Autore Topic: Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.  (Letto 28801 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

eramegliovendereangurie

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
eccomi. praticante da 1 anno ufficioso - 6 mesi ufficiali. l'esame di stato è tra due anni e tre mesi.
diceva "son 250 all'inizio, poi prenderai le percentuali". mai viste. litighiamo, rarissimamente complimenti, spesso e volentieri palate di m.... e sensazione di fare anche da segretaria. si lamenta del fatto che non sono veloce, ma faccio tutto io...(telefono. porta. trib. gdp. clienti. posta.) non sono da sola: altre praticanti a cui non rimprovera nulla (le segue meno, però)
sento di imparare molto. e resto. e poi nonostante i litigi non mi manda via.
non vedo prospettive a lungo termine; non so quanto potrei "collaborare" con chi, fondamentalmente, non si fida di nessuno.
torno a casa col fegato ingrossato.
non so che fare.
davvero. non voglio entrare nel tunnel del "grazie di avermi preso e di tenermi".

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #1 il: 26 Set 2011, 23:00 »
A mio parere i punti positivi sono due
1) stai imparando molto. Avere un maestro è fondamentale  e orienta la tua professione per anni.
2) I rapporti conflittuali fanno crescere, maturano la gestione degli aspetti politici della vita personale e professionale. Devi solo imparare a chiudere in un cassetto la professione e lasciar perdere il mal di fegato quando sei a casa
---
Non sei messa male

ossicini

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4285
  • Testo personale
    Rana Tutelare
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #2 il: 26 Set 2011, 23:45 »
Cambia, venditrice d'angurie.
Il fegato è uno e occorre tenerselo caro.

NotGuilty

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 102
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #3 il: 27 Set 2011, 01:09 »
Quoto Ossicini in tutto e per tutto. Ho avuto un'esperienza simile alla tua, con la differenza che ero l'unica praticante di studio (2 avvocati) e che ALL'INIZIO i complimenti c'erano. 6 mesi gratis, poi rimborso spese (200 euro, che non bastavano assolutamente a coprire trasporto e pranzo quindi che razza di rimborso fosse non lo so), con promessa di aumento una volta ottenuto il patrocinio. Quando e' scaduto il termine per il patrocinio bisognava aspettare il termine per il giuramento, poi improvvisamente ero diventata non piu' tanto brava e insomma l'aumento non c'e' mai stato.

Anche il mio fegato non era in formissima. Potrei andare avanti all'infinito su certe bassezze, ma lascio spazio alla tua immaginazione e mi pare di capire che non te ne serva molta  :wink:

Mi ricordo perfettamente la sensazione: "eh ma qui imparo tanto, dove mi capita un altro dominus cosi' preparato e carino?  :shock:  Ma si' oggi e' in giornata no - domani andra' meglio  :shock:  :shock:  Qui mi sento apprezzata dove altro mi prendono?  :shock:  :shock:  :shock: "

La risposta all'ultima domanda e': OVUNQUE!!! A quel prezzo, ti prende davvero chiunque quindi approfitta del solo vantaggio che hai: la possibilita' di scegliere. Come vedi, sono uscita dal tunnel  :lol:  ma finche' ci sei dentro e' MOLTO dura, anche perche' sono piuttosto bravi a farti il lavaggio del cervello.

Quando ho realizzato, mancava poco al termine dei due anni di pratica e avevo paura che non mi firmassero il certificato. Firmato quello, sono fuggita senza neanche per un attimo considerare la nuova (attraentissima) proposta che mi hanno fatto per rimanere: il fisso resta uguale (200) + 20 euro ad udienza. Ci mancherebbe, ti stai formando da professionista non e' educativo darti un vero compenso fisso.

Mi domando ancora se era DAVVERO il loro modo per chiedermi di restare e se DAVVERO ci tenessero che restassi. Triste... ma probabilmente lo era  :roll:


VATTENE SUBITO SENZA GUARDARTI INDIETRO. Non ti presentare neanche in ufficio domani. La pratica e' gia' frustrante di suo, poi c'e' l'esame che e' tutto un programma (vabbe' ma io sono al terzo orale non faccio testo  :evil: ) e anche se lo passi al primo colpo ti mancano piu' di 3 anni all'ottenimento del titolo. E se guardi oltre l'orale le prospettive non sono certo rosee... insomma non c'e' bisogno di affondare il coltello nella piaga con bassezze e cose simili.

Mi pare di capire che tu sia un po' come me e so quello che stai pensando "che si crede questa, mica posso lasciare domattina... ho delle responsabilita' io... devo andare alle notifiche e depositare la comparsa che poi scade..."  :lol:  L'etica sul lavoro e' importante, ma puoi conservarla per quando il tuo lavoro sara' retribuito (in uno studio piu' onesto o direttamente dai clienti se ti metti in proprio o da altro datore di lavoro se cambi strada... le possibilita' sono infinite). Fino ad allora si attaccano - e cosi' imparano ad aspettare SEMPRE l'ultimo giorno per depositare.  :D Nel prossimo futuro finirai anche tu la comparsa last minute... ma se poi a depositare all'ultimo secondo - con l'ansia che qualcosa possa andare storto - ci vai tu, capisci da te che il tutto torna ad avere senso.

Puoi trovare molto ma molto di meglio. Non stancarti di cambiare studio, dovessi farlo 10 volte o anche di piu': se ne trovi uno in cui non ti mangi il fegato ne sara' valsa la pena. Senno' come dicevo sopra le possibilita' sono infinite... mentre come ti faceva notare ossicini il fegato e' solo uno.

Ora torno ai miei libri che senno' la quarta volta non me la toglie nessuno...  e' che in te ho rivisto me stessa qualche anno fa e mi sono fatta un po' prendere la mano (Si nota?  :D  Miii... Ho scritto un poema! Lascio a te rileggere il mio stream of consciousness, io mi guardo bene dal rileggere)

PS: Qualcosa mi dice che non mi ascolterai...  :roll:

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #4 il: 27 Set 2011, 09:41 »
Carissima,
la tua vicenda è piuttosto comune in questo mondo, mondo che si riempie la bocca con parole quali "deontologia" e "meritocrazia" e che poi non esita a schiacciare i più deboli in nome della logica del profitto e del potere.
Parlo anche per esperienza personale.
Molti praticanti arrivano ad accusare una sorta di sindrome di Stoccolma, ovvero si rendono perfettamente conto di essere vittime di continui inganni (specie sulla "retribuzione"), di reiterati episodi di ingiuria, eppure amano il dominus e gli riconoscono persino particolari meriti...
Così non è.
Io credo che quando un praticante avverte la sensazione di imparare molto dal proprio "maesto", in realtà stia commettendo l'errore di attribuire al "maestro/carceriere" speciali qualità - il più delle volte inesistenti - anziché rendersi conto che ciò che sta imparando è principalmente - se non esclusivamente - il frutto del suo lavoro e della sua passione per il diritto.
E così si cade in una spirale che porta al paradosso.
Si odia il "maestro" (in realtà si tratta di un professionista che sa fare molto bene i propri interessi a scapito degli altri) eppure lo si ama, al tempo stesso, ed il legame diviene così forte che è difficile spezzarlo.
Se vuoi il mio parere, ti converrebbe lasciare.
Non sperare che le cose possano migliorare. Non miglioreranno. Chi ti prende in giro all'inizio del rapporto continuerà a farlo anche dopo, anche se dovessero trascorrere anni.
In questo mondo la fedeltà ad uno studio, l'anzianità maturata, non contano nulla.
Nel mondo dell'avvocatura non ci sono gli scatti di anzianità e non è previsto alcun correlato vantaggio.

ossicini

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4285
  • Testo personale
    Rana Tutelare
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #5 il: 27 Set 2011, 09:52 »
Vedo e rilancio.
Nella mia esperienza chi mi prendeva per il chiurlo l'ha fatto fino a che gliel'ho consentitio.
Invece, quando poi sono approdata da una persona più corretta che non mi pagava perchè al momento non aveva di che, laddove questa persona ha iniziato a maneggiare un po' di denaro mi ha - per quanto poteva - remunerato per le mie prestazioni.
I conti a fine mese erano uguali, ma la differenza fra i due soggetti era clamorosa e la dimensione del mio fegato è variata di conseguenza.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #6 il: 27 Set 2011, 10:13 »
l'unica cosa che mi sento di commentare è la questione fegato.

fortunatamente il fegato è l'unico organo che ricresce da sè.

basta che te ne rimanga un briciolo.

 :wink:

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #7 il: 27 Set 2011, 10:20 »
Impara ad affrontare le difficoltà e non scappare. Vedrai che dopo, durante la professione, quando  varai passato l'orale ( speriamo alla quarta prova e non alla quinta). Ti accorgerai che le difficoltà ci sono sempre. Che non dev i aspettare la " pappa cotta " ma proteggere il tuo fegato con forza e carattere.  Se impari molto ed  hai un rapporto dialettico ma positivo hai già molto. Certo questo non significa che tu non debba guardarti attorno, ma non con l'ingenuità di chi  ti dice che  è scontato che tu possa trovare di meglio

ossicini

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4285
  • Testo personale
    Rana Tutelare
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #8 il: 27 Set 2011, 10:26 »
Il mio punto di vista è diverso.
Le difficoltà vanno affrontate quando ci s'imbatte in esse perchè la vita ce le riserva; non è invece doveroso andarsele a cercare.
Stare con un dominus che non paga e non tratta bene, a mio avviso, è andarsele a cercare; tuttavia a volte il praticante non se ne rende conto.

...tutto ciò detto, sarà poi la venditrice di angurie a trarre le sue conclusioni ed agire in base al proprio prudente apprezzamento.

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #9 il: 27 Set 2011, 10:30 »
Non ha detto che la tratta male, ha detto che litigano. Comunque nella vita professionale hai sempre a che vedere con persone, Giudici, colleghi, che non puoi  far sparire con una bacchetta magica. Il mio parere è che sia meglio lasciare il fegato da parte da adesso.

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #10 il: 27 Set 2011, 10:32 »
Per non parlare del fatto che l'interesse principale è imparare bene !!!! Possibile che sia così importante per voi  il biglietto da cento euro che il dominus tutto sommato ti da " per grazia ricevuta ?" ...bohhh! sarò io che non capisco

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #11 il: 27 Set 2011, 10:42 »
come parli forbito stamattina...
Citazione da: "ossicini"
prudente apprezzamento
 :D

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #12 il: 27 Set 2011, 11:30 »
la stima è la cosa più importante, se c'è quella c'è tutto... lo diceva pure Pina   :D

NotGuilty

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 102
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #13 il: 27 Set 2011, 13:53 »
Supernova...

Citazione da: "Supernova"
la stima è la cosa più importante, se c'è quella c'è tutto... lo diceva pure Pina   :D


 :lol:

Citazione da: "arianna1981"
Impara ad affrontare le difficoltà e non scappare. Vedrai che dopo, durante la professione, quando  varai passato l'orale ( speriamo alla quarta prova e non alla quinta). Ti accorgerai che le difficoltà ci sono sempre. Che non dev i aspettare la " pappa cotta " ma proteggere il tuo fegato con forza e carattere.  Se impari molto ed  hai un rapporto dialettico ma positivo hai già molto. Certo questo non significa che tu non debba guardarti attorno, ma non con l'ingenuità di chi  ti dice che  è scontato che tu possa trovare di meglio


Arianna ha ragione in fondo... Non c'e' limite al peggio!  :D

Il discorso sulla quarta/quinta volta spero non fosse per la venditrice di angurie, ergo TEMO che fosse diretto a me. Mi fermerei alla terza, grazie. Comunque vada. E auguro alla venditrice di angurie che le vada bene al primo colpo... cosi' le verra' senz'altro piu' facile fare grandi discorsi agli ex colleghi praticanti piu' anziani ( :evil: ) e meno fortunati sull'importanza di avere FORZA e CARATTERE.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #14 il: 27 Set 2011, 14:03 »
superare l'esame al primo tentativo non garantisce un bel niente, nemmeno dal punto di vista della propria forza contrattuale...
p.s.
vendere angurie oggi è quasi certamente più redditizio che fare l'avvocato.

Citazione da: "NotGuilty"
E auguro alla venditrice di angurie che le vada bene al primo colpo... cosi' le verra' senz'altro piu' facile fare grandi discorsi agli ex colleghi praticanti piu' anziani ( :evil: ) e meno fortunati sull'importanza di avere FORZA e CARATTERE.

NotGuilty

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 102
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #15 il: 27 Set 2011, 14:12 »
:shock:

Citazione da: "arianna1981"
Per non parlare del fatto che l'interesse principale è imparare bene !!!! Possibile che sia così importante per voi  il biglietto da cento euro che il dominus tutto sommato ti da " per grazia ricevuta ?" ...bohhh! sarò io che non capisco


Sono io che ho letto male o la ragazza parla di sentirsi trattare da segretaria? Apre la porta - va in posta - risponde al telefono - ovviamente le commissioni in tribunale e gdp...

Dato che la ragazza "impara" solo "nel tempo libero", quando non e' in giro per cancellerie - o in posta - e tra una telefonata e il campanello... ha ragione a PRETENDERE di essere ricompensata da segretaria (NON la banconota da cento per grazia ricevuta, il giusto compenso per il lavoro svolto). Senno'... visto che di imparare si tratta, si cerchera' uno studio che la formi da avvocato, seriamente. E allora vedrai che non si impuntera' piu' sul compenso (e non aprira' piu' lei alla porta). E' questione di rispetto, non di soldi.

vanbastenen64

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 722
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #16 il: 27 Set 2011, 14:16 »
:hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1: verooo

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #17 il: 27 Set 2011, 14:20 »
non vorrei stare a fare una questione di lana caprin, ma non mi pare abbia detto che impara  nei ritagli di tempo. Ha detto che impara molto ed ha un rapporto dialettico  con il suo dominus che segue lei più delle sue colleghe.
La mia esperienza è che avere un maestro è importantissimo; capita a pochi ed è senza dubbio molto più importante sui discorsi ingenui sul rispetto e il confronto con lo stipendio della segretaria.
Il rispetto lo hai perchè hai uno studio che funziona ed è una presenza reale e positiva nel tuo foro. Quando avrai raggiuntoo quello non avrai mal di fegato anche se trovrai sempre il Giudice scortese, il collega scorreto il cliente matto o disonesto, e non dipenderai dall'elemosina del dominus ma sarai una persona libera.

Certo, devi imparare tanto, ma il gioco è quello.

Però, ripeto, sarò io che non capisco.

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #18 il: 27 Set 2011, 14:25 »
garantisce solo una cosa. Ci vogliono circa una decina di anni per essere un bravo avvocato. Chi comincia a 27 ci arriva a 37 chi comincia a 40 ci arriva a 50.



superare l'esame al primo tentativo non garantisce un bel niente, nemmeno dal punto di vista della propria forza contrattuale...
p.s.
vendere angurie oggi è quasi certamente più redditizio che fare l'avvocato.

tiglio1971

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4267
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #19 il: 27 Set 2011, 14:26 »
esatto. condivido pienamente

NotGuilty

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 102
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #20 il: 27 Set 2011, 14:28 »
:toothy7: Grasssie!

Citazione da: "vanbastenen64"
:hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1:  :hello1: verooo


Arianna, uno studio che non si puo' neanche permettere una segretaria NON e' una presenza importante in nessun foro.

Comunque ci rinuncio. Non ne vale la pena...  :roll:

vanbastenen64

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 722
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #21 il: 27 Set 2011, 14:31 »
ma io mi chiedo cosa sta imparando se fa le cose di una segretaria... dovrebbe utilizzare il tempo che spreca per questo a leggere entenze, stendere pareri, atti...

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #22 il: 27 Set 2011, 14:34 »
ssi arriva sempre sul piano degli insulti e delle affermazioni  apodittiche basate sull'inesperienza.

Perchè mai non avere una segretaria è uno stigma negativo per uno studio? Io ho molti amici trentenni, trentacinquenni che  riducono le spese  rinunciando alla segretaria che ti costa tra contributi, malattia ecc.ecc. una cifra impossibile. Eppure sono anche lanciati, molto bravi, con buona clientela .

Non ènche sei tu che non ragioni da inprenditrice? cosa c'è di strano nel ridurre i costi facendo da se o assieme ai praticanti i giri in cancelleria?

Hai idea quanto costi gestire uno studio eventuale affitto, spese fisse, cassa forense , abbonamenti  ecc.ecc?

vanbastenen64

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 722
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #23 il: 27 Set 2011, 14:35 »
insulti? ma dove li vedi?

arianna1981

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 870
Litigo col dominus e mi mangio il fegato. Ma lo stimo.
« Risposta #24 il: 27 Set 2011, 14:38 »
"sento di imparare molto"".......ma li leggete i messaggi? Sente di imparare molto !! ma cosa c'è di altro durante la pratica ? Bohhhhh mi sento una marziana, sarò io che non capisco.


"
Citazione da: "vanbastenen64"
ma io mi chiedo cosa sta imparando se fa le cose di una segretaria... dovrebbe utilizzare il tempo che spreca per questo a leggere entenze, stendere pareri, atti...

 

Via dal dominus dopo tre anni!!! E adesso??

Aperto da er.pepe.prat.avvSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 2
Visite: 1037
Ultimo post 20 Mag 2014, 16:11
da er.pepe.prat.avv
valutate questa proposta del dominus

Aperto da maupapSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 10
Visite: 1422
Ultimo post 11 Apr 2007, 15:23
da maupap
un dubbio mi assale...sono io o il dominus??'

Aperto da concetta1Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 34
Visite: 8680
Ultimo post 15 Gen 2014, 13:08
da nigripennis
Udienze del dominus, ma con avvocato in sostituzione.

Aperto da matmedusaSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 4
Visite: 965
Ultimo post 10 Apr 2018, 15:35
da matmedusa
Udienze con altro avvocato diverso dal dominus

Aperto da Vittoria27490Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 5
Visite: 1103
Ultimo post 19 Mar 2018, 16:57
da d.colonna
trovare un dominus....

Aperto da sailSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 4
Visite: 843
Ultimo post 28 Dic 2005, 18:16
da Admin_M
Terrorizzata dai cambiamenti umorali dominus

Aperto da Liz11Sezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 5
Visite: 1720
Ultimo post 06 Apr 2010, 16:22
da PINDARO
Termine di opposizione a D.I.: quesito del dominus

Aperto da paolettapjSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 18
Visite: 3493
Ultimo post 08 Apr 2014, 18:00
da drFred
sostituzione dominus da parte di un praticante abilitato

Aperto da pinoberruSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 3
Visite: 1302
Ultimo post 30 Set 2009, 18:57
da jakka1
Sostituzione dominus

Aperto da TamquamnonessetSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 0
Visite: 623
Ultimo post 19 Mag 2017, 09:50
da Tamquamnonesset