Autore Topic: ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-  (Letto 3936 volte)

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
come si determina , a vostro parere, la competenza territoriale in un ricorso per separazione consensuale, nel caso in cui uno dei coniugi abbia temporaneamente trasferito la propria residenza dalla casa coniugale ad altro luogo ?

può il tribunale non omologare la separazioe qualora ravvisi che l'assegno di mantenimento concordato a favore del minore sia troppo esiguo , a fronte di una situazine patromoniale comunque precaria del coniuge non affidatario ?



blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
Re: ricorso per separazione consensuale-competenza ed omolog
« Risposta #1 il: 24 Mar 2003, 16:11 »
ih ih ih

Abibi

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 706
Re: ricorso per separazione consensuale-competenza ed omolog
« Risposta #2 il: 24 Mar 2003, 16:41 »
Citazione da: "an"
come si determina , a vostro parere, la competenza territoriale in un ricorso per separazione consensuale, nel caso in cui uno dei coniugi abbia temporaneamente trasferito la propria residenza dalla casa coniugale ad altro luogo ?

può il tribunale non omologare la separazioe qualora ravvisi che l'assegno di mantenimento concordato a favore del minore sia troppo esiguo , a fronte di una situazine patromoniale comunque precaria del coniuge non affidatario ?


1: temporaneamente che significa? Ha fatto il cambio di residenza in comune? Se è solo un cambio "di fatto" non rileva....tu tieni per buona la residenza "ufficiale".

I criteri sono : res. marito o res. moglie...se c'è la consensuale, che presuppone un accordo, che si accordino anche sul tribunale, scegliendo (nel caso di diverse residenze) quello più comodo...
Tieni presente che puoi radicare anche sulla base del domicilio se ti è più comodo....magari riferendoti al luogo di lavoro....è necessaria una dichiarazione del datore di lavoro...o se è libero professionista una dichiarazione notoria da fare autenticare in comune.


2: sinceramente non credo che al p.m. gliene possa fregare qualcosa se loro si sono comunque accordati consensualmente....ma non potrei giurarci, non mi è mai capitato di pormi il problema.
Se fossi in te farei una ricerchina giurisprudenziale, tanto per esser certo...
Tanto per curiosità: la cifra quant'è?

Blù: da profano spari delle immani pirlate....

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #3 il: 24 Mar 2003, 17:02 »
ho trovato questa vedi se ti serve.

Al fine dell'individuazione del tribunale competente per territorio sulla domanda di separazione personale dei coniugi alla stregua del criterio "del luogo di residenza del coniuge convenuto al momento della proposizione della domanda" (art. 706 c.p.c.), tale luogo deve essere identificato, sia pur in via soltanto presuntiva, con la casa coniugale, da ritenersi, sino a prova contraria, luogo di dimora abituale di tutti i componenti della famiglia. Tale presunzione può, peraltro, legittimamente superarsi fornendo la prova - il cui onere grava sul coniuge che contesti la detta circostanza - del verificarsi di una frattura del rapporto di convivenza prima della proposizione della domanda stessa a causa dello spostamento, da parte del predetto coniuge, della propria abituale dimora in un altro luogo. (Nell'affermare il principio di diritto che precede la S.C. ha, nella specie, dichiarato competente per territorio il giudice del luogo ove era ubicata la casa coniugale nonostante il coniuge istante per la separazione avesse, per tutta la durata del matrimonio, conservato la residenza anagrafica in altra città, ove dimorava stabilmente nel corso della settimana per motivi lavorativi, facendo ritorno presso la casa coniugale soltanto nel week - end).
Cass. civ., Sez.I, 24/04/2001, n.6012
PARTI IN CAUSA
Bartolazzi C. Di Porcia Brugnera
FONTE
Mass. Giur. It., 2001
RIFERIMENTI NORMATIVI
CC Art. 43
CC Art. 144
CPC Art. 706


p.s. abibi ci sono casi che utilizza come criterio il luogo del matrimonio (anche se non era il ns caso), ad esempio per i cittadini italiani redidenti all'estero

La competenza a delibare la sentenza di separazione tra cittadini italiani residenti in Svizzera, pronunciata da tribunale svizzero, spetta alla corte d'appello nel cui distretto è stato contratto matrimonio.
Cass. civ., 25/10/1984, n.5448

gameover

  • Benemerito
  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 4870
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #4 il: 24 Mar 2003, 17:09 »
... O.K. però quelli sono i cosiddetti "criteri di collegamento" nel diritto internazionale privato (e se l'hai messo tra le 5 materie dell'orale avrai modo di approfondire ....)

Abibi

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 706
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #5 il: 24 Mar 2003, 17:12 »
Blu, mi sembra che tu ti dimentichi che qui parlavamo di una consensuale...quindi il problema è solo di scegliere il foro più conveniente tra quelli sopra visti, perchè la consensuale presuppone, appunto, il consenso....anche, ovvviamente, sul tribunale adito....non credi?

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #6 il: 24 Mar 2003, 17:20 »
preciso : la moglie pare , dico pare , abbia formalmente trasferito la propria residenza  presso la casa dei genitori, portandosi con sè il pupo.

lo spostamento della residenza comporta una differente  comp.terr. se si considera il foro della residenza della moglie o del marito. aggiungo : nell'ipotesi transattiva vi è anche il trasferimento della quota di proprietà della casa coniugale della moglie al marito.
la giurisprudenza scarna non individua un foro specifico (considera che il ricorso verrà proposto congiuntamente , ma ogni coniuge sarà rappresentato da legali diversi) sembra vi sia la possibilità di scegliere . io propenderei per il foro in cui si trova la casa coniugale .

sul mantenimento : la cifra ipotizzata è 150-200 euro per un bambino di 10 mesi . considera che il padre ha un altro figlio, a lui affidato, avuto ocn un' altra donna, ora morta.

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #7 il: 24 Mar 2003, 17:23 »
x game

Citazione da: "gameover"
... O.K. però quelli sono i cosiddetti "criteri di collegamento" nel diritto internazionale privato (e se l'hai messo tra le 5 materie dell'orale avrai modo di approfondire ....)


spero di avere modo di approfondire... lo prendo come un buon auspicio da parte tua sull'esito del mio esame, grazie se era qs l'intenzione


x abibi: sono d'accordo con te che se è consensuale occorre trovare il foro più comodo purchè competente... hai ricevuto il mio mp?

Abibi

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 706
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #8 il: 24 Mar 2003, 17:27 »
Ricorso congiunto con legali differenti.....queste sono le porcate che odio di più.....
Vedi di accordarti col Collega.....
La cifra non mi sembra poi così esigua...io ho visto un accordo sul mantenimento di un bimbo di 3 anni a 190 euro....

Abibi

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 706
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #9 il: 24 Mar 2003, 17:43 »
Blù: nessun mp....appena controllato.

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #10 il: 24 Mar 2003, 17:51 »
abibi rispedito... non è che hai la casella ingolfata?

Abibi

  • Utente storico

  • Offline
  • ***
  • 706
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #11 il: 25 Mar 2003, 10:44 »
Come diceva la Gerini a Verdone davanti all'altare: "pò esse....".

Comunque ho letto e risposto....

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #12 il: 25 Mar 2003, 11:21 »
Nel silenzio del Codice (se no non saremmo qui a sbatterci...), ritengo che il ricorso vada presentato al Tribunale del luogo di residenza o domicilio dell'uno o dell'altro coniuge.
Ciò:
- applicando analogicamente il disposto dall'art. 4 L. Div.
- perchè la competenza deve ritenersi inderogabile a norma dell'art. 28 c.p.c. (procedimenti in camera di consiglio)
Insomma: le parti non potrebbero, ad esempio, adire un terzo Tribunale a caso, accordandosi tra di loro.

Quanto ai criteri per l'individuazione della competenza, per il principio della perpetuatio jurisdictionis, essa si determina con riferimento al luogo di residenza o domicilio (dell'uno o dell'altro coniuge) effettivo al momento della proposizione della domanda, in base a quanto risulta dalle certificazioni anagrafiche, che, però, hanno valore di presunzioni semplici.

Spero di essere stata utile.
baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #13 il: 25 Mar 2003, 11:26 »
Camilla, la tua risposta è... ?  vanno bene sia uno che l'altro, come anch'io pensavo?
attenzione, però....ci sarà un trasferimento di immobile.

Camilla

  • Nume Tutelare

  • Offline
  • *****
  • 2785
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #14 il: 25 Mar 2003, 11:33 »
Vediamo se riesco a mandare sto messaggio, se no rinuncio!! (che palle sta attesa...non posso mica stare collegata tutto il giorno! :evil: ).

Dunque: la risposta è esattamente quella che ho scritto più sopra: UNO DEI DUE TRIBUNALI, O QUELLO DI RES O DOM DEL MARITO, O QUELLO DI RES O DOM DELLA MOGLIE.

Il fatto che ci sarà, poi, eventualmente (mica tutti i Tribunali lo accettano) un trasferimento d'immobile, non vedo cosa c'entri con l'individuazione della competenza che, ripeto, si stabilisce al momento della proposizione della domanda.

Capitttto? (Jerry Calà :| )

JohnnyloZingaro

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1828
Re: ricorso per separazione consensuale-competenza ed omolog
« Risposta #15 il: 25 Mar 2003, 12:39 »
Citazione da: "il minorato mentale"
come si determina , a vostro parere, la competenza territoriale in un ricorso per separazione consensuale, nel caso in cui uno dei coniugi abbia temporaneamente trasferito la propria residenza dalla casa coniugale ad altro luogo ?


Ti spiego come si stabilisce la competenza territoriale nel tuo caso : si sale a Milano ti si prende a calci nel culo ripetutamente e - laddove il tuo corpo rimane - quello è il Foro competente.

firmato : nuovo Codice commentato Tribuna.

blueyes

  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 2101
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #16 il: 25 Mar 2003, 13:21 »
è vero! il mio nuovo codice Tribuna commenta l'art. 18 c.p.c. sul foro generale delle persone fisiche proprio come riportato dal maestro... ih ih ih speriamo che il culo di an non finisca a monza! :lol:

an

  • Divinita' Immortale

  • Offline
  • *****
  • 13996
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #17 il: 25 Mar 2003, 13:25 »
Johhny , avrei più risposte da darti che quelle che trovi in Trivial Pursuit, ma soprassiedo considerando che le umiliazioni hce ti ha inflitto gameover siano una buona giustificaizone per non infierire ulteriormente.
Non mi esimo però dal consigliarti un percorso psicoterapeutico

JohnnyloZingaro

  • Nume Tutelare
  • Senatore

  • Offline
  • *****
  • 1828
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #18 il: 25 Mar 2003, 13:28 »
Citazione da: "an"
Johhny , avrei più risposte da darti che quelle che trovi in Trivial Pursuit, ma soprassiedo considerando che le umiliazioni hce ti ha inflitto gameover siano una buona giustificaizone per non infierire ulteriormente.
Non mi esimo però dal consigliarti un percorso psicoterapeutico


an ti rispondo come facesti tu una volta nei miei confronti : "Ma dalle tue parti ce n'è tanta di merda ?".

Rubina

  • Praticantissimo

  • Offline
  • *****
  • 106
ricorso per separazione consensuale-competenza ed omologa-
« Risposta #19 il: 25 Mar 2003, 16:05 »
per quanto riguarda il foro spero che i dubbi siano stati fugati da camilla, da abibi ed altri.

Dunque: la risposta è esattamente quella che ho scritto più sopra: UNO DEI DUE TRIBUNALI, O QUELLO DI RES O DOM DEL MARITO, O QUELLO DI RES O DOM DELLA MOGLIE.

per quanto riguarda il mantenimento del figlio sicuramente il collegio può rigettare la convenzione patrimoniale prevista nella separazione e suggerire di riformularla alzando il tiro, ma si deve terner conto alle delle sostanze del marito. Ci sono consensuali dove il marito, lavoratore precario, caccia proprio una miseria .

In ogni caso troppe pippe mentali !!!

 

[RICORSO DECRETO INGIUNTIVO LAVORO] dubbi netto-lordo

Aperto da cadi0Sezione [ Commerciale, Lavoro e Societario :: Da collega a collega ]

Risposte: 1
Visite: 950
Ultimo post 24 Giu 2016, 17:48
da cadi0
verifica ricorso straordinario al presidente della Repubblica

Aperto da hpSezione [ Giovani avvocati e i problemi della professione ]

Risposte: 0
Visite: 299
Ultimo post 02 Mar 2018, 10:44
da hp
verifica ricorso straordinario al presidente della Repubblica

Aperto da hpSezione [ Amministrativo :: Da collega a Collega ]

Risposte: 0
Visite: 314
Ultimo post 02 Mar 2018, 10:52
da hp
verbale ispettivo e ricorso cautelare contro cartella inps

Aperto da sonosempreioSezione [ Commerciale, Lavoro e Societario :: Da collega a collega ]

Risposte: 1
Visite: 198
Ultimo post 22 Set 2010, 00:32
da ziopino75
verbale di separazione consensuale

Aperto da sarzullaSezione [ Civile :: Da collega a collega ]

Risposte: 8
Visite: 696
Ultimo post 23 Nov 2005, 12:26
da r
verbale di conciliazione: competenza apposizio formula?

Aperto da rmSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 0
Visite: 579
Ultimo post 11 Gen 2011, 12:10
da rm
variazione separazione consensuale

Aperto da rrSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 1
Visite: 1206
Ultimo post 12 Nov 2004, 01:23
da nikys
valore indeterminabile della domanda e competenza del GdP

Aperto da bisanzio77Sezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 5
Visite: 1373
Ultimo post 02 Nov 2009, 08:34
da sempreio
Valore e competenza danno temuto

Aperto da mariadilettaSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 0
Visite: 1226
Ultimo post 14 Dic 2013, 10:07
da mariadiletta
Valore della causa e competenza per valore

Aperto da AlbertoDFSezione [ Procedura Civile ]

Risposte: 1
Visite: 1043
Ultimo post 04 Nov 2011, 15:11
da acolletti