Autore Topic: correttezza dominus  (Letto 19643 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« il: 10 Dic 2007, 10:37 »
c'entra un cavolo con l'esame imminente ma almeno spezziamo l'ansia che si sta accumulando  :D

cosa ne pensate di un dominus che, senza alcun preavviso, come se niente fosse, durante i tre giorni in cui una propria collaboratrice è impegnata negli scritti e non può essere in studio, ne approfitta per posizionare alla scrivania della collabatrice stessa un'altra persona che - evidentemente - ne prenderà il posto? in questo modo quando, venerdì, la collaboratrice tornerà in studio, troverà il suo posto occupato e dovrà prendere atto del fatto di essere stata presa a calci in quel posto.
ferma restando la scorrettezza del dominus, che non ha le palle per dire le cose in faccia, questo atteggiamento può essere motivo valido per segnalare il fatto al consiglio dell'ordine?
è la seconda volta che succede nel giro di due mesi..

elifili

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 3271
correttezza dominus
« Risposta #1 il: 10 Dic 2007, 10:43 »
beh effettivamente una chiacchera informale con qche consigliere sarebbe da fare, giusto x mettere la pulce nell'orecchio sul personaggio... è lecito che uno possa decidere di cambiare collaboratori ma certo con correttezza nelle modalità... cmq, magra consolazione, ho sentito varie esperienze di qs tipo, anche gent ce tornata dall'esame s'è trovata la propria roba impacchettata sopra la scrivania...

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #2 il: 10 Dic 2007, 10:59 »
pur comprendendo perfettamente che alla "sostituita" sicuramente non abbia fatto piacere, e comprendendo anche che avrebbe preferito saperlo a seguito di chiacchierata, non vedo niente di strano nel fatto che nella sostanza (perchè in definitiva di questo si tratta e di questo dobbiamo parlare) ad una praticante si dica grazie ed arrivederci a compiuta pratica.

proviamo ad essere concreti visto che siamo avvocati (o quantomeno aspiranti tali) e lasciamo perde manfrine del tipo "ma me lo doveva dire in faccia ecc ecc bla bla".
anche perchè, a volerla proprio dire tutta, c'è bisogno di dire espressamente una cosa che si distacca dalla "normalità", ossia nel nostro caso, la permanenza in studio.

qua il punto infatti se ce la vogliamo raccontare giusta è che più o meno inconsciamente molti continuano a pensa al rapporto con il dominus come ad un contratto di lavoro subordinato e quindi vedere in queste condotte un "licenziamento illegittimo".
purtroppo, spiacevole dirlo finché volete ma non per questo meno vero, ma chi continua a ragionare così ha sbagliato mestiere e se persiste si prenderà solo delle grosse delusioni.

P.S. segnalazione al consiglio dell'ordine? come no, ottima per rendersi ridicoli

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #3 il: 10 Dic 2007, 11:37 »
ma quale licenziamento illegittimo ahahah..no, no, non lo penso proprio.
ho chiesto a voi solo perchè un avvocato che è venuto a conoscenza della cosa, ritiene sia gravissima dal punto di vista deontologico e che sia assolutamente doveroso informare l'ordine... volevo solo sapere perchè..magari chiederò a lui  :wink:

cmq nessuno pensa di poter recriminare qualcosa in proposito, certo che se si può legittimamente fare qualcosina è meglio, anche simbolicamente, giusto perchè le persone che prendono a calci nel sedere, evidentemente non li hanno mai presi..

in ogni caso, con tutta onestà, e a prescindere da ordini vari, è peggio per lui  :D

non ha dato nemmeno il tempo di fare l'elenco pratiche con tutti gli adempimenti e le scadenze per le prossime settimane...ahhhhh quante cose si perderanno  8)

tricia76

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 6
correttezza dominus
« Risposta #4 il: 10 Dic 2007, 12:56 »
supernova ti appoggio in pieno, fai la tua segnalazione, essere avvocati non significa dover essere infimi e scorretti, anche se molti lo sono non vuol dire che deve continuare ad essere così

elifili

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 3271
correttezza dominus
« Risposta #5 il: 10 Dic 2007, 13:21 »
ash la correttezza con colleghi prtaicanti e collaboratori, come tu dovresti insegnarci, è prevista come dovere deontologico.
nn trovo corretto decidere di non collaborare più con una persona che lavora nel tuo stesso studio (di fatto per te) senza nemmeno informarla... nessuno aveva fatto discorsi in stile lavoro subordinato, bastava leggere...

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #6 il: 10 Dic 2007, 18:37 »
e si.. va bene tutto, va bene che non ci sono garanzie ( e chi le vuole), che non ci sono contratti, che il bello è proprio l'essere liberi di cambiare ma, come in tante cose nella vita, un minimo di correttezza è d'obbligo..è anche una questione di educazione: uno potrà portarsi via le cose personali che aveva sulla scrivania senza avere una di fianco che aspetta per sedersi ?
ekkècavolo.. non si chiede mica la luna!

mokado

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 8908
correttezza dominus
« Risposta #7 il: 10 Dic 2007, 18:41 »
deontologicamente non so se sia deprecabile, ma umanamente andrebbe preso a carci in c.ulo.
A sto cojone dovrebbero scrivere buon natale sull'auto con la pece

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #8 il: 10 Dic 2007, 18:45 »
Per la serie se all'ordine non ci si può andare, urge trovare altri sistemi ..

Citazione da: "mokado"
deontologicamente non so se sia deprecabile, ma umanamente andrebbe preso a carci in c.ulo.
A sto cojone dovrebbero scrivere buon natale sull'auto con la pece



... 8)

mokado

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 8908
correttezza dominus
« Risposta #9 il: 10 Dic 2007, 18:53 »
ma si caxzo, d'accordo che non c'è rapporto subordinato, che non è tenuto a pagarlo, tutto quello che ve pare, ma è come se io stessi seduto su una sedia, mi cascano le sigarette, mi alzo per ariccojele e uno me se siede ar volo.
Je la damo sta cinquina in faccia o famo pippa?
JE LA DAMO

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #10 il: 10 Dic 2007, 20:49 »
mokado il paragone della sedia è davvero perfetto.. lo userò di sicuro per rendere al meglio l'idea di quello che è successo   :D


e pensare che LUI di sua libera iniziativa, senza alcuna richiesta,  aveva messo pure la targa fuori dalla porta...secondo me non ce le ha tutte   :roll:

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #11 il: 11 Dic 2007, 09:33 »
d'accordissimo con moka anche sulla soluzione del "buon Natale".

quanto (cosa del tutto diversa) alla segnalazione al CdO, ripeto, ottima per farsi ridere dietro.
provare per credere cmqe

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14012
correttezza dominus
« Risposta #12 il: 11 Dic 2007, 12:47 »
certo che non definire il rapporto di lavoro dominus-praticante come subordinato è piuttosto ridicolo...

Ash saprà benissimo quali sono le prerogative del rapporto di lavoro subordinato e mi auguro non creda che il semplice fatto di fatturre al dominus la propria prestazione significhi svincolarsi dalla fattispecie giuridica del lavoro subordinato..

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #13 il: 11 Dic 2007, 15:25 »
an possiamo fare tutte le considerazioni di questo mondo ma fino a che l'avvocatura sarà una libera professione (con tutto quanto a ciò consegue) i tuoi discorsi valgono come il due di picche a briscola bastoni.

ah, peraltro, se ti capita un'udienza dove vorrai sostenere che il rapporto di lavoro dominus praticante integra gli estremi del lavoro subordinato fammi un fischio. mi sobbarco volentieri due ore di eurostar per farmi 4 sonore risate nel sentire la risposta del magistrato

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14012
correttezza dominus
« Risposta #14 il: 11 Dic 2007, 17:54 »
Il cd. praticantato è da ricondursi alla più generale figura giuridica dell'apprendistato e per questo è applicabile la normativa prevenzionale anche in un luogo di lavoro dove presti la propria attività solo un praticante, oltre al titolare dello studio professionale.

Pretura Pistoia, 22 ottobre 1998

Bianucci

D.L. Riv

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #15 il: 11 Dic 2007, 18:21 »
ottimo, non ti resta che resuscitare le preture e sei a posto!
quando lo fai dimmelo che prenoto l'eurostar che vedo se i giudici del Trib. Milano la pensano così!

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #16 il: 11 Dic 2007, 18:23 »
e, peraltro, non ci vuole certo un esperto di diritto del lavoro per sapere bene che, anche in ipotesi (fantasiosa), l'apprendistato è contratto del tutto differente dal normale rapporto di lavoro subordinato

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14012
correttezza dominus
« Risposta #17 il: 11 Dic 2007, 18:38 »
infatti l'apprendista è un lavoratore autonomo....

ah ah ah ah

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #18 il: 11 Dic 2007, 18:50 »
è infatti nel contratto di apprendistato il datore di lavoro non può recedere liberamente dal rapporto!! nooooooooo!!!!!!!

ah ah ah ah

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14012
correttezza dominus
« Risposta #19 il: 11 Dic 2007, 19:36 »
da un bigino della Simone :
"il rapporto di lavoro dell'apprendista è un vero e proprio rapporto di lavoro subordinato al quale si applica per le parti non disciplinat ein modo specifico la normativa generale. Per tali motivi la COrte costituzionale(sent.169/1973) ritenne applicabile anche agli apprendisti la normativa sui licenzialmenti individuali di cui alla legge 15 luglio 1966 n.604

sarebbe sufficiente leggere il codice ....cmq, rinfreschiamo la memoria ( sempre che in materia ve ne sia una) a chi di dovere...

art. 2094 c.c. : " è prestatore di lavoro subordinato colui che si oblbiga dietro retribuizone, a prestare il proprio lavoro alle dipendenze e sotto la direzione di un altor soggetto..."

Se un praticante avv :

a) lavora dal lunedì al ven dalle 9 alle 19

b) viene pagato mensilmente

c) lavora sotto la direzione del proprio dominus che gli dice cosa fare , dove andare e quali atti scrivere

d) non ha il c.d. rischio d'impresa , prerogativa del lavoratore autonomo

e) non vi è per il praticante il rischio attinente l'esercizio della sua attività ( infatti gli atti li firma il dominus)

dati tutti questi presupposti possiamo ancora dire che il praticante non è un lavoratore subordinato ?

AH AH AH AH AH AH AH coglione

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #20 il: 11 Dic 2007, 19:57 »
bravo bravo bel bimbo di 40 anni che sta su praticanti.com (vantatene...), offendi pure che cresci (in setà mi auguro di no...e pure in qsa altro...)!

peccato solo che nel topiic si parlava di ciò che può fare il dominus a fine pratica, in relazione al quale temo che i tuoi sproloqui copiati dal "bigino della Simone" (rivantatene) c'entrino come i proverbiali cavoli a merenda perchè
Quota (selezione)

è infatti nel contratto di apprendistato il datore di lavoro non può recedere liberamente dal rapporto!! nooooooooo!!!!!!!

ah ah ah ah


ah ah ah ah

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #21 il: 11 Dic 2007, 23:27 »
mi avete svaccato il thread !!!!!!;)
 comunque, tanto per essere precisi, la pratica l'ho finita da un pò..sono entrata in quello studio da praticante ma, di fatto, semplicemente lavoravo per lui ( giovandomene ovvio) e  poi, a pratica finita ( e senza che lui nemmeno si rendesse conto che era finita) ho continuato a fare la stessa cosa...non sa neanche da che parte si tiene in mano un libretto di pratica.
questo non per dire che è un contratto di lavoro subordinato, semplicemente per specificare che la "fine della pratica" non c'entra un tubo

Ash(reparto-ferramenta)

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2449
correttezza dominus
« Risposta #22 il: 12 Dic 2007, 11:27 »
he he supernova hai ragione e ti prometto che in nessun caso replicherò al nostro pre-pensionato qui sopra.

in bocca al lupo!

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 14012
correttezza dominus
« Risposta #23 il: 12 Dic 2007, 12:01 »
beh, l'importante è capire di non aver fatto una figura di mexda..così mi potrò ancora divertire con te...

ah ah ah ah ah

Supernova

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2201
correttezza dominus
« Risposta #24 il: 12 Dic 2007, 19:42 »
crepi il lupo !!!


vado a comprare la pece...

 

Silurato dal dominus

Aperto da blueyes

Risposte: 105
Visite: 26329
Ultimo post 28 Mar 2003, 19:16
da Admin_M
Il Mio Dominus Mi Maltrattava!!!!!!!!!

Aperto da FRAMAZ

Risposte: 33
Visite: 8503
Ultimo post 29 Dic 2004, 12:39
da pgenova1
dominus:prima selezione naturale per i praticanti?

Aperto da d.ser

Risposte: 14
Visite: 4548
Ultimo post 07 Gen 2005, 20:16
da sprout
Fossero solo i dominus...

Aperto da clariz

Risposte: 59
Visite: 21439
Ultimo post 05 Lug 2007, 19:07
da ilragioniere
le fesserie del dominus

Aperto da Supernova

Risposte: 11
Visite: 5571
Ultimo post 14 Giu 2008, 09:00
da distrattina
Ma il 99% dei dominus tende a trattare male i praticanti?

Aperto da ticchi

Risposte: 46
Visite: 18929
Ultimo post 24 Giu 2009, 17:53
da esaurita81
la retribuzione del dominus si compone di due parti

Aperto da dottorcaronte

Risposte: 24
Visite: 9384
Ultimo post 07 Set 2009, 18:06
da mermetedi
Quanto vi considera il dominus?

Aperto da Luca95

Risposte: 19
Visite: 6207
Ultimo post 17 Mag 2010, 10:10
da nigripennis
dominus che ti fanno "pagare"

Aperto da sonda.elena

Risposte: 24
Visite: 10180
Ultimo post 28 Set 2010, 17:32
da nigripennis
[correttezza] Ma solo io?

Aperto da Soffio81

Risposte: 23
Visite: 8636
Ultimo post 10 Dic 2010, 17:12
da an