Autore Topic: Come aprire uno studio legale?  (Letto 48957 volte)

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #15 il: 10 Febbraio 2004, 13:35:46 »
GAMEOVER xché non ti esprimi sull'argomento?

gameover

  • Benemerito
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4870
aprire uno studio
« Risposta #16 il: 10 Febbraio 2004, 13:41:20 »
quale argomento? l'apertura del nuovo studio?
mi sembra che hai detto tutto ... io preciso solo una cosa: non penso che il futuro sia lavorare da soli ma sempre in una forma di collaborazione alla pari ... per coprire ventuali necessità e per godersi le vacanze ...

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #17 il: 10 Febbraio 2004, 13:44:35 »
Da un certo punto di vista hai ragione, ma:

1) Gli avvocati difficilmente vanno d'accordo, soprattutto quando devono ripartire i guadagni;

2) La collaborazione potrebbe invece esservi con professionisti "diversi", con i quali non c'è concorrenza (in linea di massima)

gameover

  • Benemerito
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4870
aprire uno studio
« Risposta #18 il: 10 Febbraio 2004, 13:46:14 »
ma così non ti sostituiscono in udienza o negli altri incombenti ..

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #19 il: 10 Febbraio 2004, 13:48:38 »
VERO, ma non ti fregano i clienti.

L'esatta formula sarebbe avere un amico "vero" con cui lavorare e dividere equamente utili e incombenze.


P.S. Oggi ho scoperto quanto c....o sono cari i centralini. Penso proprio che ne farò a meno per un pò!!!

JohnnyloZingaro

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1828
aprire uno studio
« Risposta #20 il: 10 Febbraio 2004, 13:52:23 »
lele visto che nessuno ti considera seriamente te le faccio io 2 domande :

a) qual'è il tuo target di fatturato per l'anno in corso ?
b) in quanto tempo sei convinto di ammortizzare interamente le spese ?

Sbrigati a rispondermi perchè sto per disconnettermi.
Grazie.

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #21 il: 10 Febbraio 2004, 13:54:49 »
a) 20.000 euro netti (speriamo!!)

b) In un due o tre mesi

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #22 il: 10 Febbraio 2004, 13:59:18 »
Per nette intendo tolte tasse, spese d'arredo, affitto e deposito cauzionale, utenze, ...

Dave77

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2157
aprire uno studio
« Risposta #23 il: 10 Febbraio 2004, 15:39:17 »
Ciao a tutti

ora ha un nuovo avatar e anche un nuovo nick

Quello che ho letto su come si apre uno studio è molto interessante, tanto che me lo sono stampato e messo via sperando che un giorno mi torni utile!

Una cosa nessuno ha detto a mezzofondista, che ha creato il Topic...
Si può patrocinare solo per sei anni dal momento dell'iscrizione al registro speciale!

Lo so che nessuno vuole pensare all'eventualità di ripetere l'esame 4 volte ma è una cosa che potrebbe capitare! A quel punto gli investimenti fatti per aprirsi lo studio rischierebbero di andare a farsi benedire...

Ergo, mio modesto consiglio, attendere di aver passato almeno la parte scritta dell'esame, e poi pensare di aprirsi lo studio!

Poi col titolo si fa quello che si vuole! Credo che nessuno trovi attraente
fare il "procuratore di studio" cioè prendere ordini tutta la vita da qualcuno che pur pagandoti, non ti consente di essere autonomo e fare le tue scelte, anche professionali! Però prima di buttarsi a capofitto nell'apertura dello studio, ci vorrebbe il titolo di AVV. o almeno aver passato lo scritto... per non buttare via tempo e soldi (ammesso che questi contino!).

Dave

mezzofondista

  • Nuovo arrivato

  • Offline
  • *
  • 3
aprire uno studio
« Risposta #24 il: 11 Febbraio 2004, 06:41:29 »
Grazie a tutti. Ciao!

giango

  • Aficionado

  • Offline
  • ****
  • 92
aprire uno studio
« Risposta #25 il: 11 Febbraio 2004, 08:06:25 »
Altrimenti si può andare in Australia e aprire là uno studio... visto che (vedasi Il Sole 24Ore di ieri) là la rappresentanza e assistenza in giudizio, oltre che la consulenza legale, non sono riservate agli avvocati, ma libere...

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #26 il: 11 Febbraio 2004, 08:37:11 »
Dio ce ne scampi!!!

Comunque io davo per scontato il superamento dell'esame... altrimenti è meglio aspettare.
Tranne ovviamente se uno ha molti clienti, ma in questo caso dovrà comunque appoggiarsi ad un avvocato.

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #27 il: 11 Febbraio 2004, 08:41:46 »
Anzi propongo che chi vuole diventare avvocato, oltre a prove scritte ed orali, debba anche sostenere una prova di abilità passando in una stanza piena di serpenti e ragni velenosi recitando il codice civile a memoria

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
aprire uno studio
« Risposta #28 il: 11 Febbraio 2004, 09:44:14 »
consiglio ai praticanti di partire dal piccolo per poi crescere.. insomma prima costrirsi una base di clientela stabile. promuovere la propria attività. successivamente darsi una stuttura più solida anche con altri professionisti. in qs concordo col game. molto utile anche condividere spazi con commercialisti. Personalmente non credo che il futuro della professione possa essere un avv. tuttologo che fa tutto da solo. per fare studi approfonditi ci vogliono collaboratori. per occuparsi di tutte le materie ci voglio soci specializzati. io mai mi metterei a fare penale o tributario o amministrativo. conosco i miei limiti. il problema è trovare compagni di viaggio. oggi sono pochi quelli che si lanciano facendo anche investimenti per iniziare una attività in proprio. a milano, soprattutto, molti preferiscono lavorare da dipendenti in grossi studi... con stipendi di tutto rispetto ma con autonomia zero e soddisf. professionali limitate, salvo rari casi.

Io sono partito un anno fa con una stanza ricavata in casa mia. ora ho una base di clientela che mi permette di spendere. il problema adesso è trovare qui famosi colleghi coraggiosi per creare un progetto comune ma non è facile. tra l'altro, per abordare medie società (parlo di s.p.a.) è necessario uno studio strutturato e qualificato. l'avv.-calzolaio va bene per i privati ignoranti non per gli operatori qualificati.

saluto tutti i coraggiosi colleghi.

lele76

  • Forumdipendente

  • Offline
  • **
  • 423
aprire uno studio
« Risposta #29 il: 11 Febbraio 2004, 10:43:21 »
Sei un grande! Mi inginocchio alle tue osservazioni che sottoscrivo integralmente.


 

Lo studio del neo praticante

Aperto da floSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 30
Visite: 7084
Ultimo post 03 Ottobre 2002, 10:49:33
da Roby
consigli sullo studio legale

Aperto da AnonymousSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 11
Visite: 2864
Ultimo post 16 Ottobre 2002, 12:25:58
da sparkling
domiciliazione presso studio del dominus

Aperto da AnonymousSezione [ Varie :: Da collega a collega ]

Risposte: 3
Visite: 1517
Ultimo post 11 Novembre 2002, 22:24:42
da Anonymous
Parma: cerco colleghi per aprire studio

Aperto da marypoppinsSezione [ Collaborazioni, domiciliazioni e sostituzioni in udienza ]

Risposte: 0
Visite: 467
Ultimo post 17 Novembre 2002, 11:33:41
da marypoppins
maxi studio o studio provinciale?

Aperto da AnonymousSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 9
Visite: 2623
Ultimo post 23 Febbraio 2003, 21:54:56
da thewizard
Come è difficile trovare uno studio....

Aperto da zoeSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 120
Visite: 18492
Ultimo post 28 Febbraio 2003, 20:42:51
da thewizard
trovare uno studio prima della laurea

Aperto da megadadaSezione [ Info sul tirocinio forense e discussioni tra laureandi, praticanti e patrocinatori]

Risposte: 7
Visite: 1942
Ultimo post 27 Aprile 2003, 10:43:49
da gigia
preparazione all'orale e lavoro a studio: come conciliare?

Aperto da robertinaSezione [ Esame da avvocato: risultati, news, consigli e commenti ]

Risposte: 3
Visite: 1035
Ultimo post 03 Settembre 2003, 21:22:59
da robertina
Ius&Law, corsi specifici per l'esame da avvocato

Ricerca personalizzata



Come ci si abilita per diventare Avvocato in Spagna?
  
Domiciliazioni Legali e Sostituzioni d'Udienza tra Avvocati (e Praticanti)
Ricerca e offerta di Domiciliazioni Legali tra avvocati

 
Annunci Sponsorizzati


Annunci Google