Autore Topic: Cagliari: siamo sempre i più sfortunati  (Letto 10592 volte)

predappi

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 4
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« il: 15 Dic 2005, 22:16 »
Ogni commento è superfluo....ci siamo beccati una "commissione killer": 2003 23%, 2004 28%. non so proprio che dire :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:



_Ros_

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 19
Re: Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #1 il: 16 Dic 2005, 09:53 »
Citazione da: "predappi"
Ogni commento è superfluo....ci siamo beccati una "commissione killer": 2003 23%, 2004 28%. non so proprio che dire :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:  :cry:

Ti sbagli di grosso guarda un po con chi siamo capitati noi (Reggio Calabria) con Brescia come vedi.................. :evil:

si

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 4
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #2 il: 16 Dic 2005, 11:29 »
Io sono di CAGLIARI e confermo che qui' non sono tanto gentili....Ettivamente ogni anno passano solo il 20% circa di candidati! e' sempre stato così! DA voi invece comè?  Non si dice niente di buono di Torino. fatemi sapere  grazie!

Greco

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 295
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #3 il: 16 Dic 2005, 15:37 »
...confermo l'orientamento pessimistico.....
qui a Cagliari, in apparenza gentili, ma uno ha ribadito: "saremo mooooooooolto cattivi, così come a Torino lo saranno con voi"...

Per tirare su il morale ai colleghi della terra ferma appartenenti al Regno di Sardegna, specifico che la frase infelice proveniva dall'eponente politico di Forza Italia...noto avvocato incapace e ben poco carismatico...

papamoonx

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2376
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #4 il: 16 Dic 2005, 15:49 »
Anche Salerno pagherà il fio con la correzione a Genova (un commissario ha detto- scherzando-  "speriamo almeno non ci arrivino pressioni dalla camorra...).

si

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 4
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #5 il: 16 Dic 2005, 20:24 »
Per Greco: definire incapace quella persona è veramente troppo poco....Ho visto che dava consigli....e colleghi che lo ascoltavano....TREMENDO....CHIAMANO per commissari  CANI E PORCI....Certo che è rimasto per ben 3 ore a pettinarsi.....
Da politico...ha stretto la mano ai coloro che distribuivano i fogli.....che lecchino.....

Greco

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 295
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #6 il: 17 Dic 2005, 11:42 »
...per Si...
...ad un certo punto, mentre da bravo politico tentava di dispensare consigli e suggerimenti sulle tracce, commentando anche l'opportunità della correzione Cisalpina... io, infastidito, prendendolo per...in giro...ho proferito ad alta voce..."colpa vostra che votate F.I..."...e lui sogghignando...."me ne ricorderò agli orali"...

si

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 4
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #7 il: 18 Dic 2005, 00:28 »
Per Greco: BELLISSIMO! L' ignoranza in quella persona regna......Quante cose stupide ho sentito dire dai commissari nel giorno dell' atto ma piuttosto mi sono chiesta chi erano quei colleghi( veramente stressati!!! )che chiedevano opinioni a quell' ignorante.

essesimoneesse

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 9
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #8 il: 20 Dic 2005, 10:51 »
Il problema non è Pittalis, non credo che gli verrà data alcuna importanza nella correzione, non penso abbia dato suggerimenti errati, anche perchè prima chiedeva al più noto penalista dai capelli bianchi.Insomma ciò che importa è che ce la prenderemo in cu..con il 20% di ammessi contano poco le capacità personali, vengono prima i calci nel cu.., la fortuna ecc ecc..insomma sempre questione di****

cluster

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 47
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #9 il: 30 Dic 2005, 09:21 »
Secondo me c'è poco da lagnarsi.
La riforma Castelli, giusta o sbagliata che sia, a mio giudizio (e non sono un leghista) ha un grande pregio (facilmente dimostrabile): finalmente supera l'esame soltanto chi svolge effettivamente la professione forense e non l'"ibrido" che fa solo numero e che del lavoro dell'avvocato non sa nulla.
Pertanto, a mio modesto giudizio, chi si deve preoccupare non è chi ha svolto seriamente la professione, ma chi ha cazzeggiato per due anni (o di più), chi ha fatto solo il/la segratario/a del dominus e chi non ha mai esercitato la professione e fa tutt'altro.
I colpi di fortuna o le voci sulle raccomandazioni agli scritti non esistono più.
Permettetemi di dire che ERA ORA, considerato che a questo esame si iscrivono tutti (praticanti, impiegati, bancari, etc.) e chi ci ha sempre rimesso è soltanto il povero sfigato praticante che non becca un euro in due o tre anni di pratica, mangia un sacco di m... e lavora come uno schiavo presso il dominus.
ERA ORA.
E poi basta con 'ste percentuali. Non vogliono dire proprio un bel niente.
L'anno scorso ci hanno abbinato a Palermo, giusto?
Tutti quanti ci siamo rallegrati pensando che in quella corte, in media, passa più del 50% degli iscritti.
Risultato?
I promossi agli scritti sono stati soltanto il 38% (cioè poco poco di più dei promossi con le vecchie correzioni di Torino).
L'orale, poi, ci ha stroncati al 30%.
Chi è passato? Al di là delle percentuali, quasi esclusivamente chi ha fatto pratica.
Questa è la mia esperienza ... che, per fortuna, non devo ripetere.

fuego

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 558
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #10 il: 30 Dic 2005, 13:16 »
No, l'anno scorso a Torino (corretta da Palermo) furono ammessi in 604/1.437, ossia il 42,03% poco sotto la media nazionale che è stata del 45,55%.

http://praticanti.altervista.org/index.php?name=PNphpBB2&file=viewtopic&t=5905&start=210&sid=c302b5872871e1b1dbed6375260febf9

armco

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 120
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #11 il: 30 Dic 2005, 14:30 »
ma fuego tu stai sempre a negare tutto e tutti
i tuoi interventi sono sempre funzionali a fare il sapientone con tutti i dati che ti porti sempre dietro.

mokado

  • Nume Tutelare
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 8908
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #12 il: 30 Dic 2005, 14:48 »
Fuego Istat è il mio idolo

fuego

  • Megapraticante

  • Offline
  • ***
  • 558
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #13 il: 30 Dic 2005, 15:46 »
La verità a volte fa male. Specialmente quando si cerca di fare la vittima.

armco

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 120
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #14 il: 30 Dic 2005, 15:49 »
io sono vero
mi voglio abilitatare
lo ametto
tu invece fai lo snobino che fa i discorsi da salotto del tipo "troppi avvocati" etc
ci sono troppi avvocati?
comincia tu a non fare gli esami di abilitazione
libera un posto:uno in meno!
facciamo seguire i fatti, in prima persona, alle parole
a me dei discorsi marcosistemici sui troppi avvocati non interessa nulla
io penso al mio tornaconto

ice

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 2
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #15 il: 30 Dic 2005, 17:00 »
...

cluster

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 47
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #16 il: 02 Gen 2006, 09:49 »
Scusa Fuego l'errore imperdonabile nell''indicazione delle percentuali a te molto care.
Resta il fatto che all'orale dell'asame di Torino sono passati (per informazione richiesta dal sottoscritto al segretario del CDA) poco più di 450 candidati. La percentuale di promossi a Torino è quindi, come dicevo, di poco superiore al 30% (31,30).
Rimane il fatto che, a mio giudizio, ed al di là delle percentuali, passa chi fa davvero pratica per benino (conclusione che non mi pare sia stata smentita) da altri.
Bye

asterx

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 19
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #17 il: 02 Gen 2006, 15:40 »
l'unica verità è che sto esame è assolutamente inutile, o meglio ha un'unica utilità, quella di garantire all'ordine che ogni anno non ci siano più di un tot di nuovi avvocati in modo da contenere la concorrenza. che poi è anche l'unico ed esclusivo compito dell'ordine degli avvocati (qualcuno mi indichi un'altra sola funzione che eserciterebbe). quindi a torino l'ordine ha deciso che può "tollerare" al massimo 250-300 avvocati l'anno e così tra scritto e orale la "quota" sarà sempre la stessa: era così prima della riforma e sarà così anche ora. le capacità di ognuno sono davvero l'ultima cosa che conta. metti 1800 persone in una stanza per 8 ore e ti escono 1500 pareri praticamente identici, il resto lo fa la fortuna e la spintarella. quanto al fare pratica mi chiedo come possano valutare la mia esperienza facendomi fare un parere sull'aborto, dopo che mi sono fatto 3 anni di pratica sulle assicurazioni. tutte balle, l'unica cosa da fare è assicurarsi qualche bella raccomandazione o andare a fare l'avvocato in un paese civile.

amadeusmozart

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 104
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #18 il: 02 Gen 2006, 16:52 »
Quoto in pieno quanto scritto da asterx.
Ho la conferma, da parte di un conoscente, avvocato cassazionista, che ha fatto il commissario a Milano che, per serietà e correttezza ha deciso di non accettare più l'incarico. Almeno nella corte di Milano, veniva corretta la "percentuale fisiologica". Oltre la percentuale, le buste venivano aperte solo per assegnare i voti (ovviamente negativi).
I voti vengono assegnati in modo da non andare molto al di là del 30 di media, in quanto non vengono corretti abbastanza approfonditamente. Essendo tutti atti molto simili, ai candidati che hanno la fortuna di passare lo scritto viene dato il beneficio del dubbio.
All'orale, infatti, si prevede di tastare la reale preparazione dei candidati e di bocciarne, comunque, un'ulteriore percentuale, affinchè si arrivi alla solita percentuale annuale di abilitati :shaking:
La pratica, proprio, è l'ultima cosa che influisce sull'esito dell'esame.

matty71

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1061
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #19 il: 02 Gen 2006, 18:16 »
Quota (selezione)

La riforma Castelli, giusta o sbagliata che sia, a mio giudizio (e non sono un leghista) ha un grande pregio (facilmente dimostrabile): finalmente supera l'esame soltanto chi svolge effettivamente la professione forense e non l'"ibrido" che fa solo numero e che del lavoro dell'avvocato non sa nulla.
.
caro cluster non è così. parlo per mia esperienza. tra il 45% di napoletani promossi da milano c'è una buona fetta di fittizi. quelli ad es. che, per non fare i quiz di ammissione al concorso di uditore giudiziario hanno bisogno del titolo di avv.. calcola che sono persone molto preparate in quanto hanno solo studiato, frequentato corsi e soprattutto non sono stati costretti a fare file interminabili, almeno a napoli, per notifiche, adempimenti ed altro.
dimenticavo. il mio gruppo all'esame 2004 era composto da 12 persone. 10 promossi 2 bocciati ( chiedo scusa non ammessi ). i banchetti erano a tre ed abbiamo lavorato più che in collaborazione ( per intenderci meglio, abbiamo fatto 12 copie fotostatiche al giorno ).
da questo devo desumere che le correzioni avvengono, almeno a milano, a membro di seguggio. la cosa più eclatante è che la ragazza che ha dettato il parere di penale ha avuto 29 al parere di penale. mbe a dire il vero ha dettato anche quello di civile. il suo esito è stato 30,29,32. dimenticavo di dire, e non lo dico per ingratitudine, che questa ragazza è una aspirante uditrice giudiziaria, praticante fittizia, oggi, avv.( guarda un pochino. una che non aveva mai fatto un atto di appello in vita sua ha avuto il voto più alto all'atto ).
Quota (selezione)

le voci sulle raccomandazioni agli scritti non esistono più.


questo è vero. ti posso assicurare che sempre grazie al metodo di correzione " membro di seguggio " si sono viste cose impensabili.
figli di persone importanti quali giudici, consiglieri dell'ordine etc. etc. bocciati. persone che con varie scuse, a volte anche demenziali, venivano chiamate al banco della commissione. indovina perchè?
ma la cosa più divertente, si fa per dire, in quanto non godo delle disgrazie altrui, è stata la bocciatura di una mia conoscente figlia di un alto magistrato. il fidanzato, figlio di nn è stato invece promosso. provo a spiegarmi meglio. i 2 compiti erano identici. cerco di migliorarmi. il magistarto che ha fatto i compiti per la signorina per una commissione era un gran genio e per un altra un nullità.

state contenta umana gente al quia.
calcola però che le situazioni da me descritte si riferiscono a quella bolgia infernale di napoli da cui scrivo. ormai da noi l'inverosimile è più reale della realtà.

cluster

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 47
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #20 il: 02 Gen 2006, 18:23 »
Caro Asterx,
ho forse mai detto che l'esame è utile?
Raccomandazioni, poi, non ne è ho mai avute, nè ho avuto bisogno di andare in un paese civile per diventare avvocato.
Mi è bastato stare in Italia ed evitare di dire e riposare sulle banalità che si trascinano nei forum.
Ho superato l'esame con le mie forze e con la mia preparazione.
Il resto, per me, non conta. Ogni anno si tirano fuori le solite balle per poi giustificare una bocciatura: "il mio compito era uguale a quello del mio vicino, lui è passato e io no", "passano solo i raccomandati", "i compiti non vengono corretti", "gli ordini non servono a niente" e bla bla bla bla.
Quanto sono rimasto segato alla mia prima sessione 2003/2004 non ho mai dato la colpa al sistema o alle raccomandazioni o a quant'altro. Mi sono dato dell'imbecille perchè non mi ero preparato bene e perchè mi ero fatto prendere dal panico.
Mi sono messo sotto e la seconda volta è andata, ripeto, senza raccomandazioni di sorta.
Comunque, non mi pare il caso di proseguire con questa discussione, anche perchè non mi pare abbia alcuna utilità continuare a dire e a sentirmi rispondere le stesse cose.
E' evidente che abbiamo opinioni e convinzioni diverse.
Faccio a tutti un grosso "in bocca al lupo".
Ciao

amadeusmozart

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 104
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #21 il: 02 Gen 2006, 19:12 »
Ciao, Cluster.
Premesso che quest'anno non ho potuto sostenere l'esame per motivi di salute (e quindi non devo assolutamente giustificare nessuna bocciatura :lol: ), metto la mano sul fuoco riguardo a quanto riferitomi dall'avvocato cassazionista di cui sopra (di cui, ovviamente non faccio nome).
Quindi, e scusa se in tal modo, forse, ti faccio calare un poco le arie del genio del diritto, ti assicuro che la seconda volta sei passato per puro didietro :lol:
Come avviene, negli ultimi anni, per la maggior parte dei candidati di questo esame.
Insomma, ormai, per passare gli scritti d'avvocato non contano nè preparazione, nè raccomandazioni (a parte le ovvie, rarissime eccezioni).
Ciò che conta è essere baciati dalla dea bendata.
Quoto in pieno quanto scritto da Matty e aggiungo che episodi della specie narrati da lui sono la regola in tutte le corti.
Ci sono amici miei che hanno passato l'esame a Milano al primo colpo, senza aver studiato niente e senza aver fatto un giorno di pratica e il vicino di banco, che ha dettato loro il compito, bocciato.

D'altronde, come sarebbe possibile promuovere il 100% dei candidati, che hanno redatto tutti un compito simile, se non identico?
La categoria forense sarebbe al collasso...
Non per niente, i compiti riportano un voto finale senza alcuna correzione contestabile da parte di chi si vede bocciato, di fronte alla promozione del vicino che ha redatto un compito identico :wink:

Aggiungo che se per pura fortuna (o aiuto divino) dovessi passare gli scritti nei prossimi anni, andrei in Chiesa ad accendere un cero e, di certo, non penserei di essere passata per le mie incommensurabili doti espositive e/o conoscenze giuridiche. 8)

Ovviamente faccio anch'io un enorme IN BOCCA AL LUPO ai colleghi che quest'anno hanno giocato il terno della roulette di Natale :wink:

cluster

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 47
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #22 il: 03 Gen 2006, 18:21 »
Bravo/a, hai ragione.
Che pirla che sono stato. Anzi, che SIAMO stati.
Ragazzi, abbiamo perso un sacco di tempo ad esercitarci, a studiare, a fare pareri, etc. per l'esame di stato per cosa? Ma per nulla!
Avrebbe dovuto esser a tutti noto, infatti, che all'esame di stato (specie all'orale) bisogna avere solo c... La preparazione (come dice amadeusmozart) non serve a nulla.
Che scemi, potevamo tutti cazzeggiare alla grande, invece di prepararci...
Vabbè, valga per i candidati dei futuri esami.
Mi raccomando!
Saluti

P.S.: amadeusmozart ... forse non hai ben capito che sino ad ora ho espresso una mera mia opinione sull'esame di stato. Puoi condivederla oppure no (come mi pare di capire). Non c'è bisogno di farmi calare nessuna aria da genio del diritto. E' un forum!

goodfellas

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #23 il: 03 Gen 2006, 18:53 »
Leggo da amadeusmozart frasi a dir poco sconvolgenti ed incredibili.
Rivolta a cluster dice: "ti assicuro che la seconda volta sei passato per puro didietro. Come avviene, negli ultimi anni, per la maggior parte dei candidati di questo esame. Insomma, ormai, per passare gli scritti d'avvocato non contano nè preparazione, nè raccomandazioni (a parte le ovvie, rarissime eccezioni). Ciò che conta è essere baciati dalla dea bendata".
Ma si possono scrivere certe cose?
Prima di tutto, a mio giudizio dovresti avere più rispetto per chi ha sostenuto l'esame positivamente. Fortuna, bravura o quant'altro, ora chi ti ha scritto è avvocato. Non "possiede il verbo", ovviamente, ma porta una sua esperienza positiva, per quanto di positivo ci possa essere in questo esame.
Non so come la prenderesti tu se qualcuno ti dicesse che hai superato l'esame di stato solo perchè sei fortunato... qualche merito lo vorresti rivendicare, no? Dopo tutto il mazzo che ci si è fatti ....
Seconda cosa, è certo vero che per superare l'esame bisogna avere fortuna e tanta. Ma non basta. Bisogna anche essere preparati.
Il che non vuol dire essere geni del diritto, ma soltanto saper fare bene e rapidamente (scrivendo a mano in modo chiaro e comprensibile) quello che nei tre "fatidici" giorni viene richiesto. Il tutto in un ambiente casinoso come pochi.
Nessuno è in grado di preparare un parere o un atto in 7 ore senza preparazione.
O forse dobbiamo pensare che il genio (incompreso) del diritto sei tu, amadeusmozart (del resto, già solo il nick che hai scelto vuol dire tutto), che senza preparazione pretendi di superare l'esame? Perchè tu non ti sei preparata per l'esame, vero?
A parte l'ironia, fai attenzione a scrivere certe cose perchè qualcuno potrebbe crederci.

vurpiglione

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
Cagliari: siamo sempre i più sfortunati
« Risposta #24 il: 03 Gen 2006, 19:11 »
Condivido il discorso di goodfellas (quei bravi ragazzi, vero?). Cagliari è una delle sedi peggiori che ci potevano capitare.
Ma dea bendata (come sostiene amadeusm.) e preparazione (come sostiene l'Avv. Cluster) ci aiuteranno.
Ci risentiamo a maggio quando inizierà il toto date di pubblicazione esisi.
CHE PALLE!!! Speriamo che sia l'ultima volta....

 

Torino-Cagliari

Aperto da WladySezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 1
Visite: 449
Ultimo post 31 Mar 2006, 12:41
da chillenu
spese straordinarie. sempre dovute?

Aperto da morosita80Sezione [ Famiglia e Minori - Successioni e donazioni ]

Risposte: 1
Visite: 954
Ultimo post 19 Nov 2013, 23:51
da morosita80
Solo cause perse in partenza, sempre e comunque

Aperto da Mauro_L_AQSezione [Discussioni su nuove norme, avvocatura, sentenze e casi del giorno ]

Risposte: 2
Visite: 888
Ultimo post 23 Ott 2017, 19:11
da Mauro_L_AQ
Siamo uomini o ragionieri?

Aperto da dressedtokillSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 78
Visite: 12237
Ultimo post 03 Nov 2008, 17:13
da IvanG
siamo la coppia più bella del mondoooooooooo!

Aperto da nigripennisSezione Non Solo Diritto :: Bar Off Topic

Risposte: 115
Visite: 10849
Ultimo post 01 Ago 2011, 17:03
da nigripennis
Siamo al freddo, nel 2006

Aperto da soffeSezione [ Un aiuto ai non-giuristi ]

Risposte: 9
Visite: 747
Ultimo post 02 Dic 2005, 11:27
da papamoonx
sempre su pign. mob.

Aperto da gattone80Sezione [ Recupero Crediti ed Esecuzioni ]

Risposte: 2
Visite: 997
Ultimo post 08 Ott 2008, 16:58
da gattone80
sempre su locazione abitativa transitoria

Aperto da gattone80Sezione [ Locazioni & Vendite ]

Risposte: 3
Visite: 1620
Ultimo post 17 Apr 2012, 10:22
da mancio1980
sempre iscrizione a ruolo innanzi al giudice di pace

Aperto da timeodanaos_Sezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 1
Visite: 706
Ultimo post 12 Mar 2012, 11:41
da nigripennis
Sempre in tema di esecuzione

Aperto da MitchSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 8
Visite: 1475
Ultimo post 29 Lug 2004, 10:19
da @lberto