà darmi risposta e porgo a tutti un cordiali saluto.



 

DPR6.6.2001 n. 380 Abuso edilizio

Aperto da Morfeo

Risposte: 7
Visite: 3475
Ultimo post 05 Apr 2009, 21:10
da Morfeo
186, comma 2, lettera c NCDS e oblazione

Aperto da hombrebianco

Risposte: 1
Visite: 1467
Ultimo post 30 Dic 2010, 20:40
da ildementecolombo