Autore Topic: Preappello: come funziona? Conviene o no?  (Letto 1599 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

iuris

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 307
Preappello: come funziona? Conviene o no?
« il: 10 Nov 2003, 18:46 »
Salve a tutti,

anzitutto, vogliate perdonarmi se ho aperto un forum su un argomento che magari è trattato su un altro forum….sono in buona fede, e nel caso fosse così mi sarà sfuggito!^__^

Tanto premesso, passo alla sostanza, come da oggetto: per prima cosa, mi confermate che preappello significa poter svolgere l’esame orale immediatamente dopo l’uscita dei risultati degli scritti, cioè Luglio (nel caso si passi, ovvio)?

Quali sono gli adempimenti per poter fare il preappello?

E soprattutto, conviene o no presentarsi a luglio per sottoporsi alla raffica di domande orali?

Io ci stavo facendo un pensierino….anche perché obiettivamente, se mettiamo ad esempio il caso che l’esame orale è fissato per i primi di settembre, prepararlo durante l’estate non è proprio il massimo, e badate che non lo dico perché uno vuole andare a fare baldoria in vacanza, ma perché, sempre obiettivamente, studiare ad Agosto è piuttosto impegnativo, foss’anche solo per le condizioni ambientali, non credete? (certo…non si inizia a studiare dopo l’esame, però è pur sempre vero che l’estate uno la dovrebbe passare sui libri, anche solo per ripassare)

Di contro è anche vero che facendolo a Luglio si dovrebbe studiare “con riserva”, cioè a dire che uno studia ma poi bisogna vedere se si passa all’orale.

Il punto però è che, a prescindere da tutto ciò, bisognerebbe valutare se è conveniente fare il preappello, con tutto quello che consegue, oppure è preferibile, perseguendo l’obiettivo del superamento dell’esame, evidentemente, sostenerlo con calma a partire da Settembre (ma poi può essere Ottobre, Novembre e chi più ne ha più ne metta!)

Ringrazio tutti coloro che vorranno dire la loro al riguardo, ed ovviamente porte spalancate a chi ci è passato….chi meglio di lui potrebbe dirlo?

Ciao Ciao

Simone