Autore Topic: Caltanissetta: trasferimento  (Letto 10871 volte)

elemir

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 10
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #25 il: 06 Nov 2003, 13:44 »
Solidarizzo con Ginevra per l'eccessiva aggressività di puccio e vorrei aggiungere che ultimamente mi pare si stia facendo un po' troppo "terrorismo psicologico"...francamente tutto ciò, ad un mese dall'esame, mi sembra solo un po' meschino...
Tra l'altro anch'io, come Gaspare, ho avuto modo di conoscere alcuni nisseni e li ho trovati molto disponibili e cordiali (sia all'interno sia al di fuori dal Tribunale)!
Passerei a cose serie: qualcuno conosce i nomi dei commissari d'esame?
Grazie a chiunque vorrà rispondere senza fare allarmismi ormai superflui.
Per Ginevra: mi piacerebbe sapere se mercuzio ti ha contattata. La mia e-mail è: [email protected]

ginevra

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 40
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #26 il: 07 Nov 2003, 16:21 »
Come pensavo! Puccio sei discretamente codardo...! Ostenti grinta celato da uno pseudonimo ma non hai il coraggio di affrontare uno scontro diretto...Ho il dubbio che il  tuo sabotaggio sia di parte ed il tuo silenzio non fa che confermare la mia ipotesi!

Mercuzio

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 15
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #27 il: 08 Nov 2003, 13:40 »
Sapevo di suscitare clamore con le mie affermazioni e per coloro che dubitano della mia buona fede dico che anch'io sono siciliano. La mia testimonianza è frutto dell'esperienza e non di un "si dice" generico. andatevi a controllare le percentuali degli ultimi anni! Chiedete a chi veniva da fuori e, disgraziatamente, ha fatto l'esame a CL. Ad onor del vero devo dire che poi ogni sessione ha una sua storia e quidi è anche possibile che magari chi si è trasferito (glielo auguro di cuore) non incontri le ostilità di cui ho parlato (cosa di cui dubito). Conosco persolamente gli avvocati nisseni, i commissari d'esame e quanto altro vi possa convincere che parlo con cognizione di causa. NO AL TRASFERIMENT A CL.
P.S.: i suggerimenti sono dati a fin di bene e senza voler sollevare alcuna polemica, da parte di chi praticante come tutti cerca di non far commettere gli errori che hanno segnato la vita professionale di quanti hanno scelto di fare l'esame a Cl pensando "ma sì li sono solo 150, sono siciliani, disponibili, affabili". Vi dico non vi fidate.

ginevra

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 40
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #28 il: 24 Nov 2003, 10:20 »
Ma è stato abbandonato questo forum? Mi sono giunte pessime voci relative alla commisione di quest'anno, pare che non ci sia storia per i trasfertisti che hanno compiuto il semestre integrativo.
Qualcuno sa qualcosa in più???....

gaspare

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 21
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #29 il: 04 Dic 2003, 13:50 »
Ginevra,
elemir mi ha confermato quanto da te asserito. Purtroppo chi ha fatto il semestre integrativo non è stato ammesso all'esame.
Mi dispiace tanto.
In ogni caso, in bocca al lupo a tutti.

lunapoppy

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 1
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #30 il: 21 Dic 2003, 02:52 »
ho letto adesso il tuo anatema contro i nisseni
sono di bologna, ho sostenuto gli esami a Caltanissetta quest'anno.
Una Commissione di gran Signori, molto preparati e davvero umanamente corretti e gentili.
Credo che qualsiasi persona abbia letto il tuo messaggio, utilizzando normale diligenza, abbia capito che sei un povero pistola....... sicuramente un miserabile secchioncello talmente stupido da non riuscire a scrivere due pareri neanche sbirciando libri nascosti nelle mutande.
Ti do un consiglio, geppetto, cambia mestiere!!!!

Mercuzio

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 15
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #31 il: 17 Feb 2004, 12:21 »
Caro lunapoppy, per tua informazione IO SONO GIA' AVVOCATO, ho fatto l'esame nella mia Corte d'Appello (Roma) e l'ho passato a primo colpo! Quanto al mio "anatema" come lo definisci tu, aspetta i risultati prima di dire che mi sono sbagliato! Questa "commissione di gran signori" spero per te sia veramente corretta e gentile, anche se alla luce delle passate esperienze ti assicuro che avrai delle sorprese.
Quanto al preparati....ho i miei dubbi! Preciso, comunque, che il mio non voleva essere un attacco nei confronti di alcuno ma solo un consiglio ai praticanti che si apprestano a fare l'esame di abilitazione e che si trasferiscono di considerare le esperienze passate di coloro che già hanno sostenuto le prove nei vari distretti di Corte d'Appello. Ti faccio, comunque, un in bocca al lupo di cuore e spero che quanto da me paventato si riveli detituito di ogni fondamento.

puccio

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #32 il: 23 Feb 2004, 13:30 »
stiamo raccogliendo le firme per sopprimere la corte d'appello di caltanissetta (petizione da sottoporre successivamente al vaglio del ministro castelli, che comunque ha già espresso parere favorevole in proposito, al fine di evitare inutili sprechi ministeriali..)
Invero non è logicamente ( e logisticamente) ammissibile una corte d'appello con un bacino d'utenza di soli 400.000 abitanti, mentre la corte d'appello di venezia ne fa ben 5.150.000!!!!!!!

Mercuzio

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 15
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #33 il: 25 Feb 2004, 16:17 »
Ben detto, mandamela che la firmo e la faccio firmare a un bel pò di colleghi!

Capaneo

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 38
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #34 il: 13 Mar 2004, 22:11 »
Mercuzio io sono nisseno, ma lavoro a Palermo dove sosterrò gli esami di abilitazione. Non posso dirti nulla sulle commissioni perchè non conosco i commissari presenti e passati nè sugli avvocati (ma ne ho sempre sentito parlare bene), ma sull'ospitalità e disponibilità dei nisseni permettimi di correggerti.
Probabilmente tu sei una persona sgradevole e per questo sei stato respinto, ma ciò non implica mancanza alcuna da parte dei nisseni.
Medievale, tra le altre cose, il tuo riferimento al sindaco e all'acqua.
Secondo quest'ottica io dovrei sconsigliare a chiunque di mettere piede a Roma, perchè li sparano proiettili sui passanti dalle finestre, così per il solo gusto di vedere che effetto fa... (Marta Russo ti ricorda qualcosa?) e dovrei insultare i fiorentini per via del mostro...
Per tua informazione l'acqua manca solo in alcune zone della città e la responsabilità non è delle autorità comunali, ma di quelle regionali...

puccio

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #35 il: 14 Mar 2004, 12:28 »
Capaneo, capisco la fierezza delle tue nobilissime origini nissene, però ti prego cambiare logo. Quella pecora o lama che dir si voglia, mi fa semplicemente venire il voltastomaco.

Capaneo

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 38
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #36 il: 14 Mar 2004, 12:35 »
Debole (di stomaco sia chiaro) Puccio, io ti prego, invece, di cambiare nick, perchè quello che attualmente ostenti mi evoca un antipaticissimo pupazzo di stoffa.

Mercuzio

  • Rookie * Novizio

  • Offline
  • **
  • 15
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #37 il: 14 Mar 2004, 13:22 »
Caro praticante Capaneo, per tua informazione io sono già avvocato e non mi hanno mai respinto nella Corte d'Appello di cl. Quanto ai nisseni sono pienamente d'accordo con te su ospitalità, cortesia e disponibilità, tranne per quel manipolo di Avvocati autoctoni e dell'hinterland che fanno dell'accesso alla nostra professione una questione di interesse personale

Capaneo

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 38
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #38 il: 14 Mar 2004, 14:09 »
Economico sig. Mercuzio.
Innanzitutto ti faccio notare quanto di cattivo gusto sia sbandierare il titolo (è già la seconda volta che lo fai).
Faccio psicologia spicciola ma spesso funzionante sulle menti semplici... nessuno ha mai messo in dubbio che tu sia avvocato, eppure ti sei affrettato a gridarlo, dimostrando così che attribuisci a quel titolo la capacità di rendere le tue parole più degne di quelle altrui.
Questo mettere le mani avanti al grido di "io sono avvocato e tu/voi praticante/i" è un modo come un altro di autocelebrarsi, tipico delle persone più ignoranti (non ho detto che tu lo sia, bada bene)... mi ricordi tanto il mai sufficientemente compianto Alberto Sordi, nel film di Monicelli "Un borghese piccolo piccolo"... hai notato con quanta maestria il fiorentino ed il romano riescono, in quel memorabile capolavoro cinematografico, ad esaltare quella tendenza del popolino (piccolo piccolo appunto) ad aggrapparsi ai titoli, quando non possono fregiarsi di altra qualità che sia di per se stessa evidente? ("mio figlio è il RAGIONIERE Vattelapesca...").
Questo violento rifarsi al proprio titolo, poi, in un forum di praticanti lascia il tempo che trova... cosa vuoi che il tuo interlocutore si spaventi perchè sei avvocato? Non te lo hanno detto ancora che è solo questione di tempo e, terminato il periodo di pratica, qui saremo  tutti avvocati?

Entrando nel merito...

Ci sono alcuni punti oscuri nelle tue dichiarazioni... più sopra dici di parlare non per sentito dire, ma per esperienza diretta.
Questo fa pensare che tu l'esame a CL lo abbia provato e, se non è così, ti invito ad essere più chiaro quando scorri le dita sulla tastiera... sei avvocato e quindi sai bene quanto sia importante farsi capire...
Ma a prescindere da quest'ultima considerazione, devo dire che fa tenerezza vederti arrampicare così impavidamente sugli specchi...
Qui sopra dici che sei d'accordo con me su ospitalità, cortesia e disponibilità del popolo nisseno, circoscrivendo, quindi, la tua precedente filippica al solo "manipolo di Avvocati autoctoni".
Probabilmente sei di corta memoria e, quindi, ci penso io a ricordarti quello che hai scritto nel tuo primo intervento su questo 3d:

"Ricordate che CL è il paese dove un Sindaco è stato ucciso a coltellate per futili motivi, dove la qualità della vita è la più bassa d'Italia, dove manca l'acqua ed anche la più minima forma di solidarietà con chi viene da fuori."

A me non sembra che tu ti sia riferito al solo manipolo di Avvocati autoctoni... a me sembra che tu stia puramente e semplicemente buttando fango su un intera cittadina e i suoi abitanti... non ti allarmare, non temere, non è un concetto, non è un idea... non hai pensato... sei solo razzista.

Potresti chiedere scusa (ne dubito), spiegare che, per motivi tuoi personali che nulla hanno a che vedere con i nisseni, non ti sei trovato bene a CL e uscirtene da Signore, oppure puoi provare ad avanzare di un altro metro sullo specchio.
Per quel che mi riguarda io chiudo qui questa interessante discussione di questa noiosa mattinata domenicale (riservandomi di intervenire se necessario), perchè, sai com'è, Gent.mo Avvocato Mercuzio... del tuo razzismo e della tua accidia poco mi importa... vedendo il fango allegramente sparso sulla mia città, mi sono arrabbiato, ma, sfogato il furore del momento, per me diventi automaticamente un altro punto di riferimeno... verso il basso. Nei momenti di sconforto sarà piacevole ricordarmi di te... mi farà stare meglio la consapevolezza che c'è gente...

puccio

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #39 il: 14 Mar 2004, 14:19 »
Roba da matti!
Il gentiluomo Mercuzio cerca di mettere in guardia dalle porcherie che si verificano sovente a Caltanissetta, ed invece di essere ringraziato, viene ricoperto di contumelie dal cretino di turno.
A caltanissetta, i forestieri (li chiamano così quelli che vengono da fuori), non sono sgradevoli, sono semplicemente sgraditi.
Canapeo , vedi di cambiare forum, se non hai cognizione della nobilissima (come te) c.d.a. di cl : c'è gente che non è più uscita viva da quel covo di m..
Caro Mercuzio, non ti curar di loro.. pensiamo piuttosto a fare discorsi seri da avvocato.
Hai qualche informazione da darmi su come funziona la difesa d'ufficio? Grato sin d'ora, ti lascio l'email: [email protected]

Capaneo

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 38
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #40 il: 14 Mar 2004, 15:18 »
Amico orsacchiotto di peluches, probabilmente hai difficoltà di lettura. Mi improvviso insegnante di sostegno e ti spiego il significato delle seguenti affermazioni:

"Ricordate che CL è il paese dove un Sindaco è stato ucciso a coltellate per futili motivi, dove la qualità della vita è la più bassa d'Italia, dove manca l'acqua ed anche la più minima forma di solidarietà con chi viene da fuori."

"I nisseni discendono dalla setta wahabita (quella stessa di bin laden),
che da tiro e sidone si spostò dapprima a cartagine, e successivamente in sicilia centro-occidentale:
traetene voi le conseguenze."

Quanto sopra riportato non ha nulla a che vedere con il Cda di CL, ma si riferisce, come anche un bambino di 6 anni avrebbe chiaro, alla cittadinanza nissena tutta.
Se ancora ti ostini a negarlo sei tu il cretino, ma non di turno... di ruolo proprio!

puccio

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #41 il: 14 Mar 2004, 19:40 »
Canapeo, siccome sei un povero ebete, ti dò un consiglio da amico.
so bene che caltanissetta ti fa schifo, e fin da quando avevi sei anni, non vedevi l'ora di emigrare.
Epperò, vedi di tornare solo per un attimo in quel cess.o  di caltanissetta per sostenere l'esame di avvocato: sai fra paesani ci si conosce tutti e quindi avrai maggiori possibilità di superare l'esame...ehehehe
Poi, sempre da buon amico, ti consiglio di tornare a palermo, perchè ,guarda un pò, caltanissetta, pur essendo il posto più bello d'italia,  è la città(paese) in cui gli avvocati dichiarano la più bassa media nazionale di reddito (circa 11 milioni);a meno che tu non voglia sfogare la tua rabbia e frustrazione di vivere in quel meraviglioso posto, aspettando il tuo turno per fare il commissario d'esame della eccellentissima corte d'appello di caltanissetta..ahhahah....
Però sbrigati a tornare al paese, per poi fare il commissario d'esame,  perchè il ministro Castelli vuole seriamente riformare le corti d'appello, e sopprimere  quella che è  la più insignificante d'Italia..ahhahah..

Capaneo

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 38
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #42 il: 14 Mar 2004, 20:06 »
Sorvolando sull'ebete, per la terza volta mi trovo costretto a farti notare che della commissione di Caltanissetta non me ne frega nulla. Non conosco i membri e per quel che mi riguarda potrebbero effettivamente essere dei cialtroni.
Quello che mi ha dato fastidio è l'attacco alla città in quanto tale, alla gente che vi risiede... bellissimo il tuo precedente riferimento a Bin Laden.
Se tu e il tuo compagno di merende Mercuzio non riuscite ad esprimere le vostre opinioni in maniera civile (forse a causa di un'infanzia violenta e difficile, non so), non è certo colpa mia... se il vostro anatema fosse stato rivolto solo ai commissari che vi hanno esaminato, avreste anche avuto la mia solidarietà, ma dopo la sparata del sindaco, della mentalità meschina dei nisseni e il tuo dotto riferimento alle origini dei miei concittadini, non posso che ribadire il mio disgusto per due persone laureate (e quindi, si presume, libere dalle catene che inchiodano gli ignoranti ai loro pregiudizi)... che vanno in giro a distribuire queste perle di razzismo geografico... che forse si addicono di più ad un idraulico di periferia con la quinta elementare (mi perdoneranno gli idraulici spero).

P.S. Ebete probabilmente si, povero sicuramente no.

armale

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #43 il: 08 Apr 2004, 13:43 »
essendo nisseno anche io, credo che ogni commento (raffinatissimo ma assolutamente gratuito) sulle persone che vivono e lavorano nella mia città (anche avvocati...perchè ...a tratti...tra un sindaco e l'altro una citazione riusciamo a farla anche noi....) si dimostri per quello che è.Da quest'anno con le nuove modalità d'esame il problema non si porrà più....e chi ha immaginato di fare un lungo viaggio alla rovescia per sostenere l'esame correndo seri rischi alla propria personale incolumità (le pallottole...i coltelli....l'acqua con cui lavarsi....) sarà meno propenso a farlo...
O forse si verrà qui solo per il piacere di tornare a casa come dopo un film di Banderas...sporchi e pieni di tagli e ferite!
Nel frattempo cari Pucci e Mercuzio noi nisseni continueremo a tentare di fare una citazione corretta...in italiano.....come abbiamo sempre fatto

armale

  • Habitué

  • Offline
  • ***
  • 39
Caltanissetta: trasferimento
« Risposta #44 il: 08 Apr 2004, 15:14 »
Sorry....dimenticavo....con riguardo a Te puccio...cortesemente perchè non espliciti meglio questa tua affermazione (pacata e sicuramente documentata...)
"Canapeo , vedi di cambiare forum, se non hai cognizione della nobilissima (come te) c.d.a. di cl : c'è gente che non è più uscita viva da quel covo di m.."
A chi ti riferisci? di chi parli?
Io frequento quotidianamente la C d App. inquestione e la cognizione di causa .....la ho
Vedi caro mio farneticare allegramente può essere piacevole ma non quando ti permetti di fare affermazioni di questa gravità su persone diverse da Te!
Per inciso e concludendo...lavorare in una terra povera non è affatto facile ma non credere che sol per questo noi teniamo le pecore a studio e aspettiamo la sera per portarle al pascolo!
Fai marcia indietro.
Te ne prego!!!

 

Caltanissetta: orali 2004

Aperto da SharonGalleazzi

Risposte: 7
Visite: 2417
Ultimo post 01 Giu 2004, 11:34
da armale
Caltanissetta: esito scritti 2003

Aperto da SharonGalleazzi

Risposte: 57
Visite: 13424
Ultimo post 22 Mar 2005, 17:55
da mod
caltanissetta esiti 2005

Aperto da armale

Risposte: 5
Visite: 1948
Ultimo post 22 Set 2005, 20:01
da armale
Caltanissetta: esiti scritti 2005

Aperto da fuego

Risposte: 2
Visite: 1502
Ultimo post 05 Ott 2006, 15:26
da illupo
Caltanissetta: scritti 2006

Aperto da cageka

Risposte: 22
Visite: 5015
Ultimo post 03 Lug 2007, 18:17
da Giovanni76
Scritti 2007 Caltanissetta

Aperto da barcacheca

Risposte: 4
Visite: 2297
Ultimo post 17 Lug 2008, 20:28
da luigissimo
scritti 2010 caltanissetta corretta da trieste

Aperto da giovanna72

Risposte: 2
Visite: 2454
Ultimo post 13 Mag 2011, 11:42
da giovanna72
esiti esame 2012/13 Caltanissetta

Aperto da korakas

Risposte: 1
Visite: 5107
Ultimo post 22 Giu 2013, 00:45
da korakas