Autore Topic: Desolatamente discriminata  (Letto 40689 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

jonny79_

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 249
Desolatamente discriminata
« Risposta #100 il: 02 Mar 2006, 00:24 »
Ma perche sentirsi discriminata?! Vai in uno studio con i soci gay!! Se ti serve ti do il nome di alcuni tra i piu grandi studi italiani che hanno soci gay...eheh

Cmq credo che non ci sia nulla di strano ad essere un avvocato gay. Giovedi scorso ci ha provato con me un avvocato gay dal quale ovviamente mi sono fatto offrire da bere :) Insomma per dire che la tua domina probabilmente è un po bigotta e no nsa bene dove vive.

Insomma se qualcuno si permettesse nel mio studio di riprendermi perche quasi tutte le domeniche vado in una discoteca gay a ballare sulla pedana e fare lo scemo con i miei amici, gli risponderei per tono: di sicuro non permetterei che mi facesse demoralizzare!! E se proprio gli tirerei un pugno. That's all.

docalex

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 88
Desolatamente discriminata
« Risposta #101 il: 02 Mar 2006, 04:19 »
Voglio testimoniare anch'io la mia solidarietà alla mia collega offesa in maniera tanto meschina e farle presente che pur a fronte di qualche bigotto, esiste una larga maggiranza di persone e colleghi per cui la sessualità di ciascuno non è una pregiudiziale. Io ho convissuto per un anno con un omosessuale dichiarato e la mia ragazza ci vive insieme da 3 anni. Non ti abbattere mai, l'importante è la tua felicità.

desolata

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 31
Desolatamente discriminata
« Risposta #102 il: 07 Mar 2006, 14:04 »
Ciao ragazzi!!! Grazie per il consiglio... Be' non sarebbe male lavorare con qualcuno che ha il mio stesso orientamento.
Sinceramente sto un po' meglio, non ho trovato nessuno studio, ma per il momento sto sbrigando qualche mia pratichetta.
In tribunale ho saputo da una collega che la mia dominus ha detto qualcosa di questa storia ad un collega, ma io non ho ancora avuto il piacere di incontrarla. So che ha preso un nuovo praticante, gia' abilitato. Chissa' se nel test di schiavizzazione c'era una domanda sull'orientamento sessuale...Comunque opportunatamente si e' presa un uomo....
Saluti a tutti, grazie ancora

lucabelia

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 815
Desolatamente discriminata
« Risposta #103 il: 07 Mar 2006, 16:29 »
un grosso in bocca al lupo, per te e la tua professione.

segui la tua strada e cerca di dimenticare più che puoi questa triste storia... quella lì non si merita neanche che venga ricordata per quello che ti ha fatto.

e vedrai che ti si spalancheranno tante altre porte!

ciao
luca

chillenu

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5312
Desolatamente discriminata
« Risposta #104 il: 07 Mar 2006, 16:30 »
io ho il tuo stesso orientamento!!!
a entrambi piacciono le donne!!!
:-D

renatoo

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 485
Desolatamente discriminata
« Risposta #105 il: 07 Mar 2006, 17:18 »
A ME MI PAICCIONO LE PECORE DI CAMPAGNA. ce un po da aver paura dlele zecche, ma vanno bene. si gode abbastanza

papamoonx

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2376
Desolatamente discriminata
« Risposta #106 il: 07 Mar 2006, 17:21 »
Ho la tua stessa passione. Il problema all'inizio era la puzza ma oramai la pecora si e' abituata....

vitto

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 40
Desolatamente discriminata
« Risposta #107 il: 27 Apr 2006, 13:55 »
Sono allucinata. Sicuramente per la quantità di idiozie che mi è toccato leggere sull'omosessualità - avendo vissuto a lungo in un paese civilizzato non mi aspetto altro da quello in cui mi tocca vivere attuualmente ( ma per poco ancora,spero)..  alcuni forumisti si attestano sulle posizioni di noti politici padani e non che ci hanno ricoperto di ridicolo ogniqualvolta si sono espressi di fronte ad un uditorio internazionale.  i forumisti per fortuna si esprimono nel forum e non davanti ai rappresentanti di governi terzi ... testimoni di povertà intellettuale e civile e nulla più

Ma quello che mi clpisce è la presunta vittima.

Desolata: ci fai o ci sei?   Ricevi un insulto del genere e tai a pensare se venire a Milano, se il tuo dominus potrà farti qualcosa o se la gli stimati colleghi del Tribunale al caffè parleranno degli affari tuoi?  

Qualcuno ti ha indicato una struttura che potrebbe aiutarti a mettere in atto una reazione, io te ne posso indicare altre due se sei interessata.

Il punto è che non credo che tu sia interessata.  

Datti una mossa.

renatoo

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 485
Desolatamente discriminata
« Risposta #108 il: 27 Apr 2006, 17:04 »
ho sposato desolata.

papamoonx

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2376
Desolatamente discriminata
« Risposta #109 il: 27 Apr 2006, 17:23 »
Auguri e figli mascoli....

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
Desolatamente discriminata
« Risposta #110 il: 03 Mag 2006, 16:12 »
ma desolata...è forse farfanicchio????

Cmq non mi risulta che col gomito possano trasmettersi malattie (siano esse veneree o psichiatriche...).

bt

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4706
Desolatamente discriminata
« Risposta #111 il: 03 Mag 2006, 16:23 »
ed il gomito del tennista? :D
Quota (selezione)

Cmq non mi risulta che col gomito possano trasmettersi malattie

F.to
Mats Wilander

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
Desolatamente discriminata
« Risposta #112 il: 03 Mag 2006, 16:28 »
cavolo, hai ragione bitti!!
vado subito a farmi altre analisi!!! sai mai...

desolata

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 31
Desolatamente discriminata
« Risposta #113 il: 13 Giu 2006, 12:07 »
cos'e' un farfanicchio?

mokado

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 8908
Desolatamente discriminata
« Risposta #114 il: 13 Giu 2006, 12:39 »
io me la ricordo!!!!!!!
Je piaceva tanto annà in moto

lakri

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 15
Desolatamente discriminata
« Risposta #115 il: 12 Lug 2006, 16:12 »
ho letto solo ora la storia di desolata. in ritardo posso dirti che ti coomprendo perfettamente.ciò che tu hai vissuto è per me la paura che un giorno mi capiti la stessa cosa.
e poi smettetela di usare la parola "scelta" per definire la vita di un omossessuale, certe cose sono istinto, amore, passione, naturalità....non si scegli di amare, si ama col cuore che fortunatamente non ha i limiti della mente.

sifo

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 74
Desolatamente discriminata
« Risposta #116 il: 05 Set 2006, 14:40 »
--------------------------------------------------------------------------------
vogliamo fare qualcosa di utile per abolire l'esame di avvocato?
allora mandiamo un messaggio al Ministro Bersani sul sito dell'ulivo
in centinaia lo hanno già fatto potete leggete i lor pareri
ecco l'indirizzo:

http://www.ulivo.it/cgi-bin/adon.cgi?ac ... 8018&sid=8

piangerci addosso non serve a nulla
facciamo qualcosa di utile e facciamoci sentire

desolata

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 31
Desolatamente discriminata
« Risposta #117 il: 02 Nov 2006, 22:01 »
Citazione da: "lakri"
ho letto solo ora la storia di desolata. in ritardo posso dirti che ti coomprendo perfettamente.ciò che tu hai vissuto è per me la paura che un giorno mi capiti la stessa cosa.
e poi smettetela di usare la parola "scelta" per definire la vita di un omossessuale, certe cose sono istinto, amore, passione, naturalità....non si scegli di amare, si ama col cuore che fortunatamente non ha i limiti della mente.

Hai paura che ti capiti quello che e' accaduto a me?
Non e' stato tutto sommato nulla di grave!
la vita per ora mi va a gonfie vele... Ho aperto un mio studio e a 30 anni non sono tanti ad averlo e finalmente mi sto togliendo tanti di quei desideri che avevo represso per anni!!!
Se hai la mia particolarita', sono la prima a dirti fregate veramente...Purtroppo il nostro e' un ambiente dove Ti portano a reprimere qualunque aspetto della Tua personalita'.
Ma credo che la vita richieda autenticita' e l'autenticita' viene ripagata!!!
Saluti a tutti

tondo

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 593
Desolatamente discriminata
« Risposta #118 il: 03 Nov 2006, 09:47 »
desolata!!sarai pure desolatamente discriminata ma cambia nick per favore. da tondo quale sono tutta sta desolazione mi ha rotondamente angosciato. e che cazzo.

finisterra

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 1004
Desolatamente discriminata
« Risposta #119 il: 03 Nov 2006, 13:34 »
Cara desolata associandomi ai piu' nella speranza che cambi nick ti  volevo dire :
che si puo' essere turbati semmai dalla estrema bellezza ma non certo dalla diversità.
che nel lavoro non contano le tendenze sessuali.
che la tua domina è una retrograda .
che ho alcuni amici omosessuali  dichiarati che sono splendide persone. al tuo posto non mi preoccuperei piu' ditanto .fatti rimbalzare tutto cio' che ti è stato detto e vai avanti senza problemi.in bocca al lupo.

RobertoGallucci

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
forza
« Risposta #120 il: 15 Nov 2006, 19:51 »
e coraggio

amleto

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 22
Desolatamente discriminata
« Risposta #121 il: 27 Nov 2006, 18:50 »
Pessimismo e fastidio

Qohelet

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 146
Desolatamente discriminata
« Risposta #122 il: 17 Dic 2006, 22:49 »
Citazione da: "an"
secondo me
Citazione da: "kico"
per an.

Come mai io e Te siamo etero?

scusa ma che domanda è?


omosessuali non si nasce ,ma si diventa....l'essere umano è di natura eterosessuale...


Assurdita! assurdita! scusatemi gli accenti, ma sto scivendo da un pc tedesco e non ci sono.
Mi consta che i mammiferi non nascano ne omosessuali ne eterosessuali, bensi bisessuali. Omosessualita e eterossesualita, in natura, sono praticate da una minoranza. Penso che per l'essere umano sia lo stesso, ovvero che vi sia una minoranza di persone rigidamente etero o omo, mentre la maggior parte e bi. Il resto lo fanno i tabu e le convenzioni sociali, per cui il comportamento in societa sara appiattito verso l'eterosessualita in quanto comportamento "normale" (proprio nel senso di cio che e di norma). I giuristi dovrebbero prendersi la briga, qualche volta, di studiarsi un po' di sociologia per saper vedere oltre i propri ristretti confini.
Detto cio, cara desolata, trovo il comportamento della tua domina riprovevole, sia sotto un profilo umano, che sotto un profilo professionale, che infine sotto un profilo giuridico.
Probabilmente non ha mai letto l'art.3 della Costituzione italiana, ne sa dell'esistenza di una cosa chiamata Diritti umani (che, tra l'altro,sono parte del ns ordinamento).
Mi vergogno del fatto che nel mio paese possa esserci gente che ancora la pensa come la tua domina, e mi sconvolge che una professionista, invece che occuparsi di cio che le compete, si interessi delle chiacchiere di corridoio.

momova75

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 57
Desolatamente discriminata
« Risposta #123 il: 28 Lug 2008, 15:39 »
Leggo questo post a distanza di diverso tempo. Probabilmente il momento nero per desolata si è concluso, almeno me lo auguro.
Vivo la Tua stessa condizione. Purtroppo in questo ambiente e credo in qualsiasi altro, non possono non esistere le descriminazioni. E' la società "benpensate" ad averle create.
Ti auguro tanto bene da questa vita che con noi non è stata molto generosa, non solo per ciò che siamo, ma soprattutto per ciò che sono gli altri.
Ricordati che ognuno di noi è discriminato, tutti lo siamo!!!

Mel80

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 5
Desolatamente discriminata
« Risposta #124 il: 03 Apr 2009, 11:28 »
purtroppo la verità dei fatti è una...vogliamo farci tanto i moderni ma siamo bloccati in una mentalità chiusa,triste e bigotta e sono sicura che,molte delle persone che hanno espresso tanta solidarietà,sono le stesse persone che rimarrebbero scandalizzate nel vedere due uomini che si baciano.
Si sente parlare continuamente di "apertura mentale" ma, tra ora e cinquant'anni fa, secondo me non è cambiato nulla,nessuna evoluzione,nessun passo avanti,anzi,con il tempo siamo tornati indietro....e pensare che,nell'antica Grecia,l'amore era così naturale e libero...
Risarcimento danni?non è stato leso alcun onore o decoro,non da parte tua,al max questa coltissima dominus potrebbe chiederlo a ki l'ha "infangata",ossia agli stimatissimi colleghi