Autore Topic: Trieste: ecco i risultati del 2002  (Letto 8291 volte)

francescachicca

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1204
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #25 il: 18 Apr 2003, 16:46 »
IronicVictor?

Victor

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 628
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #26 il: 18 Apr 2003, 16:50 »
EroticVictor ... , semmai !

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #27 il: 18 Apr 2003, 16:52 »
Citazione da: "l'uomo che ha capito come applicare l'economia al diritto"
I giovani iscritti quali praticanti desiderano guadagnare qualcosa: desiderio giusto e comprensibile, ma così facendo molti pongono in seconda linea la preparazione e soprattutto l'esecuzione di una pratica che deve essere oltremodo formativa, che significa leggere fascicoli e fascicoli delle cause, predisporre gli atti secondo un criterio giuridico, criterio che devono apprendere presso lo studio dell'avvocato dove svolgono la pratica
Adesso ho capito perchè ho passato l'esame!
Perchè ho lavorato gratis per 4 anni!!!
Questo mi ha sicuramente permesso di leggere fascicoli e fascicoli delle cause(e di cosa, se no? della Gazzetta dello Sport?), di predisporre gli atti secondo un criterio giuridico, il tutto col sorriso sulle labbra e chiedendo a trent'anni i soldi per la benza a mamma e papà (cattivissimi genitori che mi hanno comprato l'esame facendomi fare il forum shopping!!!...tu quoque francescachicca???).

F.to: il piccolo e furbo avvocato col suo kit e la sua inioransa.

francescachicca

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1204
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #28 il: 18 Apr 2003, 17:11 »
A differenza di qualcuno ... non faccio nomi (Johnny), io non amo fare di tutte l'erbe un fascio... ma quanto i toni devono essere aspri divento estremista per rendere l'idea!
Ci sono praticanti studiosi e preparati che, avendo paura di un'ingiusta bocciatura e non potendo permettersi di attendere anni senza titolo, decidono di emigrare... Non è detto che siano asini!! Molti il titolo lo strameritano e lì sono i voti a parlare!! Tu Camilla, a quanto dicono, sei brava!
Personalmente ho fatto 2 anni di pratica notarile GRATIS e successivamente 2 anni di pratica forense GRATIS!!
Ho fatto 2 volte il conocrso notarile senza passare, idem per l'esame di avvocato a Milano... Se scendevo a quest'ora avevo il titolo (e posso permettermi economicamente di scendere da Milano a Catanzaro senza problemi!). Ma non lo farò MAI!! Per principio. Perchè non approvo!!
Non credo di essere un talpa: maturità classica 60/60, laurea 110 e lode, ho frequentato la Scuola del Notariato e la Scuola forense entrambe a Milano..., ho clienti miei, il mio boss (titolare dello studio) mi ritiene molto in gamba tant'è che mi fa redigere atti e contratti e li firma senza leggerli, mi affida le udienze fuori sede, in tutta Italia, mi fa contattare e ricevere i clienti (tutte aziende) da sola, ho lavorato come consulente interna fino a febbraio per una multinazionale importantissima... e ne sono ancora consulente, ma esterna... Guadagno bene! EPPURE SONO ANCORA UN POVERA ABILITATA (amen)!!
MA NON VADO GIU'!! DITEMI PURE CHE SONO SCEMA! NON CI VADO! PIUTTOSTO CAMBIO MESTIERE.

splugen

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 951
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #29 il: 18 Apr 2003, 17:15 »
Francesca, i topic sui praticanti turisti sono altrove.

francescachicca

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1204
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #30 il: 18 Apr 2003, 17:19 »
Hai ragione, ma il discorso si riallaccia.

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #31 il: 18 Apr 2003, 17:21 »
Grazie del complimento.
Ognuno fa poi quello che crede, no?
Solo non concordo nè sul fatto che giù passino tutti (non è così), nè sul fatto che chi passa l'esame giù è sempre una bestia giuridica.
Ma probabilmente sono riflessioni sterili...

splugen

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 951
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #32 il: 05 Mag 2003, 13:44 »
Da “il piccolo di trieste”, segnalato (anche) da preziosa

Agli esami per avvocato sono i commissari la causa delle bocciature eccessive[/size]

Ha ragione Claudio Ernè (Il Piccolo del 3 aprile) quando usa il termine «strage» per definire l’esito infausto degli esami di avvocato svoltisi presso la Corte d’appello di Trieste. Come altro qualificare la mancata ammissione alle prove orali di oltre l’83% dei candidati (senza contare la possibilità di ulteriori bocciature alle prove orali)? Non è certo la prima volta che le commissioni triestine si distinguono per la loro severità ma mai si era arrivati a risultati così negativi! Come preside della Facoltà che ha laureato la maggior parte dei candidati non posso non chiedermi il perché di quanto accaduto. Le risposte possibili sono più d’una.
Primo. L’insuccesso degli aspiranti avvocati della regione e, in particolare triestini, dipende dalla cattiva preparazione che essi ricevono all’Università. Nell’ultimo rapporto Censis (La Repubblica del 22.6.2002) sulla qualità delle Facoltà di Giurisprudenza di tutt’Italia, alla mia Facoltà è stato assegnato il 14.o posto su 31. La preparazione fornita ai nostri laureati è dunque buona. D’altronde, in distretti di corte d’appello dove operano Facoltà piazzate molto peggio di quella di Trieste (ad esempio Napoli), i risultati degli esami di avvocato sono di gran lunga migliori.
Secondo. I praticanti non ricevono corsi adeguati per prepararsi alla professione. Da tre anni la mia Facoltà e gli ordini degli avvocati di Trieste e Pordenone hanno dato vita a una Scuola forense specificamente diretta a questo scopo. Programmi e metodi di studio sono scelti da un consiglio direttivo costituito pariteticamente con rappresentanti degli Ordini. La docenza è assicurata da professori universitari, avvocati e magistrati. Dubito che una Scuola nella cui gestione gli avvocati sono tanto coinvolti non sia in grado di formare gli aspiranti alla loro stessa professione.
Terzo. Il problema sta nel tipo di esame. In realtà, per come è stato strutturato, l’esame di avvocato non è né utile né giusto. Ha ancora un carattere troppo teorico e non permette di distinguere tra candidati che hanno effettivamente svolto la pratica e quelli che la hanno svolta solo sulla carta. Nondimeno la causa di tante bocciature non può essere solo questa. L’esame di avvocato è così in tutta Italia. Perché allora a Trieste si hanno percentuali di successo così basse, mentre in altri distretti di corte d’appello la promozione è quasi garantita?
Quarto. Le commissioni d’esame a Trieste adottano criteri troppo severi. A giudicare dai risultati di quest’anno (ma non solo), la risposta coglie nel segno. Senza volere sminuire la gravosità dell’impegno assolto dai commissari (due avvocati, due magistrati e un professore universitario) e la loro competenza professionale, temo che essi non abbiano ben chiaro quale è l’obiettivo dell’esame. Non si tratta di un concorso per un posto (come quello di magistratura), ma di un esame che abilita all’esercizio di una libera professione. Occorre soltanto verificare che i candidati (dopo due anni di pratica certificata!) posseggano un bagaglio teorico-pratico sufficiente per iniziare (ripeto, iniziare) la professione di avvocato. Non è invece necessario accertare che tutti i neo-avvocati abbiano, sin dall’inizio, il livello di competenze che i commissari hanno acquisito dopo molti anni di esercizio.[/color]
Conclusione. Le cause di quanto accaduto sono molteplici, ma la più importante, a mio giudizio, consiste nell’approccio errato da parte dei commissari. La Facoltà si impegna ad assicurare che i commissari di propria designazione non cadano in futuro in questo tipo di errore. È però necessario che anche da parte degli avvocati si renda conto che risultati negativi come quelli registrati quest’anno non sono giustificati e vanno evitati in futuro.
Postilla. Un importante contributo in questa direzione potrebbe venire dalla miniriforma dell’esame di avvocato che dovrebbe essere introdotta d’urgenza dal governo. In pratica, l’abbinamento tra commissioni e candidati non avverrà più in base al distretto di residenza, ma per sorteggio. Di conseguenza la commissione triestina non correggerà le prove dei candidati della regione ma quelle dei candidati di un altro distretto, mentre le prove dei candidati della regione saranno affidate alle cure di un’altra commissione. La soluzione escogitata fa sorridere. Nondimeno c’è da sperare che essa porterà a un’armonizzazione dei criteri di correzione, escludendo eccessi di severità o di lassismo. Dovendo esaminare candidati provenienti da altri distretti, ciascuna commissione si sentirà infatti meno libera di fare il bello e il cattivo tempo e non avrà alcun interesse a favorire la promozione in massa dei candidati o, viceversa, la bocciatura generalizzata degli stessi.

Luigi Daniele
preside Facoltà di Giurisprudenza
Università di Trieste


Citazione da: "Mork"
Complimenti a Preziosa famoso cane segugio dell'Isola e al Presidente della Facoltà di Giurisprudenza di Trieste per la lucidità e puntualità dell'intervento.


Citazione da: "gameover"
il prof. Daniele lo conoscono tutti ... anche se ovviamente in questo caso gli interessi coincidono dovendo difendere il suo lavoro ... aggiungo solo due postille:
1) molti degli ammessi si sono laureati fuori Trieste ... secondo il mio personale parere ciò è andato a loro vantaggio avendo svolto temi che si discostano dalla forma comune ...
2) nota polemica: se i dati forniti sono esatti (e non ho motivo di dubitarlo ...) mi spiegate perchè qualcuno qualche tempo fa sosteneva che l'Università di Napoli è la migliore d'Italia? Qualcuno ha la "classifica" completa? Sono curioso ...


Citazione da: "Victor"
Splugen, a mio modesto parere dovresti accorpare quest topic a quelli di Trieste ... segnalo comunque che sul "Piccolo" del 24 aprile scorso (spero di non sbagliare!) c'era la risposta di un avvocato alla lettera - che aveva provocato accese polemiche - dell'avv. Frezza.
Voster semper voster Victorio ...



Professione avvocato[/size]

Ho letto con attenzione la lettera del collega e amico Lucio Frezza che, prendendo a spunto l’articolo pubblicato dal «Piccolo» a proposito dell’esito degli esami di avvocato, invita i giovani praticanti a prender atto delle difficoltà di accesso alla professione.
Considerato che la questione agitata dall’articolo non ha sinora suscitato altri interventi – come forse avrebbe meritato – mi sento in dovere di spendere due parole in favore dei «somari» spiritosamente disegnati nella vignetta che corredava l’articolo.
Come assiduo frequentatore del palazzo di giustizia vengo quotidianamente in contatto con i giovani colleghi e posso dire che per la maggioranza manifestano diligenza e preparazione che fa onore sia ai medesimi, sia alle loro famiglie, sia infine ai rispettivi maestri. Si tratta perlopiù di soggetti che hanno superato, spesso con esiti brillanti, una facoltà di giurisprudenza unanimemente riconosciuta come una delle più severe del nostro Paese e che dedicano la stragrande parte del loro residuo tempo libero sui tomi, anziché negli svaghi abituali dei loro coetanei.
Alcuni di essi svolgono con scrupolo la funzione di magistrati onorari e godono di stima non dissimile di quella dei colleghi togati.
Stesso discorso vale per la loro formazione umana – di certo più importante di quella professionale – giacché noto perlopiù persone ben educate, rispettose dei colleghi, delle parti e delle istituzioni. E, cosa che non guasta affatto, dotate di un senso di onestà e correttezza piuttosto inusuale nel mondo d’oggi.
Certo esiste una minoranza dove i caratteri sopra indicati non sono riscontrabili, ma questo fa parte delle legge dei numeri. Questo per ristabilire un po’ di verità sulle caratteristiche dei «trombati» ai quali va la mia solidarietà umana e professionale e l’invito a non farsi piegare dagli eventi, ma a continuare nella loro preparazione e nel loro impegno.
Per ciò che concerne i disastrosi risultati degli esami, ritengo, infine, che le ragioni siano piuttosto complesse ed altrettanto note agli addetti ai lavori e forse meritevoli di un oggettivo approfondimento.
Quel che è certo e che non possono liquidarsi sostenendo l’esistenza di una generale impreparazione.
Fulvio Vida

sweetarty

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 43
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #33 il: 07 Mag 2003, 23:15 »
Vista da fuori la cosa,mi si sono rizzati i capelli....pensavo si che fosse dura e alquanto complessa come cosa ma sinceramente non a questi livelli....altro che rimboccarsi le  maniche,qua serve un rito magico   portafortuna....se basta....sigh sigh......... :roll:  :evil:  :shock:

Victor

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 628
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #34 il: 08 Mag 2003, 15:34 »
Sweet, le statistiche sono per i perdenti ... non ti far intimidire!

O vuoi DIVENTARE un avvocato e allora lo diventerai o vuoi FARE l'avvocato ed allora meglio andare nella P.A., meno stress, ferie pagate, sicurezza economica da subito ...

Preziosa

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • Senatrice
  • 2011
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #35 il: 08 Mag 2003, 15:44 »
Vic, guarda che anche per FARE l'avvocato in una p.a. ci vuole l'abilitazione...

sweetarty

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 43
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #36 il: 08 Mag 2003, 20:42 »
Grazie Vic,ma non mi faccio intimidire,al momento giusto tirerò fuori le unghiette,solo che penso non sia cmq un risultato equo o meglio la strada in questo settore è sempre in salita.Sinceramente avevo una vaga idea,ma non proprio così.Cmq no problem,mi piacciono le sfide!
non so ancora cosa farò,certo che dopo tutto questo studiare mi piacerebbe sentirmi un pò gratificata,vedremo!
baci :wink:  :mrgreen:  :twisted:

setter

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 19
trieste
« Risposta #37 il: 09 Giu 2003, 21:25 »
trieste!!! che tristezza! tutte le corti d'appello hanno atteso un po' di tempo e sono state un pochino più benevole del solito (almeno così si legge). Solo Ts è voluta uscire prima di pasqua...mi chiedo...ma perchè non ha pubblicato i risultati già a gennaio???...subito dopo i tre re magi? ??tanto...quei due o tre nominativi che dovevano passare son passati...il resto...siamo idioti analfabeti...che però...RAGAZZI!!!! SVOLGIAMO TEMI UGUALI UGUALI A QUELLI INDICATI SULLE RIVISTE!!!!!! (Ultima per ordine di tempo la "solita" Guida al diritto)...mmmmm, mi sa che qualcuno dei benemeriti commisssssarrrriiiii non è proprio proprio a piombo nel momento un cui coooorreggggge!!!
Provate a fare il ricorso triestini! il Tar ve lo rigetta...non ve lo legge nemmeno! Tempo sprecato!
che tristezza Trieste, che tristezza!!! siamo un branco di idioti ... (così risulta dalle percentuali...)

crechici

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 2
Evviva l'avvocato Lucio Frezza!
« Risposta #38 il: 29 Lug 2003, 19:05 »
Evviva l'avvocato Lucio Frezza!

Sono passati un po' di mesi dall'articolo del caro avvocato Frezza sui praticanti, volevo solo ricordare a tutti quelle sagge parole...
Vi esorto quindi ad indirizzare i Vostri migliori pensieri verso un cosi' gentile maestro di vita e del diritto...

PER NON DIMENTICARE!

Un saluto,

Stefano Crechici

lamberto

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 36
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #39 il: 27 Ott 2003, 13:22 »
Il mio modesto consiglio è quello di trasferirivi in massa a CZ, finchè siete in tempo...

gameover

  • Benemerito
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4870
Trieste: ecco i risultati del 2002
« Risposta #40 il: 27 Ott 2003, 14:07 »
lamberto dove vivi?
il tempo è già scaduto ...

 

usciti i risultati?

Aperto da rennaSezione [ Esame di avvocato CdA Trento ]

Risposte: 2
Visite: 1311
Ultimo post 08 Giu 2005, 17:48
da renna
Ultime news sui risultati di Bologna

Aperto da lindsaySezione [ Esame di avvocato CdA Bologna ]

Risposte: 1020
Visite: 215572
Ultimo post 11 Feb 2010, 15:20
da attola
Trieste: usciti i risultati

Aperto da gameoverSezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 11
Visite: 2561
Ultimo post 02 Set 2005, 10:19
da GIANDO
Trieste: salve a tutti

Aperto da sweetartySezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 156
Visite: 22613
Ultimo post 12 Feb 2003, 13:31
da sweetarty
Trieste: parere civile

Aperto da luna76Sezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 8
Visite: 1204
Ultimo post 20 Mar 2004, 20:08
da MaidaVale
Trieste: iniziamo a riempire questo forum

Aperto da castigascemiSezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 31
Visite: 5098
Ultimo post 12 Mag 2004, 19:11
da ggiovanna
Trieste: Esposto al Ministro e alla Procura della Repubblica

Aperto da siptarSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 26
Visite: 3352
Ultimo post 08 Giu 2005, 18:37
da chillenu
Trieste: esame 2004

Aperto da mik@Sezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 36
Visite: 6931
Ultimo post 16 Giu 2005, 12:56
da gameover
Trieste.Terminati gli orali

Aperto da mariorossiSezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 6
Visite: 1640
Ultimo post 05 Dic 2005, 09:13
da mariorossi
Trieste sessione 2003/2004: 19,6 %

Aperto da gameoverSezione [ Esame di avvocato CdA Trieste ]

Risposte: 30
Visite: 4654
Ultimo post 01 Lug 2004, 16:04
da campi