Autore Topic: redazione atti giudiziari- esame 2018  (Letto 1759 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #25 il: 25 Set 2018, 19:45 »
Si però vabbè non ti ho detto il bello
al terzo semestre il dominus non c'e' arrivato
visto che io ricevevo i clienti, io facevo gli atti io andavo in udienza ma dominus oltreoceano e avv figlio di avv qi 0 si spartivano la parcella mi sono abilitato ed ho aperto il mio studio
visto che metà dei clienti non aveva mai visto nè dominus nè figlio, quest'ultimo forse perchè ogni volta che suonavano il campanello scappava in bagno e si chiudeva a chiave temendo fosse quello cui aveva fatto dare, da innocente, 6 anni di gabbio, gli sarà parso normale seguirmi. Cioè per loro non è che me ne sono andato da uno studio molti credono ancora che il mio studio di prima che non avevo si sia trasferito dove sta dal 2014.

 :D

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5587
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #26 il: 26 Set 2018, 08:31 »
Quel che si dice essere al posto giusto nel momento giusto   :)

Alex1969

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 115
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #27 il: 26 Set 2018, 09:20 »
Comunque, è chiaro che si legge di tutto e il contrario di tutto: c'è chi dice che ci vuole una biblioteca al seguito, e chi andrebbe anche solo con un codice tascabile (tanto per avere le mani impegnate) ; chi fa passare l'esame come un mega raduno dove ci si chiacchera e si ride e scherza (i tappi nelle orecchie...per la caciara  :o ), e chi vede un esame "lager" con poliziotti stile SS con annesso cane pastore tedesco al fianco… resta il fatto che il rappresentante Giuffrè mi ha telefonato per dire che sono arrivati i libri e devo decedere se prenderli… aggiungo un altro particolare: ieri, ad una lezione di "presentazione" di un  "corso intensivo" alla preparazione dell'esame di avvocato, un collega mi diceva che le PROCEDURE neanche servono, e lui non le compra nemmeno...insomma, una via di mezzo esiste? io non voglio spendere un occhio della testa per poi scoprire che l'esame è una mezza passeggiata...sono dell'idea di prendere i 4 codici della Giuffrè (390 euro, per fare capire di quale parlo) e di un ulteriore "tomo" per le Leggi Complementari (mi sembra che su quelli della Giuffrè non ci siano)… libri che anche se dovessero essere "SUPERFLUI" per l'esame, mi serviranno in ogni caso per fare la "professione"  :D … risposte costruttive, grazie...il tempo è denaro!  ;)

saltailmuro

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 5587
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #28 il: 26 Set 2018, 09:42 »
Ma che è questa?
Una barzelletta? :D


risposte costruttive, grazie...il tempo è denaro!  ;)

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #29 il: 26 Set 2018, 10:51 »
Beh Alex dipende dallo scopo che ti prefiggi di raggiungere andando a fare l'esame
Ti assicuro che il 50% ci va, o meglio dice di andarci, per farsi 3 giorni di permesso retribuiti altrove.
Di questo 50% cui le procedure, e tutto il resto, non è mai servito e mai servirà l'1% o 2% si presenta all'esame
Si alza dal banco dopo la lettura delle tracce si fa firmare certificato e va nello stesso posto dove è andato il 99 o 98% del 50% di quelli che devono dare lo scritto.

Dell'altro 50% che va a dare lo scritto per superare lo scritto ed accedere all'orale il 25% ci va per perdere tempo

Dipende dalla categoria in cui tu rientri.
Ti ho detto cosa serve per passare denaro.

Il praticante medio fra 18 mesi, corso intensivo e materiale per esame scritto ed orale nle 2015 ha speso non meno di 15.000 euro.
Sia perchè il viaggio studio ca e ritorno circa 600 km non viene pagato dal dominus e se fai pratica seria ti ci manda una volta a settimana sia perchè le case editrici non fanno parte della caritas.

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #30 il: 26 Set 2018, 11:50 »
,na via di mezzo: i due codici per la materia che tratterai nell'atto e il codice sostanziale per quella in cui non farai l'atto.
c'è chi dice che ci vuole una biblioteca al seguito, e chi andrebbe anche solo con un codice tascabile (tanto per avere le mani impegnate)

vero, se sei in una sede unica (fiera), se sei in una sede spezzettata (aule di scuole e simili) un po' meno
chi fa passare l'esame come un mega raduno dove ci si chiacchera e si ride e scherza

verissimo, te lo dico io
(i tappi nelle orecchie...per la caciara  :o )

no, il pastore tedesco c'era ma era il cane guida del cieco. alla polizia frega un cazz di quel che succede, stanno li a divertirsi pagati a far niente. al limite qualche commissario rompicojoni ma li identifichi subito e li eviti
e chi vede un esame "lager" con poliziotti stile SS con annesso cane pastore tedesco al fianco…

quello della giuffrè vuole solo i soldi: stai sereno che li trovi anche più avanti i codici, non finiscono mica. e se finiscono, stai sereno bis che li ristampano
resta il fatto che il rappresentante Giuffrè mi ha telefonato per dire che sono arrivati i libri e devo decedere se prenderli…

se hai fatto la pratica, quella vera intendo, non serve nessun corso, nè intesivo nè diluito
ad una lezione di "presentazione" di un  "corso intensivo" alla preparazione dell'esame di avvocato

per l'atto servono. diciamo che visto che i compiti non vengono tanto corretti, magari puoi anche cannare completamente il rito che passi lo stesso. ma magari no.
un collega mi diceva che le PROCEDURE neanche servono, e lui non le compra nemmeno

con le sedi itineranti l'esame è esattamente così
per poi scoprire che l'esame è una mezza passeggiata...

ne esistono da meno e sono buoni uguali
sono dell'idea di prendere i 4 codici della Giuffrè (390 euro, per fare capire di quale parlo)

io le avevo ma lasciale pure a casa
le Leggi Complementari

non ti serviranno a niente: fra un anno o anche meno saranno superati
libri che anche se dovessero essere "SUPERFLUI" per l'esame, mi serviranno in ogni caso per fare la "professione"

portati il dizionario

Alex1969

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 115
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #31 il: 26 Set 2018, 14:27 »
Ma che è questa?
Una barzelletta? :D


risposte costruttive, grazie...il tempo è denaro!  ;)
Purtroppo questa non è una barzelletta  :icon_lol:

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #32 il: 26 Set 2018, 14:27 »
Non sono assolutamente d'accordo pavona.

Primo o fai il corso intensivo oppure dal 1 gennaio 2019 meglio andare a zappare la terra tanto non6 sei passato se si libera un posto da mendicante davanti alla coop chiamami che diventiamo miliardari.

Secondo si deve spiegare ai praticanti cosa e' il deposito codici 3 gg prima dell'esame.
Secondo quello che dici tu basta un marsupio per portare il necessario ma dalle foto di tutti gli anni si vede che i candidati arrivano tuti con un trolley, minimo, alcuni con due.
I codici ammessi vengono messi dentro un sacco nero e messi sopra il vostro banco
Se vi serve qualcos'altro che non sta in quel sacco fate ciao e tornate l'anno prossimo

Non e' un lager e' come dovrebbe essere un esame di stato
I tappi li avevo pure io e servono solo nell'ultima ora
Se mille persone cominciano a rileggere a voce alta il proprio elaborato vi assicuro che non riuscite a capire piu' nemmeno se siete ancora vivi o morti. Servono tappi da piscina

Alex1969

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 115
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #33 il: 26 Set 2018, 14:36 »
Lasciando per un momento i testi (codici) da portare, fino ad ora abbiamo due idee diverse che circolano sul forum: esame LAGER ed esame TRANQUILLO  (che mi sembra la cosa più plausibile perché, non mi danno nessun posto di lavoro, ma un semplice titolo da spendere, se ci sai fare… diverso chiaramente per l'esame da Notaio o da Magistrato, dove, in effetti, puoi essere anche un caprone, ma un lavoro, bene o male, te lo danno!)

Alex1969

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 115
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #34 il: 26 Set 2018, 14:52 »
Beh Alex dipende dallo scopo che ti prefiggi di raggiungere andando a fare l'esame
Ti assicuro che il 50% ci va, o meglio dice di andarci, per farsi 3 giorni di permesso retribuiti altrove.
Di questo 50% cui le procedure, e tutto il resto, non è mai servito e mai servirà l'1% o 2% si presenta all'esame
Si alza dal banco dopo la lettura delle tracce si fa firmare certificato e va nello stesso posto dove è andato il 99 o 98% del 50% di quelli che devono dare lo scritto.

Dell'altro 50% che va a dare lo scritto per superare lo scritto ed accedere all'orale il 25% ci va per perdere tempo

Dipende dalla categoria in cui tu rientri.
Ti ho detto cosa serve per passare denaro.

Il praticante medio fra 18 mesi, corso intensivo e materiale per esame scritto ed orale nle 2015 ha speso non meno di 15.000 euro.
Sia perchè il viaggio studio ca e ritorno circa 600 km non viene pagato dal dominus e se fai pratica seria ti ci manda una volta a settimana sia perchè le case editrici non fanno parte della caritas.

Sono poco pratico di forum, pertanto chiedo venia per le risposte che darò senza evidenziare pezzo per pezzo, ma cercherò di essere esaustivo:

1 - L'esame lo vado a fare seriamente, non ci si iscrive a Giurisprudenza a 46 anni suonati, si studia come un matto per riuscire a laurearsi con 100 in 4 anni e mezzo, si fanno 18 mesi non retribuiti presso un avvocato (ma ho guadagnato lo stesso, portando una decina di clienti e prendendo il 50% lordo, 30% netto della parcella  :D ), dopo aver lavorato per 20 anni in una fabbrica chimica come impiegato tecnico;
2 - 15.000 euro mi sembrano un "sparata" fuori da ogni logica...se volevo spendere tanto optavo per la via spagnola o rumena;
3 - dell'esame LAGER mi hanno parlato alcune persone che hanno fatto il concorso per Notai a Roma...colleghi che hanno fatto l'esame per Avvocati nella mia Corte d'Appello, mi hanno parlato di un esame "tranquillo"... :-\

nigripennis

  • The Iron Pava Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 32429
  • Testo personale
    se fossi un cioccolatino, sarei un boero
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #35 il: 26 Set 2018, 17:08 »
io ipse dixit: dipende dalla sede

ossequi

jello

  • Guru

  • Offline
  • ****
  • 1318
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #36 il: 26 Set 2018, 18:38 »
Tieni conto che le due idee diverse sulle modalità dell'esame possono essere entrambe valide. Nel senso che non tutti abbiamo fatto l'esame nello stesso anno e nella stessa sede, dipende da chi erano i commissari e gli agenti presenti quell'anno lì in quel posto lì.

Io sono sicuro che quello che ha detto Mauro sul suo richiamo sia vero, così come spero gli altri si fidino della veridicità del mio racconto.

Sui codici è tutto una questione di scuole di pensiero, la mia idea resta che comprare i quattro commentati + le leggi collegate sia il miglior compromesso tra costo ed effettiva utilità. Alla fine conta anche molto l'aspetto psicologico e se averne due per tipo ti fa stare più tranquillo fai bene a comprarli.

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #37 il: 26 Set 2018, 19:29 »
Sfatiamo un mito.
Il praticate per definizione non e' mai stao pagato e' come un intern nei mega studi dta la per rispondere al telefono aprire la porta e beccare cazziatoni.
Se ci sa fare fa atti e va a fare depositi.
Qui e veniamo ai 15000 euro.
Tutto dipende da quel che fa il dominus
Se fa d.i. precettini al gdp che sta a 5 metri dallo studio e gli ug stanno sotto lo studio se non ti devi fare 50 km da casa tua per andare allo studio e quindi 200km al giorno, cone tutti i praticanti d'italua, la tua spesa e' 0.
Se viceversa sei un praticante italiana il dominus se gli chiedi rimborso spese ti caccia ma prima ti msnda a notificare ppt a 120km di distanza andata e ritorno e mentre sei per stda alla ca a 280km andata e ritorno. Presentagli la scheda benzina e quello ti spara in faccia ma non ti da un centesimo.

Esame tranquillo = facolta' di copiare
Esame lager=non puoi copiare

Primo sei talmente atterrito il primo giorno che e' un miracolo se non scazzi qualcosa mentre imbusti elaborato se scazzi perdi 30 punti non potrai mai arrivare a 90
Negli altri 2 giorni potresti copiare ma primo nessuno vupl farsi espellere perche' tu sei un somarove se solo ci provo basta dire ispettore, secondo se ci riesci ti toppano le commissioni di correzione.

Per me l'esame lo devi fare in solo per provare che vali.
Con il massimo rispetto ma portare clienti non equivale a risolvere il caso.

Poi io sono un tipo particolare nel senso son rimasto sotto le armi quindi mi piace la disciplina ma quella del dominus titolare di studio nei confronti degli avv collaboratori va cento miliardi di volte oltre la pura tirannia.

Alex1969

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 115
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #38 il: 26 Set 2018, 20:21 »
Mauro, non ho capito il tuo commento, o se tale commento sia rivolto a me; in questo caso sei tu che non hai capito: il sottoscritto ha fatto talmente tante cose nella sua (ancor breve) vita, che tanta gente dovrebbe rinascere tre volte per riuscire a fare lo stesso, e ancora gli mancherebbe qualcosa per essere al mio stesso livello! chiariamo che nessuno ha detto che "portare clienti" sia essere "bravo" o "aver risolto il caso", ho solo DETTO che avendo 52 anni, non mi posso permettere il lusso di fare il praticante fancazzista, ma sono "costretto" (moglie e figli da campare) a essere PRODUTTIVO, quindi trovo il cliente, studio il caso, preparo gli atti che "credo" siano adatti alla circostanza e dopo, se al mio dominus va a genio, lo porto da lui e insieme ci lavoriamo e fraternamente ci dividiamo il GIUSTO compenso alias "parcella"... se non gli sta bene ho due alternative: portare il cliente in un altro Studio (e ti assicuro che con la FAME che c'è in giro mi stendono il tappeto rosso), oppure cercare di risolvere in STRAGIUDIZIALE il tutto (con tre assicurazioni mi è andata di super-lusso  :D )… cos'altro ti potrei dire? che il miglior Studio di Diritto del Lavoro che c'è in zona (ma credo che sia tra i migliori d'Italia  ;) ) deve la sua "fortuna" al sottoscritto? che quando fecero la loro PRIMA causa ero io il LORO PRIMO CLIENTE, che era un caso politico di discriminazione sul posto di lavoro per il quale erano state fatte ben TRE INTERROGAZIONI PARLAMENTARI? che faccio politica da 30 anni? che sono stato in Consiglio Regionale per cinque anni? che ho avuto la fortuna (e anche l'ONORE, visto che ci credo!) di essere stato candidato per posti Parlamentari di tutto rispetto? (Camera e Senato)… ma ho fatto anche lavori umili, dal bagnino di salvataggio, al venditore di Bibbie, l'operaio, il facchino… certo, dove c'era da farsi valere ho iniziato dal basso (operaio), per poi arrivare in alto, fino al livello di QUADRO… e avrei ancora da aggiungere...arredatore, barista, cameriere, assicuratore… mamma mia, mi spavento pure io!  :brave:

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #39 il: 27 Set 2018, 19:49 »
Alex
è semplice
esame avvocato è l'opposto di tranquillo
se vuoi un aggettivo che lo descriva è panico, non esiste nulla al mondo che ti possa preparare al primo giorno.
Sono stato in zona di guerra. Sei più impanicato il primo giorno che quando ti sparano addosso con pallottole vere.
Ma sai perchè panico? Perchè io, come te, non mi sono mai potuto permettere un secondo tentativo.
Se ti becca una pallottola vera bene che ti vada è sepsi=morto. Che male fisico o psicologico può avvertire un morto?
Nessuno.
Se scazzi l'esame e, come me, non c'e' un bis, lo vedi eccome il panico a palla.
Un suggerimento. Il primo giorno concentrati sul non scazzare nell'imbustare l'elaborato.
Non far copiare e non copiare perchè sarete esplulsi tutti e due o tutti quanti siete.


Se credi che lo scritto sia il problema ti sbagli, di grosso.
All'orale visto che i colleghi avv non ce la facevano a smontarmi un magistrato si inventò che un'intera sezione, non un articolo,
del codice civile da me citata non esisteva. Più mostravo la sezione del codice per lei inesistente più quella urlava che ero un bugiardo, un falso, che avevo copiato lo scritto ecc. Fai la somma.

Mauro_L_AQ

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • Chettenefrega non te la prendere
  • 761
  • Testo personale
    New Member
Re:redazione atti giudiziari- esame 2018
« Risposta #40 il: 27 Set 2018, 19:52 »
Sono passato all'orale perchè alla fine il Presidente non ce l'ha fatta più e ha cominciato ad urlare più del magistrato.
Come mi sono uscito il magistrato mi fece si ripassi la sezione (quella che aveva detto che mi ero inventato e che per lei non esisteva).

 

[SSPL] Libri x la preparazione dell'esame di ammissione?

Aperto da meneceoSezione [ Master, Corsi per Esame Avvocato e SSPL ]

Risposte: 4
Visite: 2251
Ultimo post 03 Lug 2005, 13:39
da flo
[ROMA]Corso ordinario preparazione esame

Aperto da SpikerSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 10
Visite: 1407
Ultimo post 16 Dic 2007, 01:45
da jonny79_
votazione esame d'abilitazione

Aperto da gianturcoSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 6
Visite: 1170
Ultimo post 19 Mag 2005, 15:37
da matty71
voglio fare l'esame a CZ

Aperto da limoSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 40
Visite: 8422
Ultimo post 20 Nov 2004, 16:01
da matty71
Vocabolario di Italiano all'esame...

Aperto da VanishingSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 7
Visite: 2220
Ultimo post 13 Dic 2004, 13:01
da mattxx
vendo RIASSUNTI preparazione esame orale avvocato

Aperto da roma86nfSezione [ Mercatino Giuridico ]

Risposte: 1
Visite: 1791
Ultimo post 10 Lug 2016, 18:40
da bartolomiao
vendo ottime dispense per esame orale avvocato

Aperto da marco espositoSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 0
Visite: 956
Ultimo post 18 Ago 2015, 10:20
da marco esposito
vendo ottime dispense per esame orale avvocato

Aperto da marco espositoSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 3
Visite: 1590
Ultimo post 19 Ago 2015, 13:54
da marco esposito
vendo ottime dispense per esame orale avvocato

Aperto da marco espositoSezione [ Mercatino Giuridico ]

Risposte: 1
Visite: 1057
Ultimo post 28 Ago 2015, 17:32
da corallia
vendo materiale didattico e giurisprudenziale esame avvocato

Aperto da vale1722Sezione [ Esame per Avvocato - Pareri di prova ]

Risposte: 2
Visite: 674
Ultimo post 29 Set 2008, 18:59
da bric77